Febbraio 2, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

House GOP si è bloccato il primo giorno mentre l’ala destra blocca il discorso di McCarthy

WASHINGTON – Martedì i repubblicani sono bloccati su chi guiderà la loro nuova maggioranza dopo che il rappresentante Kevin McCarthy della California ha perso per tre voti, scatenando una lotta storica mentre i legislatori di estrema destra hanno inflitto un’umiliante battuta d’arresto al leader del loro partito in un’apparente rivolta. Il pavimento della casa.

Sig. Una rivolta di parlamentari ultraconservatori che per settimane avevano promesso di opporsi a McCarthy ha paralizzato la Camera il primo giorno dell’amministrazione repubblicana, ritardando l’insediamento di centinaia di membri del Congresso e ritardando qualsiasi lavoro legislativo. mette a nudo le profonde divisioni che rendono ingovernabile la maggioranza del partito.

Dopo tre votazioni inconcludenti, la Camera si è aggiornata senza un oratore martedì pomeriggio, accettando di riprendere il processo mercoledì a mezzogiorno.

Ciò non ha posto fine alla candidatura del repubblicano della California a relatore. Ha promesso di non fare marcia indietro fino a quando non si sarà insediato, forzando voti multipli se necessario fino alla vittoria, aumentando la prospettiva di un voto duro che potrebbe andare avanti per giorni.

“Resto finché non vinciamo”, ha detto Mr. McCarthy ha detto ai giornalisti tra il secondo e il terzo voto. “Conosco la strada.”

Il precedente della Camera impone che i membri continuino a votare finché qualcuno non ottiene la maggioranza necessaria per vincere. Ma fino a martedì, la Camera non ha mancato di eleggere un presidente nella prima votazione per appello nominale dal 1923, quando l’elezione fu estesa a nove scrutini.

Questa volta il sig. Non è chiaro quale sia la strategia di McCarthy. Nessuno è ancora emerso come uno sfidante praticabile – il rappresentante Andy Biggs dell’Arizona, il leader della ribellione, aveva solo 10 voti al primo scrutinio – ma Mr. Se McCarthy continua a vacillare, i repubblicani potrebbero spostare i loro voti sulla sua alternativa No-like. 2, Rappresentante Steve Scalise della Louisiana.

Martedì, i repubblicani di destra si sono mobilitati dietro il rappresentante Jim Jordan, un membro fondatore dell’ultraconservatore House Freedom Caucus, e Mr. Hanno scherzato sul fatto che il sostituto di McCarthy fosse risolutamente disposto a fare tutto il necessario per vincere il lavoro. È necessario farlo.

“Forse la persona giusta”, ha detto il rappresentante Matt Gates della Florida. Invece il sig. Si è alzato per suggerire Jordan, Mr. McCarthy sedeva lì vicino con un sorriso.

Un tempo un rivale Mr. Giordano, Sig. Allineandosi con McCarthy, ha implorato i suoi colleghi di unirsi al Partito Repubblicano della California.

“Dobbiamo stringerci intorno a lui e unirci”, ha detto Mr. ha detto Giordano.

READ  Torneo NCAA maschile: la Carolina del Nord ha eliminato i migliori tempi supplementari di Baylor

Ma martedì i repubblicani si sono rifiutati di farlo. I voti falliti, sig. ha mostrato pubblicamente la portata dell’opposizione di McCarthy. Poiché tutti i membri della Camera hanno partecipato e votato, il sig. McCarthy ha bisogno di 218 voti, con il partito che controlla solo 222 seggi, lasciando poco spazio alle defezioni repubblicane. Ha perso ancora e ancora, ottenendo solo 203 nelle prime due votazioni.

Al terzo scrutinio, solo un parlamentare ha cambiato posizione: il deputato Byron Donalds della Florida, che ha dato il suo sostegno a Mr. trasferito in Giordania, che ha dato il suo sostegno a Mr. Sostituito con 202 per McCarthy. Sig. Donalds ha poi detto ai giornalisti. Sig. L’apertura di McCarthy a una rielezione sottolinea l’impossibilità del processo.

