Dicembre 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Elon Musk: Sam Bankman-Fried “ha lanciato il suo rilevatore di laurea” quando si è avvicinato a un investimento su Twitter

Elon Musk: Sam Bankman-Fried "ha lanciato il suo rilevatore di laurea" quando si è avvicinato a un investimento su Twitter

Dopo l’epico crollo dell’intero impero crittografico di Sam Bankman Fried questa settimana, anche Elon Musk si sta prendendo un momento dal suo impero. Una settimana molto disordinata alla guida di Twitter per dichiarare di non essersi mai fidato di SBF, che ha rassegnato le dimissioni da CEO di FTX venerdì quando l’azienda è stata Presentato istanza di fallimento ai sensi del capitolo 11.

Bankman-Fried ha contattato Musk a marzo tramite intermediari (nel caso di SBF, William MacAskill proveniva dal braccio di beneficenza del Future Fund di FTX, che Chiuso il venerdì) per esprimere il suo interesse a investire nel Musk Show su Twitter. Questa notizia è arrivata a settembre quando I messaggi di testo di Musk sono trapelati attraverso una procedura legale.

Michael Grimes, il banchiere di Musk sull’accordo Twitter di Morgan Stanley, ha detto a Musk all’epoca che SBF stava offrendo “almeno $ 3 miliardi” per aiutare Musk ad acquistare Twitter e voleva parlare della possibilità di “integrazione blockchain per i social media. “

Musk Grimes ha chiesto: “Sam possiede davvero $ 3 miliardi di liquidi?”

Venerdì sera, mentre Crypto Twitter ha continuato a far circolare la storia recente che coinvolge SBF, un account popolare che condivide ancora una volta le e-mail interne del settore tecnologico su Twitter. Musk ha risposto: “Preciso. Ha acceso il mio rilevatore, motivo per cui non pensavo avesse $ 3 miliardi”.

Grimes ha parlato dell’offerta di Bankman-Fried a Musk, in un messaggio di testo: “È in te … penso che lo amerai. Molto geniale e un costruttore efficiente come la tua formula. Ha costruito FTX da zero dopo la fisica del MIT”.

READ  FTX dichiara bancarotta quando il CEO Sam Bankman-Fred si dimette

Bankman-Fried era interessato ad aiutare a progettare la versione blockchain di Twitter. Sebbene Musk sia un sostenitore della criptovaluta, ha rifiutato questo suggerimento, dicendo a Grimes che è realistico, “Twitter Blockchain non è possibile”. Ha aggiunto che si sarebbe incontrato solo con l’SBF “finché non devo avere una discussione dura sulla blockchain”.

Grimes ha detto a Musk che anche in assenza di una componente blockchain, Bankman-Fried voleva investire. Il muschio è passato.

Naturalmente, alla luce delle irregolarità finanziarie dietro le quinte di FTX, è stato così Utilizzo dei fondi dei clienti e del proprio token FTT Per sostenere l’hedge fund di SBF Alameda, tutti sono ansiosi di prendere le distanze dal fetore.

Il 27 ottobre, Musk ha preso il controllo di Twitter.

Le due settimane successive hanno visto FTX prendere fuoco dopo che Changpeng “CZ” Zhao, CEO della rivale Exchange Binance, ha annunciato che la sua azienda avrebbe Liquida il tuo token FTT FTX. Ciò ha abbassato il prezzo di FTT e ha spinto i clienti a ritirare $ 5 miliardi da FTX, che non avevano i contanti per coprire.

Musk, anche durante il caos generale della crisi del falso account Twitter di questa settimana, ha fatto meglio della sua settimana Bankman Fried.

Rimani aggiornato con le notizie sulla criptovaluta e ricevi aggiornamenti quotidiani nella tua casella di posta.