Ottobre 1, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I mercati dell’Asia Pacifica sono scambiati in ribasso dopo che Wall Street è crollata dopo il verbale della riunione della Federal Reserve

I mercati dell'Asia Pacifica sono scambiati in ribasso dopo che Wall Street è crollata dopo il verbale della riunione della Federal Reserve

Le Filippine alzano i tassi di interesse dello 0,5%

Le azioni Tencent esplodono mentre il gigante della tecnologia parla di nuovi canali di entrate

Sebbene Tencent abbia riportato il suo primo calo dei ricavi per il secondo trimestre di quest’anno giovedì, le azioni della società sono state scambiate in negativo, in calo del 3,1% giovedì.

Ci sono altri aspetti positivi, ha detto Bao, tra cui i piani di Tencent per sfruttare i profitti del business del cloud computing.

“Nell’ultimo trimestre, vediamo che hanno già migrato l’intera attività e tutti i dati nel cloud. Si tratta di un enorme cambiamento in termini di pubblicazione dei dati”, ha affermato.

“Con la sua quota di mercato del cloud pubblico, Tencent è già al secondo posto in Cina e tutti avanzeranno in termini di espansione internazionale”, ha aggiunto Bao.

– Allora Lin Tan

Non c’è un atterraggio duro per i titolari di mutui, ma l’inasprimento è in ordine: Reserve Bank of New Zealand

Il governatore della RBNZ Adrian Orr ha affermato che non ci sarebbe stato un “atterraggio duro” nei prezzi delle case a seguito degli aumenti dei tassi di interesse da parte della banca, ma sarebbe necessario un “stringimento della cintura”.

Giovedì Orr ha detto a “Squawk Box Asia” della CNBC che la banca non stava solo prendendo di mira i prezzi delle case, ma si è concentrata sull’economia in generale e puntando a un’inflazione stabile e bassa.

“Quindi no, siamo nella nostra nicchia in cui stiamo cercando di prendere di mira i prezzi delle case o qualsiasi altro prezzo delle attività. Penso che ultimamente ci sia stato un malinteso”, ha detto Orr.

“In realtà siamo a nostro agio dal punto di vista della stabilità finanziaria che i prezzi delle case siano scesi e ci aspettiamo che scendano di circa il 20%. Ora, la nostra stima, ma fino ad allora, li riporta a un livello più sostenibile. Erano molto alti durante una politica monetaria molto accomodante”.

Orr ha anche affermato che durante il recente periodo di bassi tassi di interesse, la banca neozelandese e l’autorità di regolamentazione prudenziale hanno collaborato per garantire che i bilanci delle famiglie fossero in buone condizioni.

“Quindi l’attuale livello dei tassi di interesse che vedremo oggi, coerentemente con la nostra dichiarazione, rientra perfettamente in tale range di gestibilità. Ora, ciò non significa che non includerà qualche cintura, per le famiglie, o per coloro che sono appena entrati nel mercato.”

Orr ha anche affermato di aspettarsi una crescita del PIL molto bassa per la Nuova Zelanda nei prossimi due anni e ha affermato che una recessione non può essere esclusa.

– Allora Lin Tan

Le aziende indiane segnalano un aumento significativo del budget ICT

Un sondaggio della società di dati GlobalData mostra che oltre il 50% delle aziende indiane ha aumentato i propri budget ICT di oltre il 6% nel 2022 rispetto allo scorso anno.

L’aumento dell’uso dei servizi digitali e tecnologici è stato guidato dalla pandemia tra le iniziative digitali in corso da parte del governo indiano.

Il rapporto sulle tendenze degli investimenti ICT di GlobalData in India riporta che circa il 56% dei principali responsabili delle decisioni IT intervistati ha affermato che c’è stato un aumento significativo (oltre il 6%) nel proprio budget ICT per il 2022 rispetto al 2021. Un altro 34,5% ha affermato che c’era un leggero aumento (dall’1% al 6%) nello stesso periodo.