“Dobbiamo rilassarci durante la nostra conferenza e trovare qualcuno o fare i passi successivi, ma questa serie di votazioni non funzionerà per nessuno”, ha detto il sig. Donalds ha detto in una dichiarazione.

L’ex presidente del Freedom Caucus Mr. Biggs e Mr. Gates incluso Mr. Una parte degli oppositori di McCarthy ha telegrafato per settimane la propria opposizione a lui come oratore.

Ma molti, come il rappresentante Michael Cloud del Texas e la matricola entrante Josh Bresien dell’Oklahoma, sono rimasti in silenzio e hanno tenuto la loro opposizione sotto il radar. Quando hanno espresso la loro posizione durante il primo scrutinio, il numero di astensioni si è accumulato, il che sarebbe lo scenario peggiore, il sig. La squadra di McCarthy si è presto avvicinata a ciò che aveva sperato personalmente.

Di conseguenza, quello che avrebbe dovuto essere un giorno di gioia per i repubblicani si è trasformato in una caotica dimostrazione di disunione all’interno del partito. Sig. Tutto ciò garantisce che anche in caso di vittoria di McCarthy – anche se sembra remoto, considerando l’impasse – sarà un oratore di basso profilo che può essere visto da una destra autorizzata.

Con i Democratici uniti dietro il loro leader, Mr. Il rappresentante Hakeem Jeffries di New York ha ricevuto più voti di McCarthy – Mr. Jeffries non ha il supporto per rivendicare il primo lavoro, ma una metrica imbarazzante. Il repubblicano della California ha condotto una campagna per la posizione per anni.

Sig. Molti democratici che hanno votato per Jeffries hanno affermato che nelle elezioni di medio termine, un’onda rossa, Mr. Ci si aspettava che i lealisti di McCarthy perdessero gare combattute. Si prevede che porterà al potere i repubblicani Con un comodo bordo di controllo. Ma quell’ondata non si è mai materializzata, e in un’elezione chiave dopo l’altra, i Democratici hanno raggiunto la vittoria, Mr. Hanno dato a McCarthy una maggioranza sottile come un rasoio.

READ  Classifica del British Open 2022: copertura in diretta, punteggio Tiger Woods, punteggi del golf del Round 1 di oggi a St Andrews

Durante la prima votazione di martedì, il sig. McCarthy sedeva in silenzio sul pavimento della Camera, un assistente accanto a lui, così come due dei suoi principali deputati, contando silenziosamente il crescente numero di voti contro di lui. Anche se occasionalmente è stato visto rimbalzare sul pavimento, è rimasto per lo più al suo posto e non sembrava negoziare con un gruppo di insorti tra un voto e l’altro, sebbene alcuni dei suoi alleati fossero Mr. McCarthy può essere visto rannicchiarsi con il suo staff, tramando i prossimi passi. .

Repubblicani centristi Mr. Non calmi come McCarthy, e hanno mostrato lampi di rabbia nei confronti dei colleghi che hanno continuato a scagliarsi contro il loro leader.

“Penso che dovrebbero vergognarsi”, ha detto dei ribelli il rappresentante eletto Mike Lawler di New York. “Non credo che siano pronti a governare. E hanno sollevato dubbi tra il popolo americano.

Quando è stato il suo turno di votare per il terzo referendum, un rappresentante arrabbiato Bill Huizenga, un repubblicano del Michigan, si è alzato e ha detto: “Perché sono interessato al governatore, Kevin McCarthy”.

Fuori da una stanza nell’atrio degli oratori dopo la seconda votazione, diversi repubblicani del Texas, tra cui i rappresentanti Daniel Crenshaw e Michael McCaul, hanno applaudito Mr. Si sono intrufolati in un apparente tentativo di costringere Cloud a cambiare il suo voto.

