Febbraio 2, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Caroline Kennedy e John Kerry non si sono presentati all’evento Earthshot di William e Kate a Boston

L'evento Earthshot del principe William e Kate Middleton a Boston mercoledì sera è stato oscurato da uno scandalo di razzismo che ha scosso la famiglia reale.

L’ambasciatore Caroline Kennedy e il segretario John Kerry non hanno partecipato all’evento Earthshot del principe William e Kate Middleton a Boston mercoledì sera.

Kerry, l’inviato presidenziale per il clima, ha detto oggi al principe e alla principessa che “purtroppo non potrà partecipare”, ma non ha spiegato perché.

Kennedy, la figlia del presidente John F. Kennedy, che è attualmente l’ambasciatore degli Stati Uniti in Australia, ha dichiarato di aver dovuto affrontare “piani di viaggio interrotti” dal maltempo che ha colpito la costa orientale.

Tuttavia, questo tempo sembra aver portato a parecchie cancellazioni negli aeroporti di Boston e New York, secondo FlightAware.

Kerry e Kennedy avrebbero dovuto unirsi alla coppia reale mentre parlavano alla cerimonia di apertura degli Earthshot Awards, dal nome del discorso “al chiaro di luna” di JFK. I premi commemorano le persone che hanno dato un contributo significativo alla protezione dell’ambiente.

Non è stato possibile raggiungere Kennedy o Kerry per un commento.

Il no-show di alto profilo arriva quando il primo viaggio di Williams e Kate negli Stati Uniti in otto anni è stato messo in ombra Uno scandalo razzista ha scosso ancora una volta la famiglia reale nel Regno Unito.

Il principe e la principessa sono arrivati ​​a Boston poche ore dopo che la madrina di William è stata accusata di fare commenti razzisti a un evento organizzato dalla regina Camilla, lei stessa accusata di comportamento razzista.

L’evento Earthshot del principe William e Kate Middleton a Boston mercoledì sera è stato oscurato da uno scandalo di razzismo che ha scosso la famiglia reale.

Lo scandalo coinvolge Hussey, 83 anni, un’ex dama di compagnia della defunta regina, che mercoledì si è dimessa dal suo ruolo nella casa reale dopo aver presumibilmente rifiutato di credere che l’attivista nera per la violenza domestica Ngozi Fulani fosse britannica e le ha chiesto informazioni al riguardo. . : “Da quale parte dell’Africa vieni?” Ieri hanno anche parlato a un evento a Buckingham Palace.

Il portavoce di William si è espresso per condannare i commenti “inaccettabili” della signora Hussey poche ore prima dell’arrivo del principe e della principessa di Galles negli Stati Uniti, dicendo: “Voglio affrontare la storia riguardante un ospite che ha partecipato a un ricevimento a Buckingham Palace ieri sera.

Questa è una questione di Buckingham Palace, ma come portavoce del Principe di Galles apprezzo che siate tutti qui e capisco che vogliate chiedere informazioni al riguardo. Quindi fammi prendere la testa.

Sono stato così deluso di sapere dell’esperienza degli ospiti a Buckingham Palace la scorsa notte. Ovviamente non c’ero, ma il razzismo non ha posto nella nostra società. I commenti erano inaccettabili, ed è giusto che l’individuo sia stato messo da parte con effetto immediato.

Il principe e la principessa sono appena arrivati ​​a Boston dopo che la madrina di William è stata accusata di fare commenti razzisti a un evento organizzato dalla regina Camilla, lei stessa accusata di comportamento razzista.

Il principe e la principessa sono appena arrivati ​​a Boston dopo che la madrina di William è stata accusata di fare commenti razzisti a un evento organizzato dalla regina Camilla, lei stessa accusata di comportamento razzista.

L’incidente ha già iniziato a gettare un’ombra sul viaggio del reale a Boston.

Pochi minuti prima che William e Kate salissero sul palco dell’evento Earthshot, il reverendo Mariama Wyatt Hammond – presidente della città per l’ambiente, l’energia e lo spazio aperto – ha pronunciato un potente discorso chiedendo alla folla di “riflettere sull’eredità del colonialismo”. e il razzismo’, in particolare quando si tratta del suo impatto sul cambiamento climatico.

