Settembre 29, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli ingegneri della NASA hanno scoperto perché Voyager 1 sta inviando dati confusi

Gli ingegneri della NASA hanno scoperto perché Voyager 1 sta inviando dati confusi

Illustrazione di Voyager 1 nello spazio.

All’inizio di quest’anno, la navicella spaziale Voyager 1 è scaduta 14 Iniziato a miliardi di miglia dalla terra Invia alcuni dati divertenti alla NASA. Ora, gli ingegneri dell’agenzia spaziale hanno identificato e risolto il problema, e no Non erano extraterrestri.

Gli strani dati provenivano dal sistema di controllo dell’atteggiamento e di espressione della Voyager 1, che è Responsabile del mantenimento dell’orientamento del veicolo spaziale mentre si spinge attraverso lo spazio interstellare A circa 38000 miglia orarie.

I dati di telemetria sfocati significavano che la Voyager 1 stava trasmettendo informazioni sulla sua posizione e orientamento che non corrispondevano alla probabile posizione e orientamento reali del veicolo spaziale. A parte questo, la sonda si stava comportando normalmente, così come il suo partner nel crimine, Voyager 2. Entrambi i veicoli spaziali sono stati lanciati nell’estate del 1977 e il Voyager 1 è l’oggetto creato dall’uomo più lontano nell’universo.

“La navicella spaziale ha circa 45 anni, ben oltre ciò che i pianificatori della missione si aspettavano. Susan Dodd, project manager di Voyager, ha detto quando Il caso è apparso per primo.

“Un puzzle come questo è un po’ alla pari con il percorso a questo punto della missione Voyager”, ha aggiunto Dodd.

Ora, gli ingegneri della NASA capiscono perché il sistema di controllo dell’espressione e dell’atteggiamento sta inviando dati di merda. Il sistema ha iniziato a inviare telemetria attraverso un computer difettoso a bordo della Voyager 1 e il computer ha danneggiato le informazioni prima che potessero essere lette sulla Terra.

TIl team di Voyager 1 ha semplicemente fatto in modo che la navicella spaziale iniziasse a inviare dati al computer corretto, per correggere il problema. Non sono sicuri del motivo per cui il sistema ha iniziato a inviare dati di telemetria al computer difettoso per cominciare.

“Siamo entusiasti di riavere la telemetria”, ha detto Dodd al JPL della NASA. Pubblicazione. “Leggeremo un’intera memoria di AACS e esamineremo tutto ciò che stava facendo. Questo ci aiuterà a provare a diagnosticare il problema che ha causato il problema di telemetria in primo luogo”.

La buona notizia è che il computer difettoso non sembra trasmettere HAL 9000 su Voyager 1; Per il resto, la sonda spaziale era in buona salute. Il 5 settembre, la missione celebrerà il suo 45° anno, un’impresa che Voyager 2 ha raggiunto il 20 agosto.

Poiché il problema di telemetria è stato annunciato per la prima volta, La Voyager 1 ha percorso altre 100.000.000 di miglia. È una piccola soluzione tecnica per gli umani, ma ci assicura di poter tracciare l’intrepida sonda spaziale mentre continua il suo straordinario viaggio nello spazio profondo.

Altro: Il team di Voyager 2 ha rilasciato i primi dati scientifici sullo spazio interstellare

READ  Guarda il raro flash di "Bronze Beautiful Deep Sea Dragon" in video