Settembre 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il CEO di Twitter cerca di “oscillare” nella battaglia per l’acquisizione di Elon Musk

Il CEO di Twitter cerca di "oscillare" nella battaglia per l'acquisizione di Elon Musk

L’acquisizione da 44 miliardi di dollari di Twitter è stata punteggiata da scontri pubblici tra due amministratori delegati in modi completamente diversi: il miliardario schietto Elon Musk e il capo della più ricercata società di social media, Parag Agrawal.

muschio incitamento pubblico Un leader meno noto di Twitter sulla piattaforma dei social media ha ripetutamente minacciato di ritirarsi dall’accordo, adducendo preoccupazioni per i dati del suo account falso.

A meno di un anno dall’inizio del suo mandato, questa era una questione misteriosa Grawal La lotta è iniziata davanti ai dipendenti e al pubblico, secondo diversi dipendenti attuali ed ex che hanno parlato con il Financial Times in condizione di anonimato.

Qualcuno ha detto: “Baraj vuole tornare indietro di più ed essere più aggressivo internamente”. Twitter esecutivo. “Twitter sembra pronto ad andare in guerra per realizzare questo accordo.”

A porte chiuse, navigare in una relazione sembra meno difficile. I due interagiscono settimanalmente in discussioni tranquille piuttosto che in antagonismo, secondo persone che hanno familiarità con la situazione. Due persone hanno affermato di essere naturalmente in linea con molte questioni relative al modo in cui viene gestita l’azienda, inclusa la necessità di diversificare le entrate, creare un pubblico più ampio e persino allentare le regole di moderazione per allontanarsi dai divieti permanenti.

Tuttavia, i critici di Agrawal mettono in dubbio la sua efficacia come leader non provato di fronte a un avversario imprevedibile. Molti sottolineano la mancanza di esperienza di leadership del 38enne e il fatto che la sua mano negoziale si indebolirà se gli affari di Twitter inizieranno a deteriorarsi, data l’incertezza.

“Parague è in una posizione impossibile”, ha affermato Brian Wieser, Global Head of Business Intelligence di GroupM. “Non sappiamo ancora quanto sia serio Elon dopo diversi mesi, ma l’azienda si è impegnata a vendere”.


Agrawal, nato in India, è salito tra le fila di Twitter negli ultimi dieci anni ed è stato nominato CEO a novembre dopo quattro anni come Chief Technology Officer. Dopo la laurea si è iscritto a un dottorato di ricerca presso la Stanford University, intervallato da corsi di ricerca presso Microsoft, Yahoo e AT&T.

READ  Tesla chiede l'approvazione degli azionisti per un frazionamento azionario; aumento delle azioni

In qualità di primo “Ingegnere distinto” dell’azienda – un titolo che conferisce prestigio nei circoli ingegneristici d’élite – la sua intelligenza gli è valsa il rispetto internamente.

“La mia esperienza con Paragg è stata toccata dalla sua gestione dei dettagli e dalla sua ampia comprensione delle questioni che gli altri leader affronteranno”, ha affermato Bruce Daisley, ex vicepresidente europeo su Twitter.

Emulando i fondatori della Silicon Valley come Steve Jobs e Mark Zuckerberg, il pacato Agrawal indossa lo stesso abbigliamento per lavorare ogni giorno – una maglietta nera e jeans blu scuro – in linea con la convinzione che la semplicità produca una maggiore produttività. A una cena privata per dirigenti tecnologici tenuta dal capo di Salesforce Marc Benioff a maggio, Agrawal è sceso a terra per difendersi da solo, secondo due persone che hanno familiarità con la situazione. Quindi, ospiti influenti si sono messi in fila per parlare con lui, ha detto una persona.

A differenza del suo predecessore come CEO, fondatore eccentrico Jack DorseyAgrawal è più di un’incognita al di fuori delle mura di Twitter e dei commensali esclusivi della Silicon Valley, in quanto scarsa apparizione pubblica e scarso utilizzo della piattaforma stessa, durante i suoi primi mesi nella posizione.

