Novembre 27, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I londinesi hanno esortato a non viaggiare mentre l’ondata di caldo si diffonde in tutta Europa

I londinesi hanno esortato a non viaggiare mentre l'ondata di caldo si diffonde in tutta Europa

Il Met Office del Regno Unito ha emesso un severo avviso di temperatura color ambra da domenica a martedì poiché è probabile che le temperature superino la temperatura record del paese del 2019 di 38,7 gradi Celsius (101,7 gradi Fahrenheit), mettendo a rischio i passeggeri.

“A causa del clima eccezionalmente caldo previsto per la prossima settimana, i clienti dovrebbero utilizzare la rete di trasporto londinese solo nei viaggi essenziali”, ha affermato il Direttore delle operazioni di Transport for London (TfL). disse Andy Lord.

Lord ha aggiunto che sarebbero stati imposti limiti di velocità temporanei alla metropolitana e ai servizi ferroviari di Londra “per mantenere tutti al sicuro” e ha esortato i viaggiatori a “portare sempre l’acqua”.

Temperature estremamente elevate possono danneggiare le linee elettriche e le apparecchiature di segnalazione. TfL ha affermato che cercherà di mantenere i servizi senza intoppi e di utilizzare maggiori ispezioni per mitigare l’impatto del caldo estremo.

TfL ha affermato in una dichiarazione che sarebbero stati effettuati controlli della temperatura dei binari per evitare che i binari si pieghino o si attorciglino. La rete ispezionerà anche le unità di condizionamento dell’aria della rete metropolitana e i sistemi di raffreddamento dell’aria sugli autobus a due piani CC.

Gli automobilisti sono stati inoltre incoraggiati a non guidare durante i periodi caldi della giornata.

la vita è in pericolo

Il Met Office del Regno Unito ha affermato che la vita delle persone è a rischio poiché le temperature potrebbero raggiungere i 40 gradi Celsius (104 gradi Fahrenheit) all’inizio della prossima settimana.

Rilasciato per la prima volta in assoluto Avviso rosso calore intenso in parti del paese tra cui Londra e Manchester, descrivendo l’allerta come una “situazione molto grave”.

“Se le persone hanno parenti o vicini vulnerabili, è tempo di assicurarsi che stiano prendendo le misure appropriate per essere in grado di affrontare il caldo perché se le previsioni sono come pensiamo sarà nella zona di allarme rossa, allora la vita delle persone è a rischio”, ha affermato Graham Madge, portavoce del Met Office. .

READ  Nuovi dettagli sul piano "falsa bandiera" della Russia spingono gli Stati Uniti a prepararsi al peggio in Ucraina

L’Health Security Agency del Regno Unito ha anche aumentato il suo avviso di salute termica dal livello tre al livello quattro, l’equivalente di un'”emergenza nazionale”.

Gli incendi boschivi devastano Spagna, Francia e Portogallo

Altrove in Europa, gli incendi hanno devastato parti di Spagna, Francia e Portogallo venerdì a vesciche in caloreL’incendio delle foreste e la richiesta di evacuazioni su larga scala.
Più di 400 persone sono state evacuate da Mijas, un pittoresco villaggio di Malaga, nel sud della Spagna, a causa dell’esplosione di un nuovo incendio boschivo, Lo ha riferito Reuters. A circa 20 chilometri (12,4 miglia) di distanza, i bagnanti di Torremolinos hanno notato del fumo che si alzava vicino agli hotel sul mare. Le autorità della Catalogna hanno sospeso le attività sportive e di campeggio in circa 275 città e villaggi per prevenire i rischi di incendio.

L’incendio ha inghiottito anche parti dell’Estremadura nella Spagna occidentale, così come la Castiglia centrale e la regione di León. Gli incendi minacciano monumenti storici tra cui un monastero del XVI secolo e un parco nazionale, mentre più di 18.500 acri di foresta sono stati distrutti.

I vigili del fuoco lavorano per spegnere gli incendi a Dune du Pilat vicino a Teste-de-Buch, nel sud-ovest della Francia.

Reuters riferisce che bombardieri marittimi e oltre 1.000 vigili del fuoco sono stati dispiegati nel sud-ovest della Francia per contenere due incendi esacerbati da forti venti e condizioni del focolare. Altrove, 11.300 persone sono state evacuate da quando sono scoppiati incendi vicino a Dune du Pilat e Landiras, dove sono stati bruciati circa 18.000 acri di terra.

Secondo le autorità, le temperature avrebbero superato i 40 gradi Celsius in Portogallo, dove cinque province erano in allerta per il caldo soffocante e più di 1.000 vigili del fuoco hanno dovuto affrontare 17 incendi boschivi.

READ  I duri blocchi del coronavirus in Cina stanno decimando l'economia, danneggiando la domanda

C’è stato un aumento delle vittime legate all’ondata di caldo nell’Europa occidentale. Il Portogallo ha registrato 238 morti in eccesso dal 7 al 13 luglio, secondo l’autorità sanitaria del paese DGS. La Spagna ha registrato 237 morti in eccesso dal 10 luglio al 14 luglio, secondo le stime del ministero della salute del paese. Il bilancio delle vittime potrebbe aumentare ulteriormente poiché le cifre del 15 luglio devono ancora essere annunciate. Il ministero della Salute ha affermato che a giugno sono stati registrati circa 829 decessi in eccesso in Spagna a causa del caldo.

I meteorologi britannici hanno attribuito le temperature estreme alla crisi climatica.

La crisi climatica determina condizioni meteorologiche estreme

Le scene di vigili del fuoco alle prese con incendi boschivi e strade che si sciolgono a temperature soffocanti possono sembrare miserabili, ma i meteorologi britannici affermano che questi fenomeni sono il risultato della situazione in corso. crisi climatica.
Nell’estate del 2020, i meteorologi del Met Office del Regno Unito hanno utilizzato le previsioni climatiche per prevedere le previsioni meteorologiche per il 23 luglio 2050 e i risultati sono Sorprendentemente simile Per le loro previsioni per lunedì e martedì.
“Oggi, le previsioni per martedì sono sorprendentemente quasi identiche in gran parte del paese”, ha affermato Simon Lee, scienziato dell’atmosfera alla Columbia University di New York. cinguettare Venerdì, aggiungendo in un post successivo che “ciò che arriverà martedì offre una visione del futuro”.
“Speravamo di non arrivare a questo punto”, ha affermato Nikos Christidis, scienziato dell’attribuzione del clima presso il Met Office. dichiarazione. “Il cambiamento climatico ha già avuto un impatto sulla probabilità di temperature estreme nel Regno Unito. Le possibilità di vedere 40°C al giorno nel Regno Unito potrebbero essere 10 volte più probabili nel clima attuale rispetto a un clima naturale non influenzato dall’influenza umana”.

Christidis ha affermato che la possibilità di superare i 40 è “in rapido aumento”.

READ  L'invasione russa dell'Ucraina per aumentare la pressione sulla fornitura di chip americani

Manviena Suri, Angela Fritz e Rachel Ramirez della CNN hanno contribuito a questo post.