Dicembre 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Bradley Cooper interpreta Frank Bullitt nel nuovo film di Steven Spielberg – Deadline

Bradley Cooper interpreta Frank Bullitt nel nuovo film di Steven Spielberg - Deadline

Esclusivo: Steven Spielberg Sembra che abbia trovato Frank Bullitt come dicono le fonti a Deadline Bradley Cooper Ha concluso un accordo per interpretare un poliziotto di San Francisco senza fronzoli nel remake dell’originale costruito La storia ruota attorno al personaggio classico interpretato da Stephen McQueen nel thriller d’azione del 1968, realizzato dalla Warner Bros. Pictures. Cooper produrrà anche il film con Spielberg e il suo partner di produzione Kristi Macosko-Krieger (segnando la loro seconda collaborazione dopo artista capobanda)insieme a Josh cantante Alla lavagna per scrivere il testo. Il figlio di Steve McQueen, Chad, e la nipote, Molly McQueen, produrranno il nuovo film.

Le fonti insistono sul fatto che questo non è un remake del film originale, ma piuttosto una nuova idea incentrata sul personaggio. Nel film originale, Frank Bullitt è un poliziotto di San Francisco senza fronzoli alla ricerca del boss della mafia che ha ucciso il suo testimone. Il film è considerato uno dei ruoli più iconici di McQueen e offre una delle scene di inseguimento in macchina più famose della storia del cinema. Le fonti aggiungono anche che il film è ancora in fase di sviluppo.

Steve McQueen in Bullit

gruppo Everett

Mentre l’accordo di Cooper si è concluso solo di recente, lui e Spielberg hanno parlato del personaggio e di come sarebbe una nuova interpretazione della storia per tornare alla pandemia quando tutti gli altri erano bloccati in quarantena con nient’altro che il tempo. Cooper e Spielberg hanno cercato per anni di collaborare a qualcosa quando il leggendario regista si è avvicinato a Cooper per la regia cecchino americano (Spielberg alla fine è andato avanti e Clint Eastwood è intervenuto per dirigere il film.) insieme a Capobanda musicaleSpielberg lo stava sviluppando da anni ed è arrivato vicino a dirigerlo lui stesso, ma solo dopo che Cooper ne è rimasto sbalordito è nata una stella, Spielberg ha ritenuto che Cooper fosse più adatto non solo a recitare nel film, ma anche a dirigere la storia d’amore (Spielberg è ancora produttore del film con Macosko Krieger, Martin Scorsese, Fred Berner e Amy Durning).

Cooper è attualmente in post-produzione artista capobanda, che ha anche co-scritto, diretto, prodotto e interpretato insieme a Carey Mulligan. Netflix distribuirà il film nel 2023. Con 9 nomination all’Oscar sia per la recitazione che per la produzione, Cooper è uno dei pochi attori/registi che riesce a combinare il plauso della critica con il successo al botteghino. Cooper è rappresentato da Range Media Partners.

READ  Bill Maher chiama Daniel Craig Bond "b***ificato" accanto alle vecchie versioni