Dicembre 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Dodgers al non tenero Cody Bellinger

Dodgers al non tenero Cody Bellinger

I Dodgers non offriranno un contratto a Cody BellingerSegnalazione di Ken Rosenthal di The Athletic (Collegamento Twitter). Una volta finalizzato dal team, l’MVP NL 2019 sarà un free agent. Il collaboratore di MLBTR Matt Schwartz si aspettava che Bellinger guadagnasse uno stipendio di $ 18,1 milioni se fosse stato offerto.

Non è una decisione sorprendente a questo punto, ma nessuno si sarebbe aspettato quando tre anni fa stava ritirando il trofeo di Giocatore dell’anno. Ha fatto saltare 47 fuoricampo in quella stagione e ha registrato una striscia totale di .305/.406/.629 su 661 presenze. Il battitore mancino sembrava essersi consolidato come uno dei migliori calciatori di questo sport, ottenendo un record in carriera di .278/.368/.559 in oltre 1.800 partite nel 2020. All’età di 24 anni, Bellinger sembra una stella in erba.

Sfortunatamente, le cose sono andate male nelle ultime stagioni. Ha vacillato un po’ durante la stagione accorciata del 2020, mettendo a segno una serie di .239/.333/.455 in 56 partite. Questo era ancora al di sopra della media per la produzione, ma un notevole passo indietro rispetto ai numeri delle prime stagioni. La media di 245 battute sulle palle in gioco sembra essere la ragione principale di ciò, e si possono certamente indicare le anomalie di quell’anno nell’anticipare il rimbalzo della palla.

Non è così che sono andate le cose, e sembra essere dovuto in parte alla sconsiderata celebrazione post-stagionale. Bellinger si è lussato la spalla destra per celebrare un fuoricampo cruciale in Gara 7 dell’NLCS 2020. Durante la postseason, è stato operato a metà novembre. Bellinger era abbastanza in salute da aprire la stagione 2021 nel roster, ma ha lottato con una serie di problemi alle gambe e alle costole non correlati. Nel frattempo, la sua serie di colpi è scesa a 0,165/0,240/0,302 in 95 partite.

READ  KaVontae Turpin entra in azione con l'attacco della prima squadra

Los Angeles lo ha riportato lo scorso inverno ed ha evitato l’arbitrato con uno stipendio di $ 17 milioni. La stagione di rimbalzo sperata non si è mai veramente concretizzata. I numeri di Bellinger del 2022 sono stati migliorati ma non si avvicinano affatto a quelli delle stagioni precedenti. In 550 viaggi al piatto, ha spuntato .210/.265/.389. Questo lo porta esattamente a 900 presenze in targa negli ultimi due anni, raggiungendo .193/.256/.355. La sua percentuale in base è la più bassa tra 151 battitori con oltre 900 viaggi al piatto, mentre la sua media battuta è solo migliore di Joe Gallo. È sesto dal fondo in slugging.

Le metriche della palla battuta e della potenza erogata di Bellinger hanno fatto un passo indietro, il che potrebbe indicare che non ha mai riguadagnato la potenza esplosiva nel suo swing dopo l’intervento chirurgico. Tuttavia, ha anche assistito a un aumento significativo degli strikeout, aumentando del 27,1% rispetto alle presenze di base dopo aver abbassato il suo tasso di strikeout a meno del 18% nel 2019-20. La sua percentuale di camminata è scesa al di sotto del 7,7% e l’allenatore Dave Roberts lo ha abbassato sempre più nell’ordine di battuta.

Con due stagioni intere di enormi lotte offensive alle spalle, i Dodgers hanno scelto di andare avanti. Il collaboratore di MLBTR Matt Schwartz si aspettava che il due volte All-Star avrebbe ricevuto un enorme stipendio di $ 18,1 milioni se fosse stato offerto un contratto. Questo è sempre sembrato più di quanto anche il franchise ad alta spesa sarebbe disposto a pagare, ed è chiaro che nessun altro club è disposto a offrire quel tipo di stipendio. Il fatto che i Dodgers abbiano presumibilmente trascorso le ultime settimane a valutare il mercato commerciale per Bellinger e che sarebbe stato tagliato per niente indica che non c’era molto interesse a quel prezzo.

READ  San Francisco 49ers DT Maurice Hurst si prepara per un intervento chirurgico su un bicipite strappato

Tuttavia, non c’è dubbio che interesserà la differenza come obiettivo per riprendersi a un costo inferiore. A suo merito, Bellinger non ha lasciato che le sue lotte offensive influenzassero il suo lavoro sul campo. È un corridore d’élite che si è trasferito a tempo pieno a centrocampo dopo essere emerso come prima base e cornerback. È un’opzione difensiva di qualità nel mezzo. Defensive Runs Saved lo ha valutato un quarterback all’incirca nella media negli ultimi due anni, ma Ultimate Zone Rating e Statcast lo hanno ancorato al di sopra della media. Statcast è stato il più ottimista, valutandolo sette run sopra la media in meno di 1.900 inning dal centrocampista dall’inizio della stagione 2021.

La difesa sul campo del quarterback leggermente superiore alla media più la corsa di base danno a Bellinger un buon terreno anche se non colpisce bene, anche se sta chiaramente giocando più al rialzo rispetto a un guanto tradizionale. Cercherà un completo ripristino offensivo, ma con la sua campagna che si avvicina all’età di 27 anni, può certamente riscoprire parte della sua vecchia forma al piatto.

Altro sta arrivando.