Novembre 27, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Casuale: grafica originale della “scatola nera” per le skin di NES Zelda e Link è felice

Casuale: grafica originale della "scatola nera" per le skin di NES Zelda e Link è felice
Foto: Nintendo Life / Zion Grassl

Probabilmente uno dei layout di box art più iconici nella storia di Nintendo, i titoli NES Black Box sono diventati sinonimo di giochi arcade a casa e di tutto ciò che è retrò. Rilasciata tra il 1985 e il 1987, la serie è composta da 30 giochi tra cui Classici certificati Come cacciare le anatreE il Emoziona bici E il Donkey Kong Jr; Tuttavia, dopo aver visto il Nintendo CES ambientato alla fine degli anni ’80 Incorpora il tweet Su Twitter, sembra che alcuni dei titoli per console più popolari fossero originariamente previsti per essere aggiunti alla serie.

La foto di Lindell mostra una pagina della suite CES che annuncia cinque giochi NES in arrivo: “Presentazione di quattro nuovi sport e una principessa di nome Zelda”. I giochi a cui allude il titolo sono pallavoloE il meandroE il lotta professionalee “Punch-Out” (pre-Tyson) e “Legend of Zelda” (pre-the), tutti presentati con le classiche copertine NES Black Box.

Potresti riconoscere le copertine di Volleyball, Slalom e Pro Wrestling come quelle che i giochi hanno ricevuto come parte della versione Black Box del 1987, ma gli altri due titoli non sono stati inclusi come parte della serie e hanno ricevuto una corrispondenza di copertina diversa.

Mike Tyson a pugni!! (O in realtà, Punch Out!!, dopo il rebranding) Aggiungerai, hai indovinato, un’immagine di Mike Tyson sulla copertina invece dell’immagine di Glass Joe che può essere vista nel design originale: una soluzione abbastanza grande, possiamo aggiungere. Anche dopo la scadenza del contratto di Tyson con Nintendo, la copertina del gioco avrà una copertina simile incentrata sui pugili (scusate, Glass Joe).

READ  Il New York Times abbandona il "feto" come soluzione di Wordle

la leggenda di Zelda, cambiando anche il titolo, subirà un bagliore simile alla classica copertina dorata che conosciamo e amiamo oggi. Tuttavia, il design della Black Box va decisamente oltre per dare un’idea di cosa include il gioco, e l’inclusione di Gibdos e Keese fa sembrare tutto opportunamente intimidatorio. Beh, diciamo “spaventoso”, ma Link non sembra troppo sconvolto – guarda, sta persino sorridendo! Forse il design originale è una buona versione poster (SuggerimentoNintendo).

È interessante notare che il gruppo CES si affretta a confermare che The Legend of Zelda sarà il primo capitolo di una serie di giochi di avventura, cosa sia mai successo. quelli i piani si chiedono?? Dimostra sicuramente che sai quando ti piace qualcosa di speciale.

Cosa ne pensi dei design originali della scatola nera? Fateci sapere nei commenti qui sotto!