Ottobre 7, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

4 vincitori e 3 vinti dalla vittoria dei Patriots sugli Steelers

4 vincitori e 3 vinti dalla vittoria dei Patriots sugli Steelers

Il Patrioti del New England Guadagnato la colonna vincente per la prima volta in questa stagione sconfiggendo Pittsburgh Steelers 17-14 domenica. Durante il gioco, ecco chi si è distinto e chi no, per i Patriots.

Perdente: QB Mac Jones. Non è stato male per Jones domenica, ma il suo secondo processo decisionale nel mezzo era ancora una volta traballante. I risultati sono stati intercettazioni e drop, mentre Jones ha anche perso alcune occasioni altrove.

Nel primo intercetto, Jones ha gridato una preghiera a DeVante Parker nonostante un’apparizione in alta sicurezza a Pittsburgh. Nel processo, Jones ha mancato Jacoby Myers aperto a una terza potenziale deviazione negativa. Jones ha anche mancato Myers più tardi nella partita aperta dell’appartamento per un turno facile, costringendo invece Juno Smith a non completare. Ha anche fatto aprire il campo a Lil’Jordan Humphrey all’inizio della competizione, ma non è riuscito a vederlo.

Mentre lavora con i cambiamenti offensivi con i nuovi allenatori, il declino di Jones sul campo in due settimane potrebbe diventare preoccupante.

Vincitore: WR Jakobi Meyers. A proposito di Myers, è stata una giornata impressionante per l’uomo di Jones. Myers ha guidato i ricevitori di passaggi del New England in gol (13) e ricezioni (9) per la seconda settimana consecutiva, mentre 95 yard hanno rappresentato il quarto totale più alto della sua carriera. Era solo un altro giorno in ufficio per “Mr. Clutch”, come ha soprannominato Damien Harris-Myers dopo la partita.

Vincitore: WR Nelson Agulor. Attaccandosi ai ricevitori larghi, Agholor è stato forse giocato meglio in un equipaggiamento Patriot, rompendo il segno delle 100 yard per il suo primo nel New England. Il momento clou della giornata è arrivato in un touchdown da 44 yard quando i Patriots avevano un disperato bisogno di un grande gioco.

READ  Max Scherzer ha graffiato i Mets con un infortunio, giornata di apertura discutibile

Agholor è stato in grado di colpire la palla in alto e mantenere l’equilibrio sulla strada per la end zone. Ha concluso con sei ricezioni per 110 yard e questo è il risultato.

I perdenti: TE Juno Smith e Hunter Henry. La mancata presentazione è stata una coppia affiatata dei Patriots domenica, con né Smith né Henry che hanno segnato nessuno dei loro quattro gol messi insieme. I due hanno anche trascorso meno tempo sul campo insieme poiché i Patriots facevano affidamento sul loro gruppo di 11 uomini piuttosto che sui due gruppi ristretti che hanno utilizzato ampiamente nella prima settimana.

Vincitore: linea offensiva. Non è stata una giornata perfetta per la linea offensiva del New England in quanto è stata una manciata di calci di rigore e un pessimo set di gioco nel primo tempo. Ma Mac Jones aveva molto tempo in tasca e non è stato licenziato nemmeno una volta. L’unità ha anche aperto alcune scappatoie qualitative nel gioco in esecuzione poiché ha riportato gli orologi nel sistema gap/energia, aiutandoli a impostare l’ora nella campagna di cattura del gioco.

“La linea offensiva ha giocato in modo fantastico, non si è davvero fatta male”, Mac Jones Egli ha detto. “Tanto di cappello a loro. Giocare, passare il gioco, lo hanno fatto funzionare. È qualcosa di cui ero davvero orgoglioso. “

È interessante notare che il forte gameplay dell’unità è arrivato con un cambio di tattica da parte dello staff tecnico. L’assistente allenatore della linea offensiva Billy Yates è stato in disparte per tutta la partita dopo aver trascorso la prima metà delle partite in cabina durante la pre-stagione e nella settimana 1. Indipendentemente dal fatto che il cambiamento abbia contribuito alla prestazione, è stato un cambiamento degno di nota.

READ  Il portale di trasferimento sta per diventare ancora più brutale quando la NCAA consente ai giocatori di trasferire più volte

Inoltre, il gioco del debuttante Cole Strange contro Cameron Hayward è stato impressionante.

Vincitore: LB Matthew Goodon. Godon ha segnato un sacco di pulizia vicino all’intervallo, ma la sua migliore giocata della giornata è stata la copertura di passaggio. Guardia dinamica del secondo anno consecutivo alle spalle di Nagy Harris da dietro sulla strada di una ruota, Godon è rimasto con lui ed è riuscito a forzare il non completamento. Sarebbe meglio per i Patriots lasciare che Godon facesse quello che sa fare meglio come un passaggio in avanti veloce, ma domenica ha fatto il gioco quando contava.

Menzioni d’onore: Mentre la linea offensiva ha aperto alcuni buchi di qualità per tutto il giorno, sia Rhamondre Stevenson che Damien Harris hanno corso duro, con una media di poco meno di 5,0 yard per trasporto.

Il linebacker Mack Wilson Sr. ha messo in scena un impressionante display di copertura dei passaggi, leggendo gli occhi di Mitchell Trubesky ed effettuando un passaggio in aria che Jalen Mills è stato in grado di intercettare.

Gabriel Peppers non ha giocato un ruolo importante in difesa, probabilmente perché continua a recuperare il ritmo dopo aver rotto il suo ACL l’anno scorso, ma è rimasto impressionato dal suo lavoro. Ha fatto un forte paio di interventi in campo aperto in uno dei motori di Pittsburgh.

Per la seconda partita consecutiva, DeVante Parker non si è presentato per l’attacco dei Patriots. Non ha realizzato nessuno dei suoi gol – uno è stato un tiro scadente di McJones – ma ora ha una presa di nove yard su quattro nella sua carriera nei Patriots. Due di questi obiettivi sono sfociati in obiezioni.

READ  A Danilo Gallinari dei Boston Celtics è stata diagnosticata la rottura dell'ACL. La fonte dice che non vede l'ora di tornare a fine stagione