Ma il signor Trump ha detto che i legislatori dovrebbero continuare a votare “fino a quando non lo faremo”. Nonostante l’insistenza di Scalise, il gruppo di disertori non ha mostrato segni di cedimento.

“Non ci tireremo indietro fino a quando non entreremo in una stanza e decideremo come possiamo alzarci e combattere per il popolo americano, chiunque sia l’oratore”, hanno detto i leader dell’opposizione contro il rappresentante Chip Roy McCarthy del Texas su Fox News. “Non ho battuto ciglio.”

Il signor Trump ha riunito i repubblicani per una riunione mattutina privata nel seminterrato del Campidoglio per fare un’ultima richiesta di sostegno prima del voto. La giornata è iniziata in modo infausto per McCarthy. Ha sostenuto che i suoi legislatori avversari stavano interrompendo egoisticamente quello che doveva essere un giorno di unità a proprio vantaggio.

“Ho ottenuto questo lavoro”, ha detto Mr. McCarthy ha detto al gruppo.

“Idiota!” La risposta è arrivata dalla rappresentante Lauren Bobert del Colorado, uno dei repubblicani di estrema destra che gli si oppone, secondo due persone che hanno ascoltato lo scambio, che hanno parlato a condizione di anonimato. (In seguito ha detto a un giornalista che non ha urlato nulla durante l’incontro, ma non avrebbe detto se l’avesse fatto.)

READ  5 agenti della Louisiana accusati nel 2019 della morte di un guidatore nero

Argomento finale Sig. Facendo infuriare ulteriormente i critici di McCarthy, il rappresentante Scott Perry della Pennsylvania, presidente del Freedom Caucus, ha abbandonato la sessione.

“Questo incontro non riguarda il tentativo di informare le persone su ciò che serve per ottenere 218 e chiedere quello che vuoi”, ha detto ai giornalisti. “Si tratta di un’unità abbattuta e simulata in una stanza che in realtà non esiste”.

Sig. Gli alleati di McCarthy erano ugualmente indignati. Un presidente del comitato entrante, il rappresentante dell’Alabama Mike D. Rogers, che è a capo del Comitato per le Forze Armate, ha detto durante la riunione che Mr. Quelli nella stanza hanno detto che coloro che si sono opposti a McCarthy dovrebbero perdere il posto di lavoro in commissione.

Sig. Le sconfitte di McCarthy sono arrivate dopo un’estenuante campagna di lobbying durata settimane in cui ha lavorato per placare la sua ala destra adattando la sua tattica e il suo programma nel tentativo di ricucire i voti necessari per le elezioni. Lui ha preso una linea dura contro È stata approvata una legislazione per finanziare il governo ed evitare una chiusura, e il segretario per la sicurezza interna Alejandro N. Mayorgas a dimettersi o Di fronte a possibili procedimenti di impeachment.

Durante il fine settimana, in un ultimo disperato tentativo di conquistare la critica, ha presentato Le sue concessioni più importantiLa Camera emana una serie di regole che disciplinano il suo funzionamento, inclusa la cosiddetta regola Holman, che consente ai legislatori di utilizzare le spese per annullare determinati programmi e licenziare funzionari federali o tagliare la loro paga.

La sua più grande concessione è stata quella di adottare una regola che avrebbe consentito a cinque legislatori di tenere una votazione anticipata in qualsiasi momento per estromettere l’oratore. Il portavoce John A. dell’Ohio, un repubblicano. Questa è stata una richiesta chiave dei conservatori che hanno utilizzato la procedura prima che Boehner fosse estromesso.

Ma ciò non è bastato a soddisfare l’ala destra del suo partito, che voleva che ogni singolo legislatore forzasse tale voto. Sig. Dopo che McCarthy annunciò le concessioni, emersero altri nove repubblicani, la maggior parte dei quali prima di Mr. L’oratore di McCarthy aveva espresso scetticismo sullo sforzo, criticando i suoi sforzi per conquistarli come insufficienti.

Luca Broadwater, Emilia Cochrane E Stefania Loy Rapporto contribuito.