Novembre 30, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Elon Musk, sotto pressione finanziaria, paga per fare soldi da Twitter

Elon Musk, sotto pressione finanziaria, paga per fare soldi da Twitter

Nei prototipi, un utente di Twitter è stato filmato mentre chiedeva al musicista Post Malone le sue registrazioni preferite. Questi messaggi a pagamento possono apparire in un’area speciale della posta in arrivo dei messaggi diretti e le celebrità dovranno scegliere di riceverli. Secondo i documenti, Twitter probabilmente prenderà una parte della quota.

Le persone che hanno familiarità con la questione hanno affermato che i piani di messaggistica diretta a pagamento rimangono volatili e non vi è alcuna garanzia che il prodotto verrà lanciato.

I team di prodotto stanno anche creando video “protetti da paywall”, un’idea simile alle offerte di piattaforme come OnlyFans, che ospitano contenuti per creatori nel settore dei contenuti per adulti. In base a tale piano, Twitter potrebbe richiedere agli utenti di pagare una quota per guardare un video e di dividere le entrate con i creatori che pubblicano il contenuto, hanno affermato due persone che hanno familiarità con il progetto.

Mr. Musk ha anche mostrato interesse per Vine, l’app di video ricorrente che era popolare tra i giovani creatori prima che Twitter la chiudesse nel 2016. Domenica ha condotto un sondaggio su Twitter chiedendo ai suoi follower se dovesse tornare o meno, e lui ha ordinato ai team interni di controllare il codice per vedere se è possibile il suo revival, hanno detto due persone che hanno familiarità con le conversazioni.

Il nuovo servizio di abbonamento Twitter Blue di Musk, che darà agli abbonati un segno di spunta accanto al loro nome utente, mira ad iniziare il 7 novembre negli Stati Uniti, Canada, Australia e Nuova Zelanda, secondo i documenti interni visti dal Times. I documenti suggerivano che gli abbonati non avrebbero avuto bisogno di autenticare le proprie identità per ottenere il segno di spunta.

READ  Cosa ottieni per $ 40.000

I documenti indicavano anche che ci sarà un “periodo temporaneo in cui il controllo sarà sia sugli account degli abbonati Blue che sugli utenti precedentemente verificati”. Alla fine, gli account verificati che non pagano per Twitter Blue perderanno i segni di spunta. Ci sono oltre 423.000 account verificati su Twitter.

I documenti delineano anche piani per “gli account governativi per mantenere il loro badge di verifica senza pagare per Blue”. Alcune delle funzionalità del servizio in abbonamento già annunciate da Mr. Musk, tra cui Classifica più alta per le risposte degli abbonati E la possibilità di caricare video più lunghi non inizierà il 7 novembre, secondo i documenti. È prevista anche un’implementazione europea, con il team di Twitter Blue che lavora per allineare il prodotto alla legge sulla privacy GDPR dell’UE.