Gennaio 28, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli standard Masters consentono ai golfisti LIV di giocare nel torneo del 2023

Gli standard Masters consentono ai golfisti LIV di giocare nel torneo del 2023

L’Augusta National Golf Club ha annunciato martedì che tutti i golfisti che si qualificano per il torneo Masters in base ai loro criteri precedenti saranno invitati a giocare nel 2023, inclusi 16 giocatori che attualmente gareggiano nel torneo di golf LIV.

Sei ex campioni Masters fanno parte del gruppo che ha disertato dal PGA Tour al LIV Golf: Bubba WatsonE il Phil MickelsonE il Dustin JohnsonE il Sergio GarciaE il Patrizio Reid E il Carlo Schwartzl.

“Sfortunatamente, le azioni recenti hanno diviso il golf professionistico maschile diminuendo i vantaggi del gioco e le eredità significative di coloro che lo hanno costruito”, ha dichiarato il presidente dell’Augusta National Golf Club Fred Ridley in una nota. “Sebbene siamo delusi da questi sviluppi, il nostro obiettivo è onorare la tradizione di riunire un gruppo eccezionale di golfisti il ​​prossimo aprile.

“Quindi, con gli inviti inviati questa settimana, inviteremo coloro che sono idonei in base ai nostri criteri attuali a competere nei Masters 2023. Come abbiamo detto in passato, esaminiamo ogni aspetto del torneo ogni anno e qualsiasi aggiustamento o le modifiche ai criteri di invito per i futuri tornei saranno annunciate ad aprile.Siamo giunti a un punto chiave nella storia del nostro sport.Ad Augusta National, abbiamo fiducia che il golf, che ha superato molte sfide nel corso degli anni, continuerà di nuovo. “

Il Masters Tournament, il primo grande torneo della stagione, si svolgerà dal 6 al 9 aprile ad Augusta, in Georgia.

Australia Cameron SmithIl giocatore numero 3 al mondo si qualifica per vincere l’Open and Players Championship 2022. Brison Dechambeau E il Brook Koepka Sono invitati perché hanno vinto gli US Open o il PGA Championship negli ultimi cinque anni. Joaquin Neiman E il Tallo Gotch Erano in campo dopo essersi qualificati per il Final Tour Championship della stagione prima di partire per LIV Golf e per essere stati classificati tra i primi 50 nella classifica mondiale del golf.

READ  Carson Wentz: Jim Irsay commenta "Fuori campo sinistro", pensavo fossimo a posto

Abramo UnserE il Harold Varner IIIE il Jason CockrakE il Kevin Na E il Louis Osthuizen Sono anche nella Top 50 di OWGR e sono stati invitati. Inoltre, qualsiasi altro giocatore tra i primi 50 nella settimana che precede l’evento del 2023 riceverà un invito.

Se Augusta National cambierà i suoi criteri per rendere più difficile per i golfisti LIV competere nei Masters è stata una delle domande scottanti del gioco durante i mesi di battaglia tra LIV Golf e il PGA Tour per i migliori giocatori del mondo.

LIV Golf, guidato dal due volte vincitore dell’Open Championship Greg Norman Finanziato dal Fondo per gli investimenti pubblici dell’Arabia Saudita, ha attirato molti dei giocatori più famosi del Tour con bonus di firma garantiti che si dice ammontino a $ 200 milioni, nonché le borse più ricche nella storia di questo sport.

Quando Mickelson, Dechambeau e altri nove giocatori di golf LIV hanno intentato una causa antitrust contro il PGA Tour il 3 agosto, i querelanti hanno suggerito che il tour fosse in collusione con i quattro principali campionati per impedire ai golfisti LIV di competere negli eventi più importanti dello sport. Nella causa, gli avvocati dei golfisti LIV hanno accusato Ridley di lavorare dietro le quinte del PGA Tour.

La denuncia affermava che i rappresentanti dell’Augusta National “hanno minacciato di negare ai giocatori il Master se si fossero uniti a LifeGolf”. Ha affermato che Ridley “ha personalmente incaricato” i giocatori del torneo di quest’anno di non passare al LIV Golf e che si è rifiutato di sedersi con Norman per discutere il modello di business del nuovo circuito.

READ  Coraggioso per acquisire Raisel Iglesias

Mickelson, il tre volte campione Masters, non ha preso parte al torneo di quest’anno dopo essere stato criticato per i suoi commenti sulla “ripugnante avidità” del PGA Tour e sulla storia delle violazioni dei diritti umani in Arabia Saudita. Al Masters, Ridley ha detto che a Mickelson non è stata negata una partita.