Febbraio 2, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Greta Thunberg guida la marcia per il clima nell’ultimo giorno di colloqui a Davos

Attivista svedese per il clima Greta Thunberge altri importanti attivisti per il clima incl Vanessa Nacati E Helena Neubauer Un raduno sul clima nell’ultimo giorno di tavole rotonde al World Economic Forum di Davos, in Svizzera.

Thunberg ha incontrato giovedì il capo dell’Agenzia internazionale per l’energia, Fatih Birol, a margine della conferenza e ha criticato le élite aziendali per la loro inerzia.

Ha detto che i leader di Davos stanno “alimentando la distruzione planetaria” investendo in combustibili fossili e dando la priorità ai profitti a breve termine rispetto alle persone colpite dalla crisi climatica.

Gli attivisti hanno emesso una lettera di “cessazione e cessazione” invitando i capi delle compagnie di combustibili fossili a fermare tutti i nuovi progetti di petrolio e gas naturale, ed è stata firmata da quasi 900.000 persone.

L’azione di oggi sarà l’ultima delle discussioni di quest’anno al World Economic Forum, sul tema “Cooperazione in un mondo frammentato”.

La convention ha riunito centinaia di leader mondiali ed esperti del settore per discorsi speciali, tavole rotonde e incontri separati.

Clicca sull’immagine qui sopra per vedere il rally in diretta.

Quali sono i punti salienti delle sessioni di giovedì?

  • Direttore dell’FBI Cristoforo Ray Ha affermato di essere “molto preoccupato” per il programma di intelligenza artificiale della Cina e ha affermato che le iniziative di intelligenza artificiale del paese “non sono vincolate dallo stato di diritto” e “sono costruite su un enorme tesoro di proprietà intellettuale e dati sensibili che hanno rubato nel corso degli anni”. anni.”

  • Primo Ministro della Grecia, Kyriakos MitsotakisHa detto che crede ancora che sia possibile risolvere le divergenze del suo paese con la Turchia parlando con il presidente turco, sottolineando che i vicini non entreranno in guerra.

  • Keir StarmerIl leader dell’opposizione britannica ha affermato che il Regno Unito ha bisogno di una strategia per le energie rinnovabili. Starmer ha affermato che i nuovi investimenti nell’industria del petrolio e del gas non sono la risposta perché il Regno Unito deve muoversi verso l’obiettivo di zero emissioni nette e ridurre la dipendenza da petrolio e gas.

  • Grant Shapssegretario alle imprese britannico, ha discusso di come i governi e le imprese possono lavorare insieme per plasmare la prossima generazione di strategie industriali e ha avvertito che il programma di sovvenzioni verdi del presidente degli Stati Uniti Joe Biden è “pericoloso”.

  • Presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelenskij Ha partecipato a un briefing a colazione a margine della riunione in cui ha lamentato la “mancanza di armi specifiche” e ha affermato che per vincere la guerra “non possiamo farlo solo per motivazione e morale”.

READ  Il giornalista Ivan Safronov è stato condannato a 22 anni di carcere per alto tradimento

Chi possono aspettarsi di vedere gli spettatori l’ultimo giorno di incontri a Davos venerdì?

  • Maria LiptinoPresidente del Consiglio europeo della ricerca; mikulas beck, ministro ceco per gli affari europei; Tanya Fagone Vice Primo Ministro della Slovenia; Christine Lagardeil Presidente della Banca Centrale Europea; Kristalina Georgieval’Amministratore Delegato del Fondo Monetario Internazionale; autore, Christophe Keler; Fulvo taglientee Presidente del Congresso Nazionale degli Indiani d’America W Burg BrandyPresidente del World Economic Forum di Ginevra.
  • Sasha Vakulina, Mab McMahon, Faye Dolgekeri e David Walsh di Euronews hanno parlato a Davos degli ultimi sviluppi.