“Urban Angel”, fashion show in Galleria San Lorenzo del Corso Moda “Nervi-Fermi”

Grande debutto del Corso Moda dell’Istituto superiore Nervi Fermi di Alessandria sabato 1 dicembre, alle ore 18 nella Galleria San Lorenzo con la sfilata “Urban Angel”. La Galleria, meglio conosciuta come ex Mercato Coperto, nel pieno centro cittadino, sarà infatti la passerella per dodici abiti disegnati, pensati e costruiti ad hoc sulle donne e sulle ragazze che li indosseranno sul red carpet creati da 24 studenti delle classi terza e quarta, con la supervisione dei docenti referenti del Corso Moda Elena Porcelli e Fabio Fossati. Un lavoro paziente e certosino, quello delle ragazze del Nervi-Fermi che parte dalla scelta di stoffe, colori, studio della personalità delle indossatrici, ragazze e signore della città, professioniste e non, imprenditrici che potranno creare loro interessanti contatti per future opportunità di lavoro. Tra esse la madrina, Cristina Antoni, scelta dalla scuola per accompagnare i ragazzi nel nuovo progetto di comunicazione e di realizzazione di eventi del corso di Moda, unico nella sua offerta formativa sul territorio. Il progetto vuole mettere l’accento sul talento e l’eccellenza che la città di Alessandria è in grado di offrire attraverso la sua scuola pubblica, con l’impegno di studenti ed insegnanti volenterosi ed appassionati e grazie alla collaborazione con le istituzioni del territorio, in particolar modo la Provincia di Alessandria, la Città di Alessandria e l’Associazione Cultura Viva.

Urban Angel, ovvero “Come veri e propri angeli, che ci accompagnano per le strade della città e nei luoghi quotidiani di lavoro e di festa con le loro brillanti creazioni di moda” commentano i docenti del corso Elena Porcelli e Fabio Fossati. L’evento è ispirato ai mitici anni ’80, gli anni della buona musica, che sarà selezionata in passerella da Luciano Tirelli, conduttore dell’evento e presidente dell’Associazione CulturaViva. Un tavolo d’onore sarà composto da giornalisti e opinionisti della Città per commentare ed esprimere parere sui modelli realizzati, per giungere ad una premiazione finale degli abiti più originali e creativi. L’iniziativa ha il patrocinio della Provincia di Alessandria, che collabora tramite il suo ufficio comunicazione, la Città di Alessandria e la collaborazione e il sostegno del Gruppo Amag, di Spaltra, L’Altra Spa di Geromina Benso, Doppio Stile Hairstylist di Grazia Mangione, Principessa Valentina di Samantha Panza e lo Stabilimento delle Arti di Michela Maggiolo, che porterà in scena un momento di Danza con sei giovani artiste. A seguire l’evento del 1 dicembre, prenderanno vita altri percorsi di esposizione degli abiti e dei costumi artistici in sedi istituzionali della Città.

Marie Christine Selea