Dicembre 8, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Alaska Airlines cancella più di 120 voli, avverte di interruzioni del fine settimana – KIRO 7 News Seattle

Alaska Airlines cancella più di 120 voli, avverte di interruzioni del fine settimana - KIRO 7 News Seattle

Seatac, Washington – I voli cancellati hanno interessato più di 15.000 passeggeri dell’Alaska Airlines venerdì e la compagnia aerea ha avvertito che potrebbero esserci ulteriori interruzioni questo fine settimana nel mezzo della stagione turistica delle vacanze di primavera.

Entro le 9:00, la compagnia aerea aveva cancellato più di 120 voli a livello di sistema.

“È molto frustrante. Abbiamo ricevuto un messaggio e un’e-mail che il volo sarà cancellato intorno a mezzanotte”, ha detto il passeggero Matt Moulinex, che stava cercando di raggiungere il Belize con la sua famiglia.

Quando KIRO 7 ha chiesto ad Alaska Airlines perché i voli erano stati cancellati, la compagnia aerea ha inviato una dichiarazione su una controversia di lavoro con il sindacato dei piloti.

La dichiarazione ha anche rilevato una carenza di piloti.

La Airline Pilots Association ha affermato che 1.500 piloti hanno organizzato sit-in sui media in diverse città venerdì.

Costeggiarono tranquillamente il molo di fronte all’aeroporto internazionale di Seattle-Tacoma e fuori dal quartier generale della compagnia aerea.

I leader sindacali hanno affermato che i voli non sono stati cancellati a causa dello sciopero e che tutti i piloti partecipanti erano fuori servizio e non erano programmati per volare.

“I voli sono stati cancellati perché generalmente non ci sono abbastanza piloti”, ha detto il capitano dell’Alaska Joseph Youngman, un leader sindacale.

Il primo giorno del nuovo mese, ha detto Youngerman, l’Alaska ha aggiunto più voli di quanti ne potessero essere forniti dal momento in cui molti piloti se ne andranno.

“Non dovrebbe essere una sorpresa per loro. Certamente non ci ha sorpreso che avrebbero avuto problemi a coprire il loro programma”, ha detto Youngerman.

Il sindacato ha affermato che dopo tre anni di trattative, l’Alaska non ha offerto un contratto di mercato equo che affronti le preoccupazioni dei piloti sulla sicurezza del lavoro e sulla programmazione.

Alaska Airlines non condurrà un colloquio, ma scrive che il nuovo contratto di prova rimane una priorità assoluta.

La compagnia aerea afferma che i suoi capitani guadagnano, in media, $ 341.000 all’anno e che la compagnia ha proposto di pagare $ 100 all’ora ai suoi nuovi primi ufficiali.

READ  Jim Kramer afferma che gli investitori dovrebbero prestare attenzione a questi 5 crash stock

Il sindacato ha detto che non stava pianificando ulteriori sit-in.

La compagnia aerea ha affermato che sono possibili ulteriori cancellazioni questo fine settimana.

Controlla qui il numero di cancellazioni.

La carenza di piloti arriva quando i funzionari dell’aeroporto internazionale di Seattle-Tacoma affermano che i viaggi dovrebbero raggiungere livelli pre-pandemici con l’inizio dei viaggi per le vacanze di primavera.

I volumi dovrebbero aggirarsi tra l’80% e l’85% dei livelli pre-pandemia. Questo è vicino al nostro giorno di viaggio più intenso da agosto 2021.

Il volume più grande dovrebbe raggiungere i 145.000 passeggeri al giorno. La media nel 2019 è stata di circa 160mila.

Alaska Airlines ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sulle cancellazioni e sui picchetti:

Dichiarazione aggiornata:

“Oggi Alaska Airlines sta subendo importanti cancellazioni di voli. Stiamo informando i nostri ospiti i cui voli sono stati interessati e stiamo lavorando il più rapidamente possibile per correggere le questioni e portarli a destinazione. Ci scusiamo sinceramente per gli eventuali disagi.

“A partire dalle 9 di questa mattina, abbiamo cancellato più di 120 voli – circa il 9% delle nostre operazioni totali – che interessano più di 15.300 ospiti. Ulteriori cancellazioni sono possibili durante il fine settimana”.

“Ci vogliono tutti in Alaska per eseguire un’operazione di successo e affidabile. Oggi abbiamo fallito. Siamo grati a tutti i dipendenti che stanno lavorando così duramente per portare i nostri ospiti dove devono andare”.

dichiarazione originale:

“Comprendiamo quanto sia importante garantire un nuovo contratto per i nostri piloti. Mentre i negoziati continuano, rispettiamo il loro diritto di impegnarsi in attività legalmente protette per esprimere le loro preoccupazioni.

“Ci impegniamo a raggiungere un accordo di contrattazione collettiva che riconosca e supporti i contributi dei nostri piloti attraverso l’aumento dei salari, la sicurezza del lavoro e una maggiore flessibilità del lavoro, questioni chiave che sono importanti per loro.

