Febbraio 2, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Aggiornamenti in tempo reale: la guerra della Russia in Ucraina

Il servizio di sicurezza dell’Ucraina (SBU) ha annullato più di 4.500 attacchi informatici al paese quest’anno, ha detto lunedì un funzionario.

L’Ucraina “è entrata nel 2022 con otto anni di esperienza di guerra ibrida alle spalle”, ha dichiarato in una nota Ilya Vityuk, capo del Dipartimento per la sicurezza informatica presso il Dipartimento per la sicurezza dello Stato, aggiungendo che “al momento dell’invasione, eravamo già preparato per lo scenario peggiore.”

“I massicci attacchi informatici che abbiamo respinto a gennaio e febbraio sono diventati un ‘addestramento’ extra prima dell’invasione”, ha affermato.

Ha affermato che la portata degli attacchi informatici è ora molto più ampia, soprattutto rispetto agli anni precedenti. Nel 2020 sono stati registrati quasi 800 attacchi informatici, mentre nel 2021 è balzato a 1.400 e nel 2022 il numero è aumentato di oltre tre volte.

Oggi, il paese aggressore lancia una media di oltre 10 attacchi informatici al giorno. Fortunatamente, la società ucraina non conosce nemmeno la maggior parte di loro”, ha detto Vityuk.

Ha aggiunto che è molto probabile che gli aggressori prendano di mira energia, logistica, installazioni militari, database governativi e fonti di informazioni.

“Monitoriamo rischi e minacce in tempo reale 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Sappiamo che la maggior parte degli hacker dei servizi speciali russi sta lavorando contro di noi per nome. Stiamo lavorando per documentarli”, ha detto Vitiuk, annunciando che dovranno affrontare le udienze in un tribunale militare internazionale in futuro.

READ  Grandi chicchi di grandine uccidono almeno una persona e ne feriscono dozzine in Spagna