“È probabile che le prospettive ottimistiche per la spesa ICT aziendale in India per il 2022 siano attribuite alla crescente attenzione agli investimenti guidati dalla tecnologia verso attività di trasformazione digitale come la migrazione al cloud, l’automazione e la modernizzazione dell’infrastruttura IT legacy insieme a politiche governative favorevoli”, Praghyan Tarasia, analista tecnologico di GlobalData, ha affermato.

READ  Le azioni statunitensi sono rimbalzate di nuovo mentre gli investitori valutano i commenti da falco di Powell e la guerra in Ucraina

Tencent nega di vendere una partecipazione nel gigante delle consegne di cibo Meituan

Tencent ha negato di aver venduto la sua partecipazione nel colosso cinese di consegne di cibo Mituan – ma ci sono buone probabilità che il gigante della tecnologia metta ancora a nudo alcune delle sue piccole imprese per sbarazzarsi della censura dei regolatori, secondo un analista.

Come Alibaba, Tencent si trova ora ad affrontare il problema della “concentrazione di energia” e le autorità di regolamentazione cinesi potrebbero essere vigili per garantire che le piccole società di gioco e tecnologia ottengano un vantaggio nel settore e si diversifichino.

Tencent ha registrato il suo primo calo trimestrale delle entrate anno su anno Regolamentazioni più severe sui giochi in Cina e il riemergere di Covid-19 nella seconda economia più grande del mondo hanno colpito il gigante tecnologico.

Tencent Una specie di volto che Alibaba ha affrontato nel mercato dell’e-commerce. È la migliore compagnia di giochi [in China] Quindi il governo sta cercando di tenere a freno per dare agli sviluppatori più piccoli la possibilità di mettersi al passo con Tencent e Netasi. E non posso dire con certezza quando finirà”, ha detto a CNBC Capital Connection Liu Sun, un consulente azionario specializzato in tecnologia Motley Fool.

“Non siamo davvero sicuri di cosa accadrà a Tencent. Non è solo la più grande azienda di videogiochi in Cina, ma anche la più grande azienda di giochi al mondo”.

Sun ha affermato che la società ha già ceduto alcune delle sue partecipazioni in passato, come ad esempio JD.com Pertanto, possono essere prese in considerazione altre liquidazioni di minore entità.

– Allora Lin Tan

Country Garden emette un avviso di profitto

Lo sviluppatore cinese Country Garden ha emesso un avviso sugli utili che prevede che l’utile netto del primo semestre scenda a meno della metà del risultato dello scorso anno.

Il suo utile netto è stato stimato tra 4.500 milioni di yuan e 5.000 milioni di yuan ($ 660 milioni e 730 milioni), in calo rispetto ai 15 miliardi di yuan dello scorso anno ($ 2,21 miliardi).

La società attribuisce la diminuzione dell’utile alla diminuzione delle vendite immobiliari, all’aumento del fondo svalutazione di progetti immobiliari e alle perdite su cambi.

“Il consiglio di amministrazione è del parere che la maggior parte dei fattori di cui sopra che hanno influito sugli utili non erano di natura monetaria, che l’attività del gruppo è in buone condizioni e dispone di liquidità sufficiente e il flusso di cassa rimane stabile”, ha affermato la società in una dichiarazione.

– Allora Lin Tan

Taiwan e Stati Uniti avviano i colloqui sull’iniziativa commerciale

Gli Stati Uniti e Taiwan hanno deciso di avviare discussioni su una nuova iniziativa commerciale, la “Iniziativa USA-Taiwan sul commercio del 21° secolo”.

L’ufficio del rappresentante commerciale degli Stati Uniti ha affermato che le due parti hanno “raggiunto il consenso sul mandato negoziale”.

“Abbiamo in programma di perseguire un calendario ambizioso per raggiungere impegni di alto livello e risultati significativi che coprano le undici aree di attività del mandato negoziale che contribuiranno a costruire un’economia del 21° secolo più equa, prospera e resiliente”, ha affermato Sarah Bianchi, vice rappresentante commerciale degli Stati Uniti in una dichiarazione.