“È anche imperativo che Alaska Airlines negozi un accordo che ci consenta di mantenere la crescita e la redditività per un futuro forte. È fondamentale continuare a fornire a tutti i nostri dipendenti salari e vantaggi competitivi mentre assumiamo più persone, investiamo in nuove aerei e far volare i nostri ospiti verso nuove destinazioni Crediamo che gli obiettivi della compagnia e gli obiettivi dei nostri piloti si completino a vicenda.

READ  Numeri di produzione e consegna del veicolo Tesla TSLA Q1 2022

“Il nuovo contratto di prova rimane una priorità assoluta per l’Alaska”, ha affermato Jenny Wetzel, Vice President of Labor Relations per Alaska Airlines. “Abbiamo messo sul tavolo un pacchetto che è competitivo e affronta le questioni più importanti per i nostri piloti. Si tratta di un investimento finanziario significativo nel nostro gruppo pilota con la consapevolezza che stiamo ancora lavorando per recuperare da $ 2,3 miliardi di perdite dovute al COVID -19 Pandemia Desideriamo concludere rapidamente i negoziati in modo che i nostri piloti possano godere di queste nuove funzionalità il prima possibile.

“A sostegno dei nostri pionieri, abbiamo recentemente presentato al Consorzio una proposta esauriente. Tra i punti salienti:

  • Offriamo ai capitani oltre $ 280 l’ora e un adeguamento del salario di mercato un anno dopo la ratifica del contratto per mantenere la paga dei piloti competitiva con i loro coetanei di altre compagnie aeree. Per riferimento, lo stipendio medio di un capitano dell’Alaska è attualmente di $ 341.000 all’anno. Per i primi ufficiali, abbiamo proposto una tariffa oraria di $ 100, che è la nuova tariffa di assunzione n. 1 nello stato.
  • Siamo pronti ad aumentare la sicurezza del lavoro dei nostri piloti: qualsiasi aeromobile operato da Alaska Air Group con più di 76 posti sarà pilotato da piloti dell’Alaska Seniority List.
  • Aggiungeremo una notevole flessibilità nel modo in cui i nostri piloti stabiliscono i loro programmi insieme a un supporto aggiuntivo per i nostri piloti di riserva. I nostri piloti attualmente lavorano in media 16 giorni al mese.

Siamo in trattative con l’Airline Pilots Association (ALPA) per un nuovo accordo dall’estate del 2019, con colloqui che durano quasi un anno mentre l’industria ha resistito alla pandemia. Come parte normale del processo, abbiamo depositato una domanda di mediazione presso il National Mediation Board nell’ottobre 2021 per aiutare a portare avanti il ​​processo e facilitare un accordo. Attendiamo con impazienza ulteriori progressi nella prossima sessione di mediazione prevista per la fine del mese.

READ  Dow crolla di 700 punti, il Nasdaq crolla davanti a enormi profitti tecnologici

Ci sono alcune cancellazioni di voli associate a una carenza di piloti, che ha creato sfide operative. Abbiamo informato i nostri ospiti che i loro voli sono stati interessati e ci scusiamo per l’inconveniente. Stiamo lavorando il più rapidamente possibile per sistemare le cose e portarli a destinazione”.

L’International Airline Pilots Association ha rilasciato la seguente dichiarazione in merito alla carenza di piloti:

“Compagnie aeree dell’Alaska Salvataggio di 2,3 miliardi di dollari ricevuto dai contribuenti statunitensi Durante la pandemia per resistere alla recessione economica, trattenere la forza lavoro e prepararsi a beneficiare della ripresa che stiamo assistendo ora. Ha uno dei bilanci più solidi con margini di profitto leader del settore ed è uscito dalla pandemia con un debito netto inferiore rispetto a prima.

“Tuttavia, nonostante tutto questo, Alaska Airlines fallito Pianificare adeguatamente l’aumento della domanda di viaggi e adottare le misure necessarie per garantire che i piloti siano attratti e trattenuti. Infatti, solo questa settimana ALPA ha incontrato due dei vicepresidenti della compagnia che hanno chiarito di non essere riusciti a trattenere sufficientemente personale e personale per far fronte al previsto ritorno al volo.

Ora stanno cercando di distrarre il pubblico dalla loro cattiva gestione e incolpare i piloti che hanno contribuito a salvare la loro compagnia. I leader dei piloti avvertono da anni che i piloti sceglieranno di volare per altre compagnie aeree a causa di un contratto inadatto che non farà che esacerbare le attuali sfide in termini di personale.

“Centinaia di aviatori dell’Alaska eserciteranno il loro diritto legale di condurre sit-in mediatici discreti oggi in cinque città del paese per evidenziare la forte posizione finanziaria dell’Alaska e sollecitare l’azienda a prendere sul serio la stipula di un contratto. I piloti dell’Alaska sono più che pronti. “