Gennaio 28, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Chet Holmgren di Gonzaga, potenziale giocatore n. 1 in ESPN 100, entra nel draft NBA

Chet Holmgren di Gonzaga, potenziale giocatore n. 1 in ESPN 100, entra nel draft NBA

Studente Gonzaga Bulldogs 7 piè di pagina Chet Holmgren – N. 1 in futuro I primi 100 di ESPN – entrerà nel 2022 Draft NBAha detto a ESPN.

Holmgren, considerato uno dei primi concorrenti a finire primo assoluto nel draft del 23 giugno, porta nella NBA le abilità uniche di tiro da 3 punti, pallonetto e parata che hanno ispirato a lungo l’immaginazione dei dirigenti della lega.

“Dopo una stagione in cui abbiamo ottenuto così tante grandi cose come squadra e come individuo, mi sento in grado di perseguire il mio sogno di una vita di giocare nella NBA”, ha detto Holmgren a ESPN.

L’arrivo di Holmgren al draft NBA è stato molto atteso per diversi anni poiché i front office hanno osservato da vicino il suo sviluppo come star al liceo del Minnesota. La possibilità di raggiungere il numero uno in assoluto è stata parte della conversazione che circonda Holmgren sin dai suoi giorni alla Minnehaha Academy di Minneapolis.

“Capisco che il basket è un business e iniziare per primi non significa tanto quanto trovare la persona e la posizione giusta”, ha detto Holmgren a ESPN. “Alla fine della giornata, spero per il meglio per me e per il mio futuro, e se è il numero uno, fantastico”.

Holmgren, 19 anni, ha segnato una media di 14,1 punti, 9,9 rimbalzi e 3,7 stoppate per Gonzaga. Holmgren ha sparato con il 60% dal campo e il 39% da tre punti. Holmgren ha detto di aver chiesto agli allenatori di Gonzaga di “allenarsi duramente” durante la sua stagione lì, e crede di aver beneficiato notevolmente dell’esperienza con una squadra di grande talento e allenatore del calibro della Hall of Fame, Mark Vue.

READ  Quanto otterrà Hubert Davis per il suo accesso alle Final Four e al Campionato? :: WRALSportsFan.com

Per ora, Holmgren prevede di impegnarsi in un regime di allenamento per rafforzare il suo corpo e le sue capacità.

“Il mio obiettivo ogni giorno è fare tutto il possibile per essere il migliore”, ha detto Holmgren. “Lo faccio con il mio pre-allenamento: nella sala pesi divento più forte, divento più duro [ballhandling], la mia fotografia e io siamo diventati più abituati a trattare con lo stile del gioco NBA. La Summer League sarà la mia prima occasione per dimostrarlo.

“Sono molto orgoglioso di fare ciò che mi viene chiesto di fare per provare a vincere. Al livello successivo, so che ce ne saranno di più [floor] Spazio, libertà e uno stile diverso di basket, e sono davvero entusiasta di abituarmici e giocare con quello stile”.