Non è stata menzionata la possibilità di un accordo di libero scambio.

READ  Il petrolio scivola su nuove speranze per la diplomazia sulla crisi ucraina

Questo arriva sulla scia della recente controversa visita della presidente della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi a Taiwan. Viene sullo sfondo del perno economico di Washington verso l’Asia, che ha portato al lancio dell’Indo-Pacific Economic Framework, che non includeva Taiwan.

– Allora Lin Tan

Coca-Cola e Grab collaborano in iniziative di e-commerce

Coca-Cola and Grab, l’app leader nel sud-est asiatico per i servizi di prenotazione e consegna di auto, ha annunciato una partnership per lanciare e coinvolgere i consumatori attraverso GrabAds.

La partnership si svolgerà in sei paesi del sud-est asiatico: Singapore, Indonesia, Malesia, Thailandia, Filippine e Vietnam.

– Allora Lin Tan

Nomura e Goldman hanno ulteriormente ridotto le previsioni del PIL cinese per il 2022

Nomura ha ulteriormente tagliato le sue previsioni per il PIL cinese per il 2022, dal 3,3% al 2,8%, citando gli ultimi dati economici del Paese.

L’ultima mossa continua la serie della banca di avere una delle aspettative più basse tra i suoi pari, facendo eco al pessimismo sull’obiettivo di crescita di Pechino di circa il 5,5%. A luglio, funzionari cinesi hanno fatto riferimento al Paese Potresti perdere l’obiettivo del PIL per l’anno.

Nomura attribuisce il peggioramento della volatilità all’attuale ciclo economico, così come la Cina che sta affrontando la peggiore ondata di caldo da molti anni, che potrebbe frenare la crescita nel terzo trimestre.

Goldman Sachs ha anche ridotto le sue previsioni al 3% dal 3,3%, citando gli ultimi dati che mostrano un rallentamento della domanda e un rallentamento della crescita del credito. Il rapporto ha anche sottolineato l’impatto della recessione nel settore immobiliare.

I tagli attesi dopo la People’s Bank of China arrivano inaspettati Lunedì due tagli ai tassi di interesse – I suoi prestiti a medio termine e lo strumento di liquidità a breve termine – per la seconda volta quest’anno.

– Jie Lee

Il tasso di disoccupazione australiano scende di nuovo, al livello più basso degli ultimi 48 anni

Il tasso di disoccupazione in Australia è sceso al 3,4% a luglio, il livello più basso dal 1974, secondo gli ultimi dati dell’Australian Bureau of Statistics. È sceso dal 3,5% di giugno.

“Il calo del tasso di disoccupazione a luglio riflette un ulteriore inasprimento del mercato del lavoro, compreso l’aumento dei posti di lavoro vacanti e la persistente carenza di manodopera, che ha portato al tasso di disoccupazione più basso dall’agosto 1974”, ha affermato Bjorn Jarvis.

“A luglio, il numero di disoccupati (474.000) era inferiore al numero di posti vacanti (480.000 a maggio).”

Un mercato del lavoro più teso può portare a un aumento della domanda e dell’inflazione, nonché a un aumento dei prezzi.

Nel verbale della riunione della RBA di questa settimana, la banca ha affermato che “la crescita dell’occupazione potrebbe essere più forte del previsto e condizioni di bilancio solide potrebbero sostenere più consumi delle famiglie del previsto”.

— Su Lin Tan

CNBC Pro: Paul Mix, un importante investitore tecnologico, rivela perché pensa che PayPal sia un acquisto

PayPal Quest’anno ha perso quasi la metà del suo valore di mercato, nonostante un forte rally nell’ultimo mese.

Ma il grande investitore tecnologico Paul Mix rimane un fan del gigante dei pagamenti online. Dice CNBC Pro. Colloqui Perché pensa che le azioni siano un’opportunità di acquisto?

Gli abbonati professionisti possono leggere la storia qui.

– Saverio Ong

CNBC Pro: Goldman afferma che la transizione energetica pianificata guida le valutazioni, sceglie i titoli “i migliori della categoria”

Secondo Goldman Sachs, i miglioramenti dell’efficienza energetica implementati dalle aziende saranno di crescente interesse per gli investitori.

