Luglio 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Felix Zwier, Jude Bellingham e lo scandalo delle partite truccate che getta un’ombra sulla partita Inghilterra-Olanda

Felix Zwier, Jude Bellingham e lo scandalo delle partite truccate che getta un’ombra sulla partita Inghilterra-Olanda

La decisione di nominare Felix Zwier come arbitro della semifinale degli Europei tra Inghilterra e Olanda riunirebbe l’arbitro tedesco con Jude Bellingham. La decisione ha anche attirato l’attenzione del mondo sul difficile passato di Zwayer.

Questa è stata la nomina più controversa della UEFA nel torneo. Zwier ha oggi 43 anni ed è considerato da tempo uno dei migliori arbitri della Germania. Ma nel 2004, mentre era assistente arbitro, un’indagine rivelò che aveva accettato 300 euro da Robert Heuser, l’arbitro poi squalificato a vita per partite truccate, per garantire l’esito di una partita tra Wuppertal e Werder Brema II .

Zwier ha sempre negato di aver influenzato l’esito della partita e l’indagine della Federcalcio tedesca non ha trovato alcuna prova di ciò. È stato condannato a sei mesi di sospensione per non aver rifiutato l’offerta di Huizer e poi per non averlo denunciato. La pena è stata ridotta in cambio delle prove fornite che hanno contribuito a condannare Huizer, che è stato condannato a due anni e cinque mesi di prigione.

Ma dopo la fine della squalifica, Zwaer ha ricostruito la sua carriera, diventando uno degli arbitri più importanti in Germania.

Il problema è che il caso contro Zwier è rimasto nascosto per dieci anni dalla Federcalcio tedesca.

Nel settembre 2014, Zwier era salito al rango di miglior arbitro del calcio tedesco. Solo pochi mesi dopo, nel dicembre 2014, Die Zeit ha rivelato che Zwier aveva ricevuto denaro da Heuser, il suo appartamento era stato perquisito ed era stato sospeso dal lavoro – cosa che prima non era nota al pubblico. Da allora Zwier è rimasto una figura controversa nel calcio tedesco, e non è difficile trovare persone che credono che la sua integrità sia stata seriamente compromessa dal caso Heuser.

Questa macchia sulla sua reputazione non è mai scomparsa. Notoriamente, la storia di Zwier – e l’intero episodio di Heuser – ha ricevuto nuova copertura nel dicembre 2021, quando l’allora Borussia Dortmund di Jude Bellingham ha affrontato il Bayern Monaco alla Westphalia Arena.

READ  La partita del 23 settembre 2023 degli Yankees D-backs è stata rinviata

Dopo che il punteggio era di 2-2 nel secondo tempo, Marco Reus è corso verso un passaggio lungo e sembrava aver subito un fallo all’interno dell’area di rigore da Lucas Hernandez. In tempo reale sembrava un calcio di rigore. Ma Zwier, con rabbia del Dortmund, ha rifiutato di consultare l’osservatore del VAR per riconsiderare l’incidente.

I giocatori del Dortmund erano arrabbiati. Zwier ha poi rilasciato un’intervista a Sport 1 TV e ha detto che quando ha visto il contrasto e ha notato Hernandez che contrastava in difesa, ha descritto ciò che ha visto al VAR, chiedendogli se c’era qualcosa che aveva trascurato.

“La domanda era se ci fosse stato un altro contatto che non avevo notato. Mi è stato detto che non c’era. Ecco perché non era un rigore e l’arbitro non ha rivisto la partita in campo”.

Potrebbe essere stata una decisione sbagliata da parte della squadra VAR. Ripensando alla sfida, sembrava che ci fosse qualcosa di più di una semplice spinta indietro – anche Reus sembrava aver subito fallo – e quindi Zwayre avrebbe dovuto essere indirizzato sullo schermo. Non importa, Erling Haaland era in fuorigioco durante la preparazione – questo è stato poi rivelato – e un rigore non sarebbe mai stato concesso. Ma dal punto di vista procedurale, non era del tutto giusto.


Hernandez sfida Royce

Questa non è stata l’unica controversia. Il gol della vittoria del Bayern è arrivato dal dischetto dopo che Mats Hummels è stato penalizzato per un fallo di mano intenzionale. La decisione era corretta, ma – con una mossa che ha ulteriormente sconvolto il Dortmund – Zwier è andato allo schermo del VAR per riflettere prima di prendere una decisione.

