Dicembre 7, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Arabia Saudita vs USA – Rapporto sulla partita di calcio – 27 settembre 2022

Arabia Saudita vs USA - Rapporto sulla partita di calcio - 27 settembre 2022

Gli Stati Uniti hanno pareggiato 0-0 contro l’Arabia Saudita a Murcia, in Spagna, martedì, nell’ultima amichevole prima dell’inizio dei Mondiali di novembre.

Il risultato arriva al termine di una finale deludente per la squadra di Greg Berhalter dopo aver perso 2-0 contro il Giappone venerdì.

– Streaming su ESPN+: LaLiga, Bundesliga, MLS e altro (Stati Uniti)

Dopo questa perdita, Berhalter intervenne Cristiano Pulisico In scaletta, insieme a Ricardo PepeE il De Andre Yedlin E il Pulisci Acosta.

Ma gli Stati Uniti hanno preso un colpo in anticipo quando Gio Reina è stato esonerato dopo soli 30 minuti, in quella che il football americano ha poi descritto come precauzione dopo aver subito un crampo muscolare.

Gli Stati Uniti hanno mostrato fin dall’inizio segnali positivi giocando alcuni eleganti collegamenti tra artisti del calibro di Pulisic, Pepe, Reina e Weston Mc Kinney Approfittando dell’alta linea difensiva del Regno dell’Arabia Saudita.

Ma si limitava agli sforzi a distanza, i migliori dei quali vedeva Tyler Adams Perfora un tiro largo da 25 yarde. E mentre il tempo si consumava sugli Stati Uniti, diventava sempre più prevedibile e inefficace con la palla.

L’Arabia Saudita, classificata al 53° posto nella classifica FIFA, è stata la più vicina all’apertura delle marcature nei primi 45 minuti. Un ultimo isolato da Yedlin e scappando via Paolo Areolasu Reina, è stato costretto a mantenere la partita a reti inviolate dopo un tiro ravvicinato di Hattan Habré.

Il secondo tempo non è iniziato molto meglio per USMNT. Yadlin è stato costretto a ritirarsi al 59′ dopo aver ricevuto un violento contrasto da Saud Abdel Hamid. Joe Scully Sostituisci Yedlin con Gesù Ferrera E il Mark McKenzie Entrando in azione anche al posto di Pepi e Aaron Lungo.

READ  Bruins si è separato dal controverso difensore Mitchell Miller

Ferrera ha subito avuto la migliore occasione della partita degli americani, ma non è riuscito a tirare direttamente al portiere saudita dopo che Areola lo ha trovato in area di rigore.

Il risultato finale avrebbe potuto essere peggiore per gli Stati Uniti, se non fosse stato per l’incapacità dell’Arabia Saudita di sfruttare alcune delle aperture tardive offertegli da un sostegno americano poco risoluto.

Gli Stati Uniti saranno alla prossima partita quando inizieranno la loro campagna di Coppa del Mondo contro il Galles il 21 novembre prima di concludere la fase a gironi con le partite contro Inghilterra e Iran.