Giugno 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

7 cose che abbiamo appena appreso sui grandi piani di Sony per PlayStation 5

7 cose che abbiamo appena appreso sui grandi piani di Sony per PlayStation 5

Sony ha recentemente tenuto un briefing per gli investitori in cui ha dipinto un quadro incredibilmente roseo riguardo PlayStation 5 e le sue prospettive future. Nonostante i recenti licenziamenti E Mancato raggiungimento degli obiettivi di vendita per il 2023l’azienda sembra fiduciosa che i giorni migliori della console siano ancora davanti a sé.

Gran parte di questa valutazione sembra essere basata sulle aspettative relative ai grandi giochi in arrivo nei prossimi anni, nonché sulla capacità di PlayStation di assorbire maggiori spese dai suoi giocatori più fedeli. Il mercato dell’hardware PS5 potrebbe non essere in espansione, ma la quantità di denaro che i possessori di PS5 verseranno nell’ecosistema è sicuramente in crescita.

Ecco una raccolta di cose da cui abbiamo imparato Mostra il 29 maggio Dai co-CEO di prossima promozione, Hermine Holst e Hideaki Nishino.

La PS5 è la generazione di console più redditizia di Sony fino ad oggi

Immagine dello schermo: Sony/Kotaku

La PS5 potrebbe essere leggermente indietro rispetto alla PS4 nelle vendite totali a livello globale (è in vantaggio negli Stati Uniti), ma Sony ha rivelato che coloro che hanno effettuato l’aggiornamento stanno spendendo molto di più. I giocatori di PS5 hanno guadagnato in media 731 dollari sulla nuova piattaforma, rispetto ai 580 dollari dei giocatori di PS4 in un periodo simile del ciclo della console. A metà strada, la generazione PS5 ha un fatturato di 106 miliardi di dollari di vendite e 10 miliardi di dollari di utile operativo (profitto), che è più o meno lo stesso generato dalla PS4 nel suo intero ciclo di vita di sette anni.

Questo successo è dovuto in parte alla continua popolarità delle console retrò. Quasi la metà della base di giocatori è ancora su PS4, anche se i giocatori su PS5 giocano circa il doppio delle ore totali rispetto alle loro controparti last-gen. È ovvio che i giocatori più fedeli saranno quelli che aggiorneranno, ma questo ha sicuramente eroso l’idea che le moderne generazioni di console siano cicli separati piuttosto che continuità della piattaforma come lo sono su PC e smartphone.

Il PC non riesce ancora a ottenere grandi giochi per giocatore singolo ogni giorno

Mentre Divertitori Infernali 2 È il gioco più venduto dell’anno finora grazie al suo arrivo simultaneo su PS5 e PC, e Sony non ha intenzione di iniziare a offrire giochi come Ghiottone Giorno e data su Steam. Sembra essere destinato ai giochi con servizio live come Firewalk Studios Concordiaprevisto entro la fine dell’anno, e quello di Bungie MaratonaL’uscita è prevista per il 2025.

Hulst ha affermato che la società continuerà ad adottare un approccio “più strategico” con i suoi “titoli di supporto” dando ai giocatori PC un assaggio dei suoi franchise esclusivi per console con port più vicini al momento in cui il sequel sta per uscire. “Stiamo trovando un nuovo pubblico che sarà potenzialmente molto interessato a giocare ai sequel su PlayStation”, ha affermato. È difficile da credere dal momento che gli irriducibili di Steam sono noti per aspettare anni per riprodurre nuovi film piuttosto che acquistarli da vetrine concorrenti come Epic Games.

Le microtransazioni influiscono sulle vendite dei giochi

La diapositiva della presentazione mostra quanto spendono i giocatori PlayStation sulle diverse parti della piattaforma.

Immagine dello schermo: Sony/Kotaku

La spesa totale per PS5 potrebbe aumentare, ma gran parte di essa andrà agli stessi 10 migliori giochi per il servizio live di fortnite E Leggende dell’Apex. La spesa per i giochi completi è scesa del 12% su PS5 rispetto a PS4, nonostante i prezzi siano saliti a 70 dollari. Nel frattempo, la spesa per cose come DLC, pass di battaglia e cosmetici è aumentata del 176% in questa generazione di console. Non è difficile capire come questo si traduca in un panorama più difficile per i nuovi giochi, o perché così tanti editori siano ossessionati dall’idea di realizzare il prossimo capitolo dei giochi. Grande furto d’auto online O Impatto Genshin. I giochi first party di Sony continuano però a vendere bene: L’Uomo Ragno 2 Ad oggi ha venduto più di 11 milioni di copie.

