Settembre 29, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Campionato Concacaf W: USA vs. Haiti

Concacaf W Championship – Gruppo A: USA vs. Haiti

Data: 4 luglio 2022
Posizione:
Stadio Università; Monterrey, Messico
Trasmissione: Rete sportiva CBS, Paramount+, VX
Tempo di trasmissione: 19:00 ET / 18:00 CT
Orario ufficiale di inizio: 19:00 ET / 18:00 CT

Partenza XI vs Haiti: 18-Casey Murphy; 3-Alana Cook, 4-Peggy Sauerbrunn (capitano), 5-Kelly O’Hara, 9-Mallory Buck, 10-Lindsay Horan, 11-Sophia Smith, 13-Alex Morgan, 16-Rose Lavelle, 17-Andy Sullivan, 19-Emily Fox

Sottotitoli disponibili: 1-Alyssa Naher; 2-Ashley Sanchez, 6-Trinity Rodman, 7-Asheley Hatch, 8-Sofia Huerta, 12-Naomi Girma, 14-Emily Sonnett, 15-Megan Rapinoe, 20-Taylor Korniak, 21-Aubrey Kings, 23-Midge Purse

Suggerimenti per il gioco | Cinque cose da sapere – Haiti

  • Numeri cap USWNT iniziali XI (inclusa questa partita): Saarbrunn (204), Morgan (193), O’Hara (155), Horan (112), Buck (75), Lavelle (74), Sullivan (29), Smith (17), Fox (15), Cook (11), Murphy (6 ) ) )
  • La formazione di partenza di oggi è composta da quattro giocatori con una media di 80 presenze per giocatore – Sauerbrunn, Morgan, O’Hara e Horan – con oltre 100 presenze. Quattro giocatori in questa lista – Smith, Fox, Cook e Murphy – hanno meno di 20 presenze e tutti stanno facendo la loro prima apparizione per l’USWNT in una Coppa del Mondo o in una qualificazione olimpica.
  • La formazione titolare comprendeva quattro giocatori nell’ultimo incontro degli Stati Uniti contro Haiti, avvenuto il 28 gennaio 2020, nella partita di apertura delle Qualificazioni Olimpiche CONCACAF. A Houston, Lavelle, O’Hara e Sorbrunn hanno iniziato la gara, con Horan che è arrivato secondo. – Sostituto nell’intervallo e alla fine ha segnato il terzo gol degli USA in una vittoria per 4-0.
  • Di nuovo al centro Becky Sauerbrunn Capitanerà l’USWNT per 33 annird Quando raggiunse 204Th Aspetto internazionale. Saranno le 18 di SauerbrunnTh Inizio e 19Th Cap per gli USA nelle qualificazioni CONCACAF, giocando nelle qualificazioni ai Mondiali nel 2010, 2014 e 2018 e nelle qualificazioni olimpiche nel 2012, 2016 e 2020.
  • Portiere Casey Murphy Guadagna la sua sesta presenza in carriera e fa il suo debutto nelle qualificazioni a Concacaf mentre si assicura un quarto nel 2022. Murphy, che ha ottenuto la sua prima presenza con l’USWNT sette mesi fa nella vittoria per 3-0 sull’Australia a Sydney il 27 novembre, ha quattro reti inviolate nelle sue precedenti cinque presenze.
  • La guardia di sicurezza Alana Cook Ha fatto il suo debutto in qualifica all’età di 11 anni alla sua settima partenza per il 2022.Th Aspetto internazionale generale per l’USWNT. Cook guida la squadra con 504 minuti totali giocati nel 2022 e ha ottenuto un paio di assist nella vittoria degli Stati Uniti contro l’Uzbekistan il 9 aprile. Sarà la quarta volta che Cook e Sorbrunn esordiranno insieme come difensore centrale. Hanno iniziato insieme nella vittoria per 3-0 degli Stati Uniti sulla Colombia il 25 giugno.
