Febbraio 2, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I futures sulle azioni stanno scendendo per iniziare la settimana con la riunione della Fed e i dati sull’inflazione in primo piano

I futures sulle azioni stanno scendendo per iniziare la settimana con la riunione della Fed e i dati sull'inflazione in primo piano

I futures sulle azioni statunitensi sono scesi leggermente domenica sera di una settimana fa con molti eventi attesi nella battaglia in corso contro l’inflazione.

I futures Dow Jones Industrial Average sono scesi di 50 punti, o circa lo 0,2%. Quelli per S&P 500 e Nasdaq 100 erano rispettivamente dello 0,2% e dello 0,3%.

La mossa arriva in futures come lo saranno gli investitori Concentrati sull’inflazione questa settimana. Martedì verrà pubblicato l’indice dei prezzi al consumo di novembre e gli operatori cercheranno un segnale di rallentamento dell’inflazione.

La Federal Reserve tiene una riunione di due giorni che inizia lo stesso giorno. La banca centrale dovrebbe annunciare un altro rialzo dei tassi mercoledì, anche se gli operatori si aspettano una mossa minore rispetto agli ultimi mesi.

Oltre all’atteso rialzo dei tassi, le prospettive economiche aggiornate della Fed e la conferenza stampa del presidente Jerome Powell potrebbero essere segnali chiave di ciò che la banca centrale vuole fare nei prossimi mesi.

“Le condizioni finanziarie si sono notevolmente attenuate da quando la lettura dell’IPC di ottobre è stata pubblicata il mese scorso, quindi la Fed probabilmente utilizzerà la riunione del FOMC di dicembre per far passare questo bac.K. …Riteniamo che i mercati siano molto ottimisti sui prezzi dopo il primo trimestre e ci aspettiamo che Powell assuma un tono più aggressivo e indichi tassi più alti per un periodo di tempo più lungo rispetto a quanto attualmente viene prezzato dai mercati dei futures”, ha affermato Cliff Hodge, chief investment officer di Cornerstone Wealth.

Wall Street esce da una settimana tumultuosa che ha visto di tutto Tre medie principali stanno perdendo terreno. Il Dow Jones è sceso del 2,77%, la peggiore settimana da settembre. L’S&P 500 è sceso del 3,37%, mentre il Nasdaq Composite è sceso del 3,99%.

READ  La sterlina crolla mentre gli investitori passano ai dollari