Dicembre 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Elon Musk si è offerto di acquistare Twitter a un prezzo inferiore nelle recenti conversazioni

Elon Musk si è offerto di acquistare Twitter a un prezzo inferiore nelle recenti conversazioni

Quattro persone che hanno familiarità con le discussioni hanno affermato che nelle settimane prima che Elon Musk annunciasse che la sua offerta per possedere Twitter fosse tornata sul tavolo, i suoi rappresentanti hanno parlato più volte con la società per restituire l’accordo a un prezzo inferiore.

Tre delle persone hanno affermato che il signor Musk ha cercato uno sconto fino al 30 percento, una proposta che avrebbe valutato l’azienda a circa $ 31 miliardi. Le persone, che hanno chiesto di non essere identificate perché le conversazioni erano riservate, hanno affermato che Twitter ha respinto la proposta.

Ma la scorsa settimana, le discussioni si sono ridotte a uno sconto di circa il 10%, il che avrebbe consentito a Mr. Musk di pagare a Twitter circa 39,6 miliardi di dollari. Queste conversazioni alla fine non sono andate avanti. La capitalizzazione di mercato di Twitter a mercoledì era di 39,2 miliardi di dollari.

I colloqui si sono svolti poche settimane prima di una situazione di stallo programmata in un’aula di tribunale del Delaware per determinare se il signor Musk avrebbe dovuto seguire l’offerta di acquisizione di Twitter da 44 miliardi di dollari che aveva fatto ad aprile. A luglio ha indicato di non voler più acquistare la società di social media, citando quello che ha affermato essere un problema di spam incontrollabile. Twitter lo ha citato in giudizio per forzare l’accordo.

La pungente battaglia legale ha rivelato il signor Musk SMS personali Con il suo sciame di investitori e celebrità della tecnologia, ha intrappolato gli amministratori delegati su Twitter e sollevato incertezza sul futuro dell’azienda.

READ  I futures sulle azioni sono cambiati poco, i trader attendono i guadagni di Walmart

Raggiungendo un accordo, le due parti potrebbero evitare un caotico processo pubblico che potrebbe includere le testimonianze dei dipendenti chiave di Twitter e del signor Musk. Due persone che hanno familiarità con la questione hanno detto che il miliardario avrebbe dovuto effettuare il deposito giovedì, ma le due parti hanno concordato di posticiparlo.

Ma le persone che hanno familiarità con la questione hanno detto che le discussioni sullo sconto non erano andate oltre le prime fasi e non erano state preparate tesine. Non era chiaro il motivo per cui i colloqui non stavano andando avanti.

Il signor Musk ha inviato un messaggio su Twitter lunedì sera, Offri di pagare per intero il prezzo iniziale per il bene della società.

Musk, CEO di Tesla e SpaceX, ha affermato che il completamento dell’acquisizione dipende dalla sua capacità di farlo finanziamento sicuro delle banche che hanno accettato di sostenere la sua offerta ad aprile, che offriva $ 54,20 per azione. Se le banche non rispettano i loro obblighi di finanziamento, il signor Musk dovrà pagare 1 miliardo di dollari in spese di scioglimento. Ha anche chiesto a Twitter di interrompere il contenzioso contro di lui.

“L’intenzione della società è quella di chiudere la transazione a $ 54,20 per azione”, ha affermato Twitter in una dichiarazione martedì in risposta alla lettera di Musk.

Twitter sta valutando una serie di opzioni per aggiungere certezza all’accordo. Fonti che hanno familiarità con i colloqui hanno affermato che includono la supervisione del tribunale del processo di chiusura per garantire che il sig. Musk rispetti i suoi obblighi e che il sig. Musk sia tenuto a pagare una quota di interesse per compensare il ritardo nel processo di chiusura.

READ  Il greggio Brent supera i 120 dollari al barile dopo che l'Arabia Saudita ha aumentato i prezzi del greggio

Da quando Twitter ha ricevuto il messaggio, i rappresentanti del miliardario e della società di social media sono stati in trattative. Non hanno raggiunto un accordo fino a mercoledì pomeriggio.

“Le parti non hanno fornito una condizione per la sospensione di questa azione e nessuna delle parti ha deciso di sospendere”, ha scritto mercoledì Kathleen McCormick, il giudice che sovrintende alla causa su Twitter. “Pertanto, continuo a spingere affinché il nostro processo inizi il 17 ottobre”.

Andrew Ross Sorkin E il Lauren Hirsch Contribuire alla redazione dei rapporti.