Dicembre 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Futures azionari piatti mentre Wall Street attende le elezioni di medio termine negli Stati Uniti

Futures azionari piatti mentre Wall Street attende le elezioni di medio termine negli Stati Uniti

I commercianti lavorano al piano della Borsa di New York (NYSE) a New York City, USA, 7 novembre 2022.

Brendan McDermid | Reuters

I futures azionari sono rimasti piatti lunedì sera dopo una giornata rialzista per i mercati mentre gli investitori guardavano avanti alle elezioni di medio termine negli Stati Uniti di martedì.

I future legati al Dow Jones Industrial Average sono aumentati di 12 punti, o dello 0,04%, dopo aver cancellato i guadagni precedenti. I futures S&P 500 e Nasdaq 100 sono stati parzialmente inferiori. Le azioni Lyft sono scese del 13% mentre quelle di Take-Two Interactive e Tripadvisor sono scese di oltre il 15% ciascuna dopo aver riportato risultati trimestrali deludenti.

Le mosse arrivano dopo una giornata in cui tutti i principali indicatori hanno ottenuto una seconda sessione positiva consecutiva. Il Dow Jones Industrial Average ha chiuso in rialzo di 423,78 punti, ovvero dell’1,31%. Nel frattempo, l’S&P 500 è salito dello 0,96% e il Nasdaq Composite è salito dello 0,85%.

Gli investitori attendono i risultati delle elezioni di medio termine di martedì. Determinano quale partito controlla il Congresso e dirigeranno le politiche e le spese future.

Qualsiasi reazione del mercato dipenderà probabilmente dal fatto che i repubblicani riguadagneranno la Camera, il Senato o entrambi.

“L’idea che [Republicans are] Tornare a casa è più o meno una cosa del mercato, Lauri Calvasina, di RBC Capital Markets, ha detto lunedì al “Fast Money” della CNBC. “Non sto dicendo che non sarebbe una buona cosa, che abbiamo vinto qualche giorno in cui ci sentiamo bene o non fornirebbe una certa stabilità, ma penso che i grandi giocatori dell’S&P dovrebbero riavere il Senato come bene.”

READ  Le azioni inciampano mentre i tassi di interesse rimangono tesi

Wall Street terrà anche d’occhio il rapporto CPI di giovedì per gli ultimi dati su quanto l’aumento dei tassi della Fed influenzerà l’aumento dell’inflazione. Questa lettura potrebbe anche indicare il percorso della banca centrale, un altro rapporto più caldo del previsto che potrebbe incoraggiare la Fed ad aumentare i tassi di interesse in modo aggressivo a dicembre.

La stagione dei guadagni continua questa settimana. Martedì, Lordstown MotorsE il gruppo lucido, Walt Disney E il Intrattenimento AMC Tutti riportano i loro ultimi risultati trimestrali.