Luglio 16, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

9 colpi di arma da fuoco allo Splash Park del Michigan, dice la polizia

9 colpi di arma da fuoco allo Splash Park del Michigan, dice la polizia

Sabato un uomo armato ha aperto il fuoco in un parco acquatico del Michigan in quello che le autorità hanno definito un attacco casuale, ferendo nove persone, tra cui due bambini, uno dei quali era in condizioni critiche.

Un funzionario dell’ufficio dello sceriffo della contea di Oakland ha identificato il sospetto come Michael William Nash, 42 anni. Successivamente è stato trovato morto in una casa vicina, ha detto la polizia.

Le autorità hanno detto che la sparatoria è avvenuta al Brooklands Plaza Splash Pad a Rochester Hills, Michigan, un sobborgo di Detroit. Gli agenti sono stati chiamati sul posto poco dopo le 17

“Sembra che si tratti di una sparatoria attiva casuale”, ha detto lo sceriffo della contea di Oakland Michael Bouchard in una conferenza stampa.

“Sembra che l’individuo sia uscito da un veicolo, si sia avvicinato allo splash pad, abbia aperto il fuoco, abbia ricaricato, sparato, ricaricato e se ne sia andato”, ha detto.

Le immagini condivise sui social media mostrano una folla di polizia e personale medico di emergenza che circonda un parco. Gli agenti sono stati visti fissare una persona sul pavimento bagnato dello splash pad, un’area giochi per bambini dotata di ugelli spruzzatori d’acqua.

Tra i feriti ci sono un bambino di 8 anni colpito alla testa e una donna di 39 anni colpita allo stomaco e alla gamba, ha detto lo sceriffo Bouchard in una conferenza stampa sabato sera. Entrambi erano in condizioni critiche. Ha detto che i due uomini e il bambino di 4 anni colpito alla coscia appartenevano alla stessa famiglia.

Ha detto che tutte le restanti vittime, inclusa una coppia sposata, erano in condizioni stabili.

READ  Taiwan: la seconda delegazione del Congresso degli Stati Uniti guidata da Ed Markey visita Taipei.

Sulla scena sono stati recuperati una pistola Glock da 9 millimetri e tre caricatori vuoti, che secondo lo sceriffo l’uomo armato ha sparato fino a 28 volte.

La polizia ha utilizzato una pistola e altre prove per rintracciare l’uomo in una casa nella vicina Shelby Township, ha detto lo sceriffo Bouchard. Hanno provato a contattarlo ma non ci sono riusciti e quando finalmente sono entrati in casa è stato trovato morto, ha detto.

Sul tavolo della cucina trovarono quello che sembrava essere un fucile semiautomatico, suggerì lo sceriffo, “qualcos’altro, un secondo episodio, forse”.

Lo sceriffo ha detto che si ritiene che il sospettato vivesse con sua madre, che in quel momento non era a casa. Apparentemente aveva problemi di salute mentale ma non aveva avuto contatti precedenti con la polizia, ha aggiunto.

Rochester Hills si trova a circa 25 miglia a nord di Detroit Vi vivono circa 76.000 persone.