Novembre 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli attivisti per il clima attaccano le mani ai dipinti di Goya al Museo del Prado in Spagna

Climate protesters in Spain glue themselves to Goya paintings

Gli attivisti per il clima in Spagna si tengono per mano Famosi dipinti di Francisco de Goya Sabato al Museo del Prado di Madrid.

Un video pubblicato sull’account Twitter del gruppo di campagna Futuro Vegetal mostrava un relatore che chiedeva ai visitatori di non fotografare la scena.

Opere influenti – del XVIII e XIX secolo – includono gli artisti “La Maja Vestida” e “La Maja Desnuda”: The Dressed Maja e The Naked Maja.

Sulla parete tra le due opere è stata disegnata una temperatura: “+1,5 gradi Celsius”

Attivi anti-olio mirano a “ragazza dipinta con orecchini di perle” con colla liquida rossa

Attivisti si impiccano a “Las Magas” Goya per protestare contro l’emergenza climatica
(Per gentile concessione di FuturoVegetal via Reuters)

“La scorsa settimana le Nazioni Unite si sono rese conto dell’impossibilità di mantenerci al di sotto del limite di 1,5°C (fissato in Accordo di Parigi sul clima 2016). “Dobbiamo cambiare ora”, diceva un tweet contenente una foto della coppia.

Il museo ha detto che i suoi dipinti non sono stati danneggiati e che su di essi sono stati dipinti dei graffiti.

“Condanniamo l’uso del museo come luogo di protesta politica di qualsiasi tipo”, ha affermato.

La polizia e Futuro Vegetal hanno detto che due persone sono state arrestate.

Facciata del Museo del Prado, il 5 novembre 2022, a Madrid, Spagna.

Facciata del Museo del Prado, il 5 novembre 2022, a Madrid, Spagna.
(Juan Barbosa/Europe Press tramite Getty Images)

L’ONU rimuove le preoccupazioni sull'”enorme impronta di carbonio” del vertice sul clima

Futuro Vegetal ha detto che la coppia è stata rimossa usando un solvente.

Questo rappresenta l’ultimo evento in Serie di proteste di attivisti per il climae influenza su opere d’arte famose.

READ  Il segretario generale della NATO afferma che l'Ucraina "può vincere" con più aiuti globali

I manifestanti hanno cercato di attaccarsi al vetro che ricopre “La ragazza con l’orecchino di perla” di Vermeer, e altri hanno lanciato zuppa di pomodoro a “Il seminatore” di Van Gogh e uno dei girasoli.

CLICCA QUI PER L’APP FOX NEWS

Quelle opere sono coperte.

Tutto questo precede la Conferenza GOP27 sui cambiamenti climatici in Egitto, in programma a partire da domenica.

Reuters ha contribuito a questo rapporto.