  • Kelly O’Hara Dovrebbe guadagnare 155Th Cap, pari per 22 con Michael Akers e Kristen Pressnd Nella lista dei limiti di tutti i tempi dell’USWNT. O’Hara, che ha segnato il suo terzo gol in carriera nella vittoria dell’USWNT sulla Colombia il 28 giugno, gareggerà con lei. Ha giocato in sei qualificazioni Concacaf, qualificazioni olimpiche nel 2012, 2016 e 2020 e qualificazioni ai Mondiali nel 2014 e 2018. Ha un gol e quattro assist in 16 partite di qualificazione.
  • Mallory pag Farà il suo sesto inizio del 2022 quando compirà 49 anniTh Giocatore a raggiungere 75 presenze nella storia USWNT. A 24 anni e 66 giorni, Heather O’Reilly è l’atleta più giovane a raggiungere il traguardo da quando ha raggiunto il traguardo nel 2008 all’età di 23 anni. Sia nei gol (5) che negli assist (5). Questo sarebbe il 10 di PughTh Ha ottenuto il primo posto alle Qualificazioni Concacaf e ai Mondiali 2018.
  • Centrocampista Lindsay Horan Ne guadagnerà 112Th Apparendo nelle qualificazioni olimpiche 2016, alle qualificazioni ai Mondiali 2018 e di nuovo alle qualificazioni olimpiche 2020, ha fatto la sua quarta apparizione consecutiva nelle qualificazioni per gli Stati Uniti. Sei gol nelle qualificazioni olimpiche 2020, di cui uno contro Haiti nella partita di apertura del torneo.
  • Sofia SmithA 21 anni, la giocatrice più giovane di questo XI titolare farà il suo debutto nelle qualificazioni a Concacaf all’età di 17 anni.Th berretto complessivo. Smith guida gli Stati Uniti in termini di gol con cinque quest’anno e ha segnato due gol nella sua ultima uscita per gli Stati Uniti, una vittoria per 3-0 sulla Colombia nel suo stato natale del Colorado il 25 giugno.
  • Alessio Morgan Ne guadagna 193rd Il cappello per l’USWNT sarà la sua seconda partenza e la terza apparizione per gli Stati Uniti nel 2022. Morgan ha segnato un totale di 19 gol in 20 partite di qualificazione per gli Stati Uniti, di cui 10 nelle qualificazioni ai Mondiali, il quarto nella storia della squadra. Ha segnato sette gol in quattro partite nelle qualificazioni ai Mondiali 2018, la sua azione più recente nelle qualificazioni CONCACAF per gli Stati Uniti. Ha saltato le qualificazioni olimpiche del 2020 a causa della gravidanza.
  • Rose Lavelle Ne guadagnerà 74Th Un cappello in carriera mentre fa la sua quinta partenza consecutiva per l’USWNT. Lavelle guida la squadra negli assist con cinque quest’anno ed è stato direttamente coinvolto in sette gol nelle ultime quattro partite dell’America (due gol e cinque assist). Lavelle ha segnato cinque gol e un assist in nove precedenti presenze nelle qualificazioni CONCACAF.
  • Centrocampista Andy Sullivan Farà la sua settima partenza nel 2022, il suo 29esimo annoTh Un look internazionale per l’America. Sullivan, che è terzo della squadra nei minuti totali giocati nel 2022 con 436 minuti, giocherà tutti i 90 minuti contro Panama in una qualificazione olimpica del 2020 e farà la sua seconda apparizione con gli Stati Uniti in una qualificazione CONCACAF.
  • Emily Volpe Ha fatto il suo debutto nelle qualificazioni a Concacaf quando ha compiuto 15 anniTh Tanto di cappello per l’America. Fox ora avrà giocato in 11 delle 12 partite degli Stati Uniti dalla finestra FIFA di ottobre 2021, facendo 10 partenze in quell’intervallo. Nessun giocatore ha fatto più apparizioni negli Stati Uniti negli ultimi 10 mesi.
READ  March Madness: dai Beatles di San Pietro a Rich the Elite8