READ  Wall Street ha chiuso in ribasso a causa del calo delle azioni di tecnologia pubblicitaria e social media

“Il carbonio sta diventando sempre più un fattore che influenza la selezione dei titoli e la valutazione dei titoli, guidato da una maggiore pressione normativa e da strategie di investimento a somma zero”, ha scritto la banca d’investimento in un rapporto pubblicato di recente ad agosto.

Goldman ha identificato le società buy-and-hold che si posizionano bene nelle riduzioni di energia e dove afferma che l’efficienza energetica svolgerà un ruolo chiave nel posizionamento competitivo delle aziende a lungo termine.

Gli abbonati professionisti possono leggere di più qui.

– Weezin Tan

La Cina continua i blackout in Sichuan e Yangtze

La Cina sta combattendo interruzioni di corrente nella regione del fiume Yangtze, che sta vivendo un’ondata di caldo record.

Le alte temperature hanno interrotto la crescita delle colture e minacciato il bestiame.

Anche la provincia del Sichuan, nel sud-ovest della Cina, sta razionando il potere in mezzo ai blackout che hanno spazzato via case e aziende.

Il recente blackout ci ricorda i principali blackout dell’anno scorso che hanno interessato molti dei principali centri di produzione in Cina, soprattutto nel sud come il Guangdong.

L’Ufficio nazionale di statistica cinese ha affermato all’epoca che il blackout ha contribuito al rallentamento della crescita del PIL nel terzo trimestre dell’anno. Ha affermato che il razionamento energetico in alcune parti della Cina ha influenzato la “normale produzione”.

Un rapporto dei media del governo ha affermato che il vicepremier cinese Han Zheng ha visitato la State Grid Company mercoledì e ha chiesto maggiori sforzi per sostenere l’approvvigionamento energetico della popolazione e delle industrie chiave.

– Allora Lin Tan

La Fed prevede di aumentare i tassi di interesse a un livello “limitato”, mostrano i verbali

Il Verbale della riunione di luglio della Federal Reserve Afferma che i banchieri centrali intendono continuare ad aumentare i tassi di interesse al fine di ridurre l’inflazione.

“Con l’inflazione che rimane ben al di sopra dell’obiettivo della commissione, i partecipanti hanno ritenuto che fosse necessaria una transizione verso una posizione politica restrittiva per adempiere al mandato legislativo della commissione per promuovere la massima occupazione e stabilità dei prezzi”, si legge nel verbale.

La Federal Reserve è cresciuta di tre quarti di punto percentuale in ciascuno degli ultimi due incontri. Tuttavia, la banca centrale ha indicato che potrebbe rallentare tale ritmo nei prossimi mesi poiché queste mosse storicamente ampie avranno pieno effetto.

“I partecipanti hanno ritenuto che man mano che la posizione di politica monetaria si inasprisse ulteriormente, sarebbe probabilmente appropriato a un certo punto rallentare il ritmo degli aumenti dei tassi ufficiali valutando gli effetti degli aggiustamenti cumulativi delle politiche sull’attività economica e sull’inflazione”, si legge nel verbale.

Alcuni partecipanti alla riunione hanno indicato che la Fed dovrebbe mantenere i tassi di interesse a un livello limitato “per qualche tempo” anche dopo che i rally saranno rallentati.

I verbali hanno anche mostrato che la Fed è preoccupata per l’inflazione e da qui è probabile che l’ambiente economico peggiori.

Il verbale affermava che “l’incertezza sul percorso dell’inflazione a medio termine è rimasta elevata e il saldo dei rischi di inflazione è rimasto inclinato al rialzo, con molti partecipanti che hanno evidenziato il potenziale di ulteriori shock dell’offerta derivanti dai mercati delle materie prime”. “I partecipanti hanno considerato i rischi per le prospettive di crescita del PIL reale principalmente come un rovescio della medaglia”.

– Jesse Pound