Maggio 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I Mets sono esplosi in una corsa incredibile nella nona partita per battere i Phillies

I Mets sono esplosi in una corsa incredibile nella nona partita per battere i Phillies

Filadelfia – Cos’è appena successo?

Una notte i Mets erano tiepidi, cotti, capitano, trovando finalmente le loro mazze al nono inning e non fermando la marea di giovedì fino a quando non hanno segnato sette punti contro i Phillies.

Nella loro improbabile vittoria dell’era Buck Showalter, i Mets sono rimbalzati da sei punti per finire noni e vincere 8-7 al Citizens Bank Park.

La doppietta RBI di Starling Marte contro Corey Knebel ha dato il segnale di partenza, ma questa è stata una rimonta completa per la squadra. Brandon Nemo ha segnato una doppietta per pareggiare la partita in un round che includeva anche una doppietta chiave di JD Davis con due battitori e Homer su due punti di Francisco Lindor.

I Mets non hanno cancellato almeno uno svantaggio di sei partite nella nona partita vincendo una partita dal 13 settembre 1997, contro gli Expos. L’ultima squadra della major league a superare questo tipo di deficit nella nona è stata la Nationals, che ha sbalordito i Mets di sette partite in finale vincendo 11-10, il 3 settembre 2019.

“Non ti arrendi mai e dici: ‘Quando tocca a me, do tutto me stesso'”, ha detto Nemo.

Starling Marte strappa un doppio RBI nel nono inning.
AP

Anche la magia del nono inning ha oscurato il ritorno dei Mets a St. Louis il 25 aprile, quando ha segnato cinque gol con due vittorie al nono inning superando uno svantaggio di due round.

“Ogni squadra sviluppa il carattere con il progredire della stagione e questa squadra ha risposto a molte sfide di inizio stagione”, ha detto Showalter. “Vedremo se la nostra curiosità sarà soddisfatta, ma una notte come questa ti fa capire cosa potrebbe essere.”

READ  Scommettere il denaro che scorre su Tiger Woods per vincere il Masters come un tiro lungo

Questo includeva le due serie di Homer di regredire Lindor per iniziare la rimonta contro James Norwood. Pete Alonso e Jeff McNeill hanno ottenuto successi per iniziare la prossima ondata. La canzone RBI di Mark Kanha ha portato alla gamba di Nebel un’altra corsa prima che Dominic Smith venisse eliminato per la seconda partita. Poi li consegnarono rispettivamente Davis, Nemo e Mart.

“Quando Lindor ha colpito quella casa, mi sono emozionato come se avessi colpito quella casa”, ha detto Mart. “Dopodiché, la formazione è iniziata e siamo stati in grado di portarla a un altro livello”.

Starling Mart (a sinistra) e Francisco Lindor (a destra) festeggiano dopo il due volte Homer Lindor al nono inning.
Starling Mart (a sinistra) e Francisco Lindor (a destra) festeggiano dopo il due volte Homer Lindor al nono inning.
AP

Chasen Shreve e Adonis Medina hanno dato una possibilità ai Mets combinando quattro round senza goal dopo che Taijuan Walker ha concesso sette run, sei delle quali sono state vinte. Edwin Diaz ha elaborato un nono perfetto con due colpi per realizzare il suo sesto contrasto.

Homer Marty contro Aaron Nola nel sesto inning è stato responsabile solo della corsa dei Mets prima dell’inning finale. Nola ha concesso solo tre hit in sette inning.

“Sei sceso troppo presto e hai portato Nola fuori di lì, e non ti piacciono le tue possibilità”, ha detto Showalter.

I Mets festeggiano in panchina durante il loro nono raduno inning.
I Mets festeggiano in panchina durante il loro nono raduno inning.
AP

L’ultimo round di Walker è stato il suo quarto, quando ha ceduto i padroni di casa di fila a Bryce Harper e Nick Castellanos, seppellendo i Mets in una buca per 7-0. I due piccioni sono stati i primi due ammessi da Walker in questa stagione.

Velez ha inviato nove racchette sul tabellone nel primo inning e ha segnato quattro punti, tre dei quali vinti. Dopo che Kyle Schwarber è entrato, Lindor ha lanciato Alec Baum per un fallo e ha consegnato ad Harper due volte l’RBI. Castellanos lo ha seguito con RBI a terra e la canzone di JT Realmuto ha esteso il vantaggio dei Phillies a 3-0. Rhys Hoskins ha superato il singolo RBI di Jean Segura due volte di seguito per concludere la corsa.

READ  Philadelphia è tutta in fiamme: Capitals batte Flyers 9-2
La reazione di Edwin Diaz dopo aver parato la palla nella vittoria dei Mets sui Phillies.
La reazione di Edwin Diaz dopo aver parato la palla nella vittoria dei Mets sui Phillies.
AP

L’errore di Lindor ha cambiato la carnagione della metà campo: un potenziale palla in doppio gioco si è trasformato in un altro corridore principale Velez. Boom ha colpito un battitore lento nell’inning successivo che Lindor ha brevemente destreggiato: è diventato un singolo. La selezione del giocatore RBI di Castellanos ha aumentato il ritardo dei Mets a 5-0.

Nella sua precedente partenza contro i Phillies sabato scorso, Walker ha sparato cinque round senza reti in cui ha concesso due colpi e ha camminato due volte. Il primo inizio di stagione di Walker contro i Phillies è arrivato qui l’11 aprile, quando ha lasciato dopo due round di blocco con un fastidio alla spalla successivamente diagnosticato come borsite. Ha trascorso le due settimane successive in IL.

Walker era molto orgoglioso dei suoi compagni di squadra stasera.

“È facile arrendersi quando si perde 7-1 o 7-0”, ha detto Walker. “Ma quando combatti fino all’ultima volta le cose belle accadono e questo viene mostrato stasera.”