Al termine di una partita emozionante e tesa, i giocatori del Dortmund erano sopraffatti da un senso di ingiustizia. Erano orribilmente sulla difensiva e non avevano del tutto ragione nelle loro lamentele, ma è stato il contesto in cui è stata fatta la citazione di Billingham che tutti alla fine ricorderanno.

READ  Toppin - I Bengals stanno meglio con Tee Higgins ma non prevedono il futuro

Dopo la partita, Jan Aage Fjortoft, ex attaccante dell’Eintracht Francoforte e della Norvegia che ora lavora alla Fiplay, ha intervistato Bellingham e gli ha chiesto la sua opinione sulle due decisioni. Billingham non era d’accordo con nessuno dei due.

“Quando un arbitro di partite truccate si presenta prima della partita più importante in Germania… cosa ti aspetti?”

Questa osservazione fu scioccante e le sue implicazioni furono drammatiche e uniche. Marco Haas, l’assistente arbitro quella notte, ha sporto denuncia penale per diffamazione e calunnia contro Bellingham e l’ex arbitro diventato commentatore sportivo Manuel Graf.

Graf è stato uno degli informatori del caso Heuser ed è stato un critico costante di Zephyr. Poco prima della partita Dortmund-Bayern Monaco, ha rilasciato un’intervista in cui ha detto: “Chi è stato pagato una volta e ha taciuto per sei mesi sulle manipolazioni di Heuser non dovrebbe arbitrare nel calcio professionistico”.

La denuncia mancava di “base giuridica” e non è andata avanti, ma la reazione negativa è continuata per settimane.

Hans-Joachim Watzke, amministratore delegato del Borussia Dortmund, ha difeso il suo giocatore dicendo: “Judd non ha insultato nessuno, ha solo descritto un fatto”.

Il giorno successivo, l’allora amministratore delegato del Bayern Monaco Oliver Kahn ha detto a Sky Deutschland che i commenti di Bellingham erano “chiaramente un grande passo avanti”.


(Christian Charicius/Image Alliance tramite Getty Images)

Bellingham è stato multato di 40.000 euro (34.000 sterline; 43.000 dollari) per i suoi commenti ma ha evitato il divieto. Zwayre ha ricevuto una raffica di critiche e persino minacce di morte. Considera brevemente l’idea di abbandonare l’arbitrato. Si è invece preso un breve anno sabbatico, prima di tornare tranquillamente ad arbitrare nella seconda divisione tedesca nel febbraio 2022.

READ  Christian Javier e Astros lanciano il secondo innocuo nella storia delle World Series

Alla domanda sull’incidente accaduto allo Sports Studio nell’aprile 2022, Zwier ha detto che voleva discutere la questione con Bellingham.

“Volevo sapere perché ha detto quello che ha detto e da dove veniva. Non credo che avesse un legame particolarmente stretto con quello che è successo nel 2004. Ecco perché volevo parlare con lui”.

Questo è stato un incidente strano, ma ha suscitato forti reazioni da parte di tutti coloro che ne sono stati colpiti. In un articolo scritto per Die Zeit il giorno dopo la partita, il 5 dicembre 2021, il giornalista Oliver Fritsche ha spiegato brevemente il perché.

“Judd Bellingham ha affrontato qualcosa di fondamentale di cui la gente in Germania preferirebbe non parlare: a causa della sua storia con il caso Heuser, molti giocatori, allenatori e allenatori non rispettano né si fidano più di Felix Zwier. Spiegano gli errori che commette a livello personale Nessuno crede più a nessuno». Ha commesso il peccato originale come sentenza.

“Bellingham ha detto ora quello che molti in Bundesliga credono e sanno. Non ha affermato, come alcuni lo hanno accusato, che Zwier abbia truccato la partita del 4 dicembre 2021. Ha semplicemente messo in dubbio l’idoneità dell’arbitro personalmente. Ci ha ricordato che alcuni calciatori o allenatori non hanno voluto che l’arbitrato subentrasse un giorno prima dei soldi”.

È un problema che non scomparirà mai per Zwier.

È arbitro della Federazione Internazionale delle Associazioni Calcistiche (FIFA) dal 2012, e arbitra partite di Champions League dal 2016. Ha arbitrato centinaia di partite, a livello locale e in Europa, e mercoledì sera dirigerà la sua quarta partita del Campionato Europeo.

Il fatto che la partita si disputerà a Dortmund, nello stesso stadio dove si sono giocate Dortmund e Bayern Monaco, e che vi parteciperà Bellingham, rende difficile ignorare il passato.

Assumere Zwayre in questo gioco crea una sottotrama usa e getta.

(Alex Gottschalk/Devody Images tramite Getty Images)