READ  ABC punta DeMarco Morgan come sostituto di "GMA3" TJ Holmes

Mentre il Principe e la Principessa di Galles osservavano da dietro le quinte, il Rev. Hammond, che ha fondato un’organizzazione giovanile incentrata sull'”insegnamento della storia del movimento per i diritti civili”, ha detto: “In questo giorno, invito tutti noi a considerare il eredità del colonialismo e del razzismo.

“I modi in cui ha colpito le persone di tutto il mondo e la sua connessione, la sua profonda connessione con il degrado della Terra e del nostro pianeta che stiamo tutti cercando di invertire”, ha continuato. Le storie sono andate perdute, le specie si sono estinte, ma anche la capacità di recupero delle persone di fronte all’oppressione e la dignità fondamentale di tutte le nostre relazioni.

Anche se non si fa menzione di Lady Susan Hussey – che era la madrina di William – pochi riuscirebbero a collegare la controversia con le osservazioni del reverendo Wyatt Hammond.

Il principe e la principessa sono appena arrivati ​​a Boston dopo che la madrina di William è stata accusata di fare commenti razzisti a un evento organizzato dalla regina Camilla, lei stessa accusata di comportamento razzista.

Il principe e la principessa sono appena arrivati ​​a Boston dopo che la madrina di William è stata accusata di fare commenti razzisti a un evento organizzato dalla regina Camilla, lei stessa accusata di comportamento razzista.

Dopo aver iniziato il suo discorso “riconoscendo le terre ancestrali su cui ci troviamo oggi”, il pastore ha continuato esprimendo la sua gratitudine a William e Kate per aver scelto di ospitare l’Earthshot Prize di quest’anno.

Prima di iniziare a lavorare nella città di Boston, il reverendo Wyatt Hammond era un anziano ordinato nella chiesa episcopale metodista africana, avendo precedentemente fondato un'organizzazione giovanile incentrata su

Prima di iniziare a lavorare nella città di Boston, il reverendo Wyatt Hammond era un anziano ordinato nella chiesa episcopale metodista africana, avendo precedentemente fondato un’organizzazione giovanile che si concentrava sull'”insegnamento della storia del movimento per i diritti civili”.

“Ormai lo sapete tutti, siamo una città di primati così tanto. Siamo onorati di essere la prima città americana e la prima città al di fuori del Regno Unito a ospitare l’Earthshot Prize.

READ  Il ritorno di Bette Midler, Sarah Jessica Parker, Kathy Najmi

I suoi commenti sul colonialismo arrivano mesi dopo che gli altri impegni internazionali di William e Kate – un tour a marzo nei Caraibi per celebrare il giubileo di platino della regina – sono stati assaliti da polemiche sulle accuse secondo cui elementi di esso sarebbero stati etichettati come “coloniali”.

Gli osservatori reali critici guidati dal capo cheerleader di Meghan Omid Scobie e il corrispondente reale della BBC Johnny Diamond hanno fatto esplodere una serie di momenti di pubbliche relazioni “assordanti”, attirando più critiche sui social media nonostante il caloroso benvenuto della coppia sul campo.

Tuttavia, anche se le osservazioni del pastore sul razzismo e il colonialismo erano ancora nell’aria, William è salito sul palco con un sorriso sul volto – dopo che è apparsa Maura Healy, governatore eletto del Massachusetts e sindaco di Boston Michelle Wu – per esprimere il suo punto. Farha ha ospitato il suo primo fidanzamento a Boston.

“Katherine ed io siamo così felici di essere con voi oggi, per il nostro primo impegno nella grande città di Boston, mentre iniziamo il conto alla rovescia per gli Earthshot Awards questo venerdì”, ha detto.

“Grazie al sindaco Wu e al Rev. Wyatt Hammond per tutto il vostro sostegno all’Earthshot Prize.”

Ha continuato facendo riferimento al discorso sulla luna assassinata di JFK, definendolo “una sfida all’innovazione e alla creatività americane”.