Luglio 16, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Dabney Coleman: attore televisivo e cinematografico morto all’età di 92 anni

Dabney Coleman: attore televisivo e cinematografico morto all’età di 92 anni

Fonte immagine, Immagini Getty

Commenta la foto, Mr. Coleman (c) nel ruolo di Ron Carlisle in Tootsie, in una scena con Dustin Hoffman (a sinistra) e George Gaines (a destra)

Dabney Coleman, meglio conosciuto per la sua interpretazione di personaggi malvagi in film come Tootsie e 9 to 5, è morto all’età di 92 anni.

Sua figlia ha detto ai media americani che l’uomo, originario di Austin, Texas, è morto nella sua casa di Santa Monica, in California.

Coleman ha iniziato la sua carriera a Broadway negli anni ’60.

In seguito divenne noto come attore in una varietà di ruoli televisivi e cinematografici, oltre che per i suoi caratteristici baffi.

Uno dei suoi ruoli rivoluzionari è stato quello di un politico intrigante nella serie TV degli anni ’70 Marie Hartmann.

Nel film del 1980 9 to 5, ha recitato al fianco di Jane Fonda, Lily Tomlin e Dolly Parton, interpretando Franklin Hart Jr., il loro capo odioso e sessista.

Allo stesso modo, il suo personaggio nel film Tootsie del 1982 era privo di qualità redentrici, così come il personaggio del titolo in Buffalo Bill, la serie comica della NBC in cui in seguito il signor Coleman recitò.

Fonte immagine, Immagini Getty

Commenta la foto, Dabney Coleman nella foto nel 2016

Ma sebbene sia meglio conosciuto per aver interpretato i cattivi per ridere, ha anche interpretato una serie di ruoli drammatici e lavori di doppiaggio.

Il signor Coleman ha vinto un Emmy Award e un Golden Globe per le sue apparizioni televisive.

Di recente è apparso nel film drammatico western Yellowstone e ha avuto un ruolo ricorrente come influente uomo d’affari nell’epica gangsteristica della HBO Boardwalk Empire.

“Mio padre ha trascorso il suo tempo qui sulla Terra con una mente curiosa, un cuore generoso e uno spirito infiammato di passione, desiderio e umorismo che hanno solleticato l’osso divertente dell’umanità”, ha detto sua figlia, la cantante Quincy Coleman, a The Hollywood Reporter.

“Nel corso della sua vita, ha attraversato questo capitolo finale della sua vita con eleganza, distinzione e maestria”, ha detto.