Febbraio 2, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ancora una volta, Viktor Orban, alleato di lunga data di Putin nell’Unione Europea, ha esacerbato Bruxelles

Ancora una volta, Viktor Orban, alleato di lunga data di Putin nell'Unione Europea, ha esacerbato Bruxelles

Il premier ungherese Viktor Orban.

Thierry Mons | Getty Images Notizie | Immagini Getty

L’Ungheria sta vietando un nuovo sostegno finanziario all’Ucraina mentre il paese cerca di liberare i propri soldi dall’Unione Europea, con il leader nazionalista Viktor Orban che ancora una volta sbatte le piume nel cuore di Bruxelles.

La Commissione europea, il braccio esecutivo dell’UE, a novembre ha proposto un pacchetto da 18 miliardi di euro (18,9 miliardi di dollari) per il paese dilaniato dalla guerra. Il denaro dovrebbe essere erogato regolarmente per tutto il 2023. Ma l’Ungheria è stata l’unico dei 27 paesi dell’UE a porre il veto al piano.

Il primo ministro ungherese Orban, spesso visto come un disastro della politica dell’UE con relazioni amichevoli con il presidente russo Vladimir Putin, martedì ha parlato su Twitter. Ha detto: “La notizia di oggi riguardava il veto dell’Ungheria sugli aiuti finanziari all’Ucraina. Questa è una notizia falsa. L’Ungheria è pronta a fornire assistenza finanziaria all’Ucraina, su base bilaterale. Nessun veto, nessun ricatto”.

Ma Bruxelles non è d’accordo. Alcuni funzionari dell’UE ritengono che il voto di Budapest sia stato un tentativo di forzare i finanziamenti dell’UE. Un funzionario europeo vicino ai colloqui dei ministri, che non ha voluto essere nominato per la delicatezza della questione, ha detto alla CNBC: “Loro [Hungary] lo negherà, [but] Vogliono fare leva e prendere Melvin in ostaggio.

Oltre ai finanziamenti extra per l’Ucraina, l’Ungheria sta anche bloccando l’approvazione di nuove norme fiscali in tutta l’UE. Arriva in un momento in cui 7,5 miliardi di euro stanziati per l’Ungheria sono stati congelati e altri 5,8 miliardi di euro sono stati sospesi fino a quando non agirà per affrontare le preoccupazioni sull’indipendenza della magistratura. Senza progressi su queste riforme prima della fine di quest’anno, l’Ungheria potrebbe perdere una parte significativa degli ultimi contanti.

READ  Putin ha detto che la figlia di Dio Ksenia Sobchak sta fuggendo dalla Russia

L’Ungheria vieta [money to Ukraine] Senza ragioni, ha detto alla CNBC un secondo funzionario dell’UE, che ha chiesto di non essere nominato a causa della delicatezza della questione. [countries] per essere utile.”

Gli altri 26 paesi dell’UE stanno cercando di aggirare l’opposizione dell’Ungheria e di inviare comunque finanziamenti aggiuntivi all’Ucraina. “Stiamo facendo del nostro meglio per garantire che i fondi vengano erogati all’inizio di gennaio, il nostro massimo, che si tratti del Piano A o del Piano B ad ogni costo, dobbiamo farlo”, ha dichiarato il ministro delle finanze ceco Zbenik Stanjora in una conferenza stampa. conferenza. Martedì.

I dettagli sono ancora in fase di definizione, ma le tensioni sui fondi europei evidenziano il rapporto spesso difficile tra l’Ungheria e il resto dell’UE. L’Ungheria ha avuto un rapporto controverso con la Russia nel corso degli anni. Prima che il Cremlino lanciasse la sua invasione dell’Ucraina, Orban ha detto in una conferenza stampa congiunta con Putin quanto strettamente avevano lavorato insieme negli ultimi 13 anni.

Budapest ha acquistato vaccini dalla Russia durante la pandemia di Covid-19 e ha concluso accordi energetici e commerciali con Mosca in quegli anni.

Ma Orban ha sostenuto le sanzioni europee contro Mosca all’indomani dell’invasione ucraina. Ha anche impugnato alcune decisioni relative al disinvestimento dei combustibili fossili russi. In effetti, l’Ungheria ha negoziato nuovi accordi sul gas con Gazprom, il gigante energetico russo, ad agosto.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha dichiarato a novembre di aver appena ricevuto 2,5 miliardi di euro dall’Unione europea. “Un forte contributo alla stabilizzazione dell’Ucraina alla vigilia di un inverno difficile”, ha detto, aggiungendo di essere “ora in attesa dell’approvazione di 18 miliardi di euro” per il 2023.

READ  Si sta formando la tempesta tropicale Fiona, che presto colpirà le Piccole Antille, Porto Rico