Luglio 21, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli iconici anelli di Saturno stanno scomparendo

Gli iconici anelli di Saturno stanno scomparendo

Gli anelli di Saturno potrebbero presto scomparire in termini astronomici, secondo una nuova ricerca.

Una nuova analisi dei dati acquisiti dalla missione Cassini della NASA, che ha orbitato attorno al pianeta tra il 2004 e il 2017, ha rivelato nuove informazioni su quando si sono formati i sette anelli e quanto durano.

Durante il gran finale di Cassini, quando la navicella ha completato le sue 22 orbite tra Saturno e i suoi anelli, i ricercatori hanno notato che gli anelli stavano perdendo molte tonnellate di massa al secondo, il che significa che gli anelli dureranno al massimo solo qualche centinaio di milioni di anni in più.

“Abbiamo dimostrato che gli anelli massicci come quelli di Saturno non durano molto a lungo”, ha dichiarato Paul Estrada, ricercatore presso l’Ames Research Center della NASA a Mountain View, in California, e uno degli autori dello studio.

Si potrebbe ipotizzare che gli anelli relativamente minuscoli attorno al ghiaccio e ad altri giganti gassosi nel nostro sistema solare siano resti di anelli che un tempo erano massicci come Saturno, anelli sparsi di Urano.

sottoscrizione Alla nostra newsletter settimanale gratuita di Indy100

Gli anelli di Saturno sono costituiti principalmente da ghiaccio ma hanno una piccola quantità di polvere rocciosa da frammenti di asteroidi rotti e micrometeoriti che si scontrano con gli anelli.

La ricerca ha anche scoperto che gli anelli sono apparsi molto tempo dopo la formazione iniziale di Saturno e si stavano ancora formando quando i dinosauri vagavano per la Terra.

“La nostra inevitabile conclusione è che gli anelli di Saturno devono essere relativamente giovani per gli standard astronomici, solo poche centinaia di milioni di anni”, ha detto in una dichiarazione Richard Doresen, professore emerito di astronomia all’Università dell’Indiana Bloomington e autore principale degli studi.

READ  Una galassia quasi invisibile sfida il paradigma della materia oscura

“Se guardi al sistema satellitare di Saturno, ci sono altri indizi che qualcosa di eccitante è accaduto lì nelle ultime centinaia di milioni di anni. Se gli anelli di Saturno non sono vecchi quanto il pianeta, significa che è successo qualcosa per creare la loro incredibile struttura, e è molto eccitante da studiare.” “.

Condividi la tua opinione nelle nostre notizie democratiche. Fai clic sull’icona di voto nella parte superiore della pagina per aiutare a far salire questo articolo nelle classifiche di indy100.