Dicembre 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I futures scendono per iniziare la settimana con dati chiave sull’inflazione e guadagni imminenti

I futures scendono per iniziare la settimana con dati chiave sull'inflazione e guadagni imminenti

Commercianti sul pavimento della Borsa di New York.

Getty Images

I futures sulle azioni sono scesi lunedì mattina quando i mercati sono usciti da una settimana turbolenta e gli operatori non vedono l’ora che arrivino importanti rapporti in arrivo la prossima settimana che potrebbero fornire informazioni sulla salute dell’economia.

Contratti future collegati a Media industriale del Dow Jones È sceso dello 0,36% o 107 punti. Standard & Poveri 500 I contratti futures sono in calo dello 0,42%, mentre i futures Nasdaq 100 sono scesi dello 0,48%.

Gli osservatori del mercato generalmente considerano la prossima settimana l’inizio della stagione degli utili, con quattro delle più grandi banche del mondo – JP MorganE il Wells FargoE il Morgan Stanley E il Città Rapporto del venerdì. PepsiCoE il Delta E il di Domino È anche tra le società che segnalano la prossima settimana.

L’inflazione sarà al centro della scena man mano che i nuovi dati mensili sull’IPC verranno pubblicati giovedì mattina.

Seguirà una settimana di scioperi per i partecipanti al mercato. Il primo semestre ha portato un rialzo confortevole che ha spinto l’S&P 500 a salire di oltre il 5% nel suo più grande guadagno in due giorni dal 2020.

Ma i dati sul lavoro che secondo gli economisti andranno bene Mantenere la Fed sulla sua strada per continuare ad aumentare i tassi di interesse E il OPEC + decisione di tagliare le forniture di petrolio Gli investitori sono preoccupati, smorzando i guadagni nel corso della settimana. Alla chiusura della giornata di trading di venerdì, l’S&P era in rialzo dell’1,5% rispetto a dove aveva iniziato la settimana. Il Dow e il Nasdaq sono aumentati rispettivamente dell’1,5% e dello 0,7%.

READ  Il mondo delle criptovalute si stabilizza dopo una settimana tumultuosa di stablecoin

Ancora, il Dow, l’S&P 500 e Nasdaq È stata una prima settimana positiva nelle ultime quattro. Tuttavia, sono ancora tutti significativamente più bassi finora nel 2022 e il Nasdaq è a meno dell’1% dal suo minimo di 52 settimane.

Intanto il Rendimento dei buoni del tesoro a 2 anni È salito di 6 punti base per chiudere al 4,316%. Un punto base equivale a 0,01%.

“È probabile che il trend del mercato azionario sia più basso perché l’economia e gli utili aziendali rallenteranno in modo significativo o la Fed dovrà aumentare i tassi di interesse e mantenerli più alti più a lungo”, ha affermato Chris Zaccarelli, chief investment officer. Un funzionario della Coalizione dei Consiglieri Indipendenti venerdì.

“Date le condizioni in cui operiamo, riteniamo che sia saggio iniziare a prepararsi per una recessione”, ha aggiunto. Parlare di stagnazione superficiale, che ora è la narrativa quotidiana, ci sembra stranamente simile alla narrativa dell'”inflazione temporanea” dell’anno scorso.

La scorsa settimana ha portato crescenti timori che gli utili aziendali mostreranno il lato negativo di un dollaro in aumento Levi Strauss È diventato più nuovo delle parti dello sterzo a causa dello slittamento delle vendite internazionali.