Altri abbonati PS Plus stanno effettuando l’aggiornamento

Il PS Plus è più complesso e costoso che mai, ma finora sembra funzionare per Sony. Anche se il numero complessivo degli abbonamenti non è cambiato in modo significativo, gli abbonati PS Plus più regolari stanno passando ai livelli Plus e Premium. Il livello Plus, che include la libreria di giochi gratuita, è aumentato del 16% lo scorso anno, mentre il livello Premium, che include l’accesso a PlayStation Classics e lo streaming su cloud, è cresciuto del 19%. Sembra andare d’accordo con l’idea che se non puoi far crescere un pubblico, vendilo il più possibile prima che si prosciughi.

PS VR2 Chi?

Chip PS VR nella sezione Accessori PlayStation.

Immagine dello schermo: Sony/Kotaku

Una cosa che non sembra crescere è il mercato dei visori per realtà virtuale di Sony. Nessuno ha chiesto informazioni su PS VR2 durante l’incontro e non è stato menzionato direttamente in nessun punto della presentazione. Invece, i visori VR sono elencati nella categoria generale di “periferiche” insieme ai visori e ai dispositivi PlayStation Portal.

Sebbene la spesa dei giocatori per le periferiche sia aumentata del 34% dalla generazione della console PS4, rappresenta ancora la fetta più piccola del totale. Sony non ha rivelato quante cuffie sono state spedite e Secondo quanto riferito, la produzione è stata interrotta In modo che possa scansionare l’inventario corrente. La realtà virtuale non sembra essere una parte significativa della roadmap di Sony al momento.

Sony non ha rinunciato al cellulare

L’anno scorso Sony prevedeva che la metà delle sue uscite nel 2025 sarebbero state su PC e telefoni cellulari. Finora, nessun nuovo gioco è stato distribuito sugli smartphone. Vengono come parte di una strategia per raggiungere un nuovo pubblico e utilizzare quel denaro per supportare gli investimenti necessari per far crescere i franchise principali su console. “Sul mobile, abbiamo fatto del nostro meglio per creare un team mobile molto forte e molto esperto”, ha affermato Holst. “Adottiamo un approccio più misurato rispetto a quello più aggressivo che ho visto su PC, e questo perché il PC è più vicino al fulcro del nostro sviluppo rispetto al mobile.”

I giochi dal vivo sono ancora l’obiettivo

La diapositiva della presentazione mostra un elenco di studi Sony.

Immagine dello schermo: Sony/Kotaku

A un certo punto, a Host è stato chiesto dello stato di Bungie, che ha licenziato 100 persone l’anno scorso a causa del calo dei numeri di Destiny 2. Ha sottolineato che lo studio non dovrebbe contribuire ai profitti di Sony quest’anno, in parte a causa dei continui investimenti Maratona. Nel frattempo, ha affermato che sono stati compiuti “progressi significativi” attraverso l’integrazione con il resto dell’hardware PlayStation. Ciò può intimidire i fan di lunga data di Bungie, ma Hulst ha affermato che lo studio è stato prezioso nel convincere il resto dell’azienda ad accelerare lo sviluppo di giochi come servizio. Ha descritto questi “miglioramenti” alle linee di produzione di questo tipo di giochi come l’obiettivo principale dell’acquisizione.

Ripagherà? Sembra che solo circa la metà delle dozzine di progetti di servizio dal vivo che prima o poi erano in fase di sviluppo stiano ancora andando avanti. Sparatutto di fantascienza Concordia Lui è uno di quelli. Gioco giusto $, l’attacco di Haven al genere delle rapine multiplayer, è qualcos’altro. Anche Neon Koi, lo studio di giochi mobile di Sony, è stato elencato nella sezione “Focus sul servizio live” della sua presentazione. Nel frattempo, Guerrilla Games è nella sezione “all’avanguardia/multigenere” e sappiamo che stanno lavorando su spin-off multiplayer di Alba di Orizzonte Zero.

È interessante notare che è stato Bend Studio a realizzarlo Passarono i giorni, rientra nella stessa categoria, suggerendo che il suo prossimo progetto potrebbe avere anche una componente multiplayer. Resta da vedere se qualcuno di questi giochi con servizio live potrà sostituire i giochi che già consumano molto ossigeno su PlayStation. Dato che la spesa per le microtransazioni è cresciuta maggiormente dalla generazione PS4, è facile capire perché Sony vorrebbe provarci.

READ  Wintoys è un'applicazione gratuita che ti consente di accedere a molte funzionalità nascoste sul tuo computer