Luglio 16, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I tracker Android di Trova il mio dispositivo perdono contro AirTag nel test della posta elettronica

I tracker Android di Trova il mio dispositivo perdono contro AirTag nel test della posta elettronica

Google ha già lanciato la rete Trova il mio dispositivo su Android lungo Questo ritardo è stato vantaggioso per Apple, ma il suo lancio ha portato con sé la promessa di tracker simili ad AirTag per gli utenti Android. Tuttavia, era abbastanza chiaro che lo stato attuale della rete non era nulla in confronto a quello di Apple, e ora qualcuno lo ha testato inviando due tracker per posta per vedere i loro progressi.

Finora ci sono solo pochi tracker per la rete Trova il mio dispositivo. Due di Chipolo, tre di Pebblebee. Nelle nostre revisioni iniziali di entrambi i set di tracker, abbiamo subito scoperto che l’implementazione estremamente lenta della rete combinata con la decisione di Google di limitarla alle aree ad “alto traffico” per impostazione predefinita ha portato a tracker con funzionalità incredibilmente limitate.

Google afferma che ci sta lavorando, ma potrebbe volerci un po’ di tempo prima di iniziare a vedere miglioramenti.

Nel frattempo è stato effettuato un test Scritto dall’utente Reddit u/chiselplow Mostra lo stato dei tracker Trova il mio dispositivo rispetto allo standard di riferimento, AirTag di Apple.

Il 3 luglio, un AirTag e un tracker Trova il mio dispositivo di Pebblebee (non è stato specificato quale) sono stati inseriti in un pacco e inviati tramite USPS. Il dispositivo AirTag ha fornito aggiornamenti sulla sua posizione attraverso il camion e l’hub locale, nonché su un camion più grande diretto a un magazzino più grande. Il tracker Pebblebee ha fornito un solo aggiornamento mentre si trovava in quel magazzino e quell’aggiornamento continuava a tornare per dire che era stato visto l’ultima volta a casa dell’utente.

READ  L'app "matura" per Nintendo 64 di Switch Online è ora disponibile in Occidente

Alla fine, questo è stato aggiornato e il 6 luglio il pacco è stato consegnato a destinazione. Il dispositivo AirTag ha continuato a fornire aggiornamenti frequenti sulla sua posizione durante tutto il viaggio, anche in altri depositi e persino sulla strada.

Alla fine, il tracker Pebblebee sembra essere tornato a dire che è stato visto l’ultima volta a casa dell’utente e non è mai stato aggiornato quando ha raggiunto la posizione finale. È chiaro che il tracker è stato visto ad un certo punto, ma è molto strano che i dati raccolti siano stati effettivamente scartati.

Ci sono alcune domande qui, ad esempio se il destinatario del pacco ha un telefono Android. Ma in ogni caso è abbastanza chiaro che i tracker sulla rete di Google non riescono ancora a tenere il passo con le prestazioni di localizzazione dell’AirTag. E onestamente, ha senso. Google impiega molto tempo per implementare completamente la sua rete e questo test è stato effettuato negli Stati Uniti dove, data la quota di mercato dell’iPhone, è del tutto plausibile che il localizzatore non sarebbe mai stato vicino a un telefono Android abbastanza a lungo da aggiornare correttamente la sua posizione.

In definitiva, sembra che gran parte di ciò possa essere attribuito all’impostazione predefinita delle “aree ad alto traffico” della rete Trova il mio dispositivo. Ciò impedisce ai telefoni Android di segnalare la posizione del localizzatore a meno che non si trovino in quella che è considerata una posizione “ad alto traffico” e non è del tutto chiaro quale sia il limite. Ma strade e magazzini casuali probabilmente Non soddisfa gli standard.

Avevamo in programma di eseguire un test simile una volta che la rete Trova il mio dispositivo verrà lanciata su più ampia scala: resta sintonizzato per ulteriori informazioni e facci sapere nei commenti come funzionano per te i tracker Trova il mio dispositivo.

READ  Ecco come Microsoft sta offrendo "buoni risultati" per i VC di Inflection AI, promette Reid Hoffman

Ulteriori informazioni su Trova il mio dispositivo:

Segui Ben: Twitter/X, DiscussioniE Instagram

FTC: Utilizziamo i link di affiliazione per guadagnare entrate automatiche. Di più.