Serie A2: Agrigento – Tortona 71-60

Agrigento – Tortona inizia con i primi due punti per l’Agrigento, che però fatica a mantenere il vantaggio con il Derthona che riesce a recuperare grazie alle giocate di Tuoyo e  N’doja. Primo fallo di  Tuoyo che ragala ad A. Bell due punti facili, ma il Derthona rimonta subito malgrado i continui attacchi offensivi della squadra di casa.

I bianconeri grazie a ben 5  triple messe a segno nel primo quarto con l’ultima di Knowles terminano in vantaggio di un punto.

Agrigento che non si da per vinta nel secondo quarto e tenta la tattica migliore per la rimonta approfittando anche dell’infortunio all’ottavo minuto di Garri costretto ad abbandonare l’area di gioco, mantenendo il vantaggio di 28-27.

Dopo 3 tentativi sbagliati, Simone Pepe segna la sua prima tripla nel secondo quarto riuscendo a mantenere in parità il punteggio sul tabellone. La Fortitudo rimane aggressiva in difesa non lasciando spazio al Derthona che non riesce a concludere la maggior parte delle azioni di gioco. Il secondo quarto si conclude a favore della squadra casalinga con il punteggio di 40-35.

I Leoni partono decisi dopo l’intervallo tentando di scavalcare le difese avversarie, ma non riuscendo ad accorciare le distanze con la Fortitudo. Il pressing  del Derthona, oltre al rientro di Luca Garri non infastidisce la squadra avversaria che si porta in vantaggio di 10 punti, ma commettendo 5 falli.

Il terzo quarto si conclude con i 2 tiri liberi  a segno realizzati da blizzard allo scadere del tempo, ma con un risultato a sfavore del Tortona 57-46.

Nell’ultimo quarto l’Agrigento continua a macinare il vantaggio non lasciando speranze alla squadra avversaria che tenta di accorciare invana le distanze. Coach Ramondino durante il time-out tenta gli ultimi approcci cambiando schemi di gioco, ma la difesa di casa resta comunque impenetrabile. Agrigento porta a casa la sua settima vittoria in campionato che sale a quota 14 punti.

Il risultato della partita è 71-60.