Settembre 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I Cleveland Guardians non hanno nuovi casi di COVID-19; Monumento coach Karl Willis da gestire

I Cleveland Guardians non hanno nuovi casi di COVID-19;  Monumento coach Karl Willis da gestire

I Cleveland Guardians non hanno segnalato nuovi casi di COVID-19 giovedì, un giorno dopo che un’epidemia all’interno del suo club ha causato un ritardo a Chicago e ha mandato a casa l’allenatore Terry Francona e cinque allenatori da un viaggio.

La squadra ha detto che l’allenatore Karl Willis servirà come manager ad interim del club per una serie di tre partite questo fine settimana in Minnesota. Willis ha dato alla luce due gemelli dal 1991 al 1995.

Cleveland era in vacanza giovedì.

In una dichiarazione, il capo delle operazioni di baseball della squadra, Chris Antonetti, ha affermato che la squadra continuerà a testare le persone e condurre il tracciamento dei contatti.

Antonetti ha detto che Willis “sarà supportato da altre persone in tutta l’organizzazione in modo che i membri del nostro staff tecnico possano unirsi alla squadra”.

Finora nessun giocatore è risultato positivo al virus.

Francona ha appreso di essere risultato positivo mercoledì, circa due ore prima del primo tiro in programma. Subito dopo, la Major League Baseball ha annullato il finale della serie dei Guardians contro i White Sox, le prime major rinviate a causa di problemi legati al coronavirus nel 2022, quindi potrebbero essere eseguiti più test.

La 63enne Francona, che ha affrontato gravi problemi di salute nelle ultime due stagioni, è tornata a Cleveland giovedì con allenatori e membri del gruppo di viaggio della squadra che sono risultati positivi.

La squadra ha detto che Francona è stata messa in protocolli di salute e sicurezza insieme all’allenatore di panchina DeMarlo Hill, all’allenatore della prima base Sandy Alomar, all’allenatore della terza base Mike Sarbo, all’allenatore Chris Valica, all’allenatore di tiro Joe Torres e all’analista Justin Toll.

READ  Coraggioso per acquisire Raisel Iglesias

Hill ha preso il suo posto quando Francona è partita lo scorso luglio e Omar ha servito come team manager ad interim per la maggior parte della stagione 2020.

I Guardians dovrebbero nel frattempo portare alcuni allenatori e allenatori junior per riempire lo staff principale della lega.

La squadra ha detto che un ulteriore aggiornamento sarà fornito venerdì prima dell’apertura del club della squadra a Minneapolis.

Il ritardo di mercoledì – la partita farà parte dell’intestazione divisa il 23 luglio – ha sollevato dubbi sul fatto che le squadre debbano tornare ad alcuni dei protocolli più severi della MLB nel 2020.

I Guardians, il cui focolaio era più piccolo all’inizio di questa stagione, mercoledì hanno discusso della politica delle maschere prima che il test positivo di Francona spingesse il team a fare più test e tracciare i contatti.

Dopo aver giocato tre partite contro i Twins, i Guardians salteranno il 23 maggio prima di ospitare i Cincinnati Reds per due.