“Baraj si sente più come un ingegnere incaricato di un prodotto che come qualcuno con una visione”, ha affermato un dirigente di un’agenzia pubblicitaria. “Twitter ha bisogno di un leader che si alzi e renda Twitter una presenza nel mercato”.

Di conseguenza, ha dovuto affrontare lo scetticismo di alcuni membri del consiglio, in particolare per la sua mancanza di esperienza come capo di una società per azioni o alla guida di grandi team. Secondo diverse persone, il consiglio ha scelto di implementare le pillole velenifere all’inizio dei negoziati, in parte per guadagnare tempo in modo che potessero capire meglio Agrawal e il suo piano aziendale per Twitter, oltre a consultare gli investitori.

Due persone hanno affermato che alcuni investitori avevano sollevato dubbi sul fatto che Agrawal potesse riuscire a portare a termine il suo piano, e quindi si sono mossi verso un accordo.

READ  I lavoratori Apple a Towson, nel Maryland, votano per aderire ai sindacati

Il consiglio ha anche discusso se consentire a Musk di fare la sua offerta direttamente agli azionisti, ma ha rifiutato tale opzione a favore della negoziazione dei termini dell’accordo e della costruzione deliberata di alcune difese per timore che Musk cambiasse idea.


Agrawal e i suoi colleghi membri del consiglio hanno espresso pubblicamente il desiderio di procedere con la transazione a $ 54,20 per azione, come concordato con Musk. La società con sede a San Francisco ha detto ai dipendenti che prevede di avere un voto da parte degli azionisti sull’accordo entro l’inizio di agosto.

Ma questa rimane una sfida. Musk ha messo in dubbio la stima di Twitter secondo cui meno del 5% degli account sulla sua piattaforma sono spam, minacciando di abbandonare l’accordo se non viene dimostrato. Esperti e dipendenti di Twitter hanno interpretato questa manovra come un boss di Tesla che cerca leva nelle negoziazioni o una scusa per cercare di scartare del tutto l’accordo.

Il mese scorso, Twitter ha accettato di consentire a Musk di accedere a “manichetta antincendioDati pubblicamente disponibili sui tweet che in genere vendono alle società di monitoraggio dei social media, una mossa che alcuni hanno visto come la descrizione di Agrawal della bufala di Musk.

“Apertura [data trove] “Non chiuderemo gli occhi, non abbiamo nulla da nascondere”, ha detto un altro ex dirigente di Twitter.

Ma il Washington Post ha riferito giovedì che il team di Musk ha concluso che i dati non possono essere verificati, sollevando dubbi sulla sua prossima mossa.

Finora, Musk non ha proposto direttamente di rinegoziare i termini dell’accordo con Agrawal, secondo una persona a conoscenza della situazione e confermato da Musk in una e-mail. Twitter ha rifiutato di commentare.

Il successo di Agrawal può dipendere, in parte, dal fatto che riuscirà a mantenere l’azienda in una solida posizione finanziaria in modo da non dare a Musk una leva negoziale.

Twitter è stato criticato per il rallentamento della crescita, l’innovazione dei prodotti lenta e il lavoro pubblicitario vacillante in mezzo a un più ampio rallentamento del mercato. Le sue entrate nel 2021 sono state di $ 5 miliardi rispetto alle vendite di Meta di $ 118 miliardi. Nei suoi recenti guadagni trimestrali, la società ha ammesso di aver sopravvalutato i dati sull’audience di quasi due milioni di utenti per quasi tre anni.

READ  Un'interruzione di corrente di tre ore all'aeroporto di Austin provoca il caos dell'aviazione

Tre persone che hanno familiarità con le operazioni hanno affermato che Agrawal, dopo un inizio inizialmente modesto, era più esplicito e presente in ufficio alcuni giorni alla settimana, e aveva recentemente visitato diverse sedi globali. Il suo obiettivo era riformare la struttura di gestione di Twitter per incoraggiare prestazioni migliori e un lancio di prodotti più rapido in aree come il commercio.

A maggio ha deciso di bloccare le assunzioni e di attuare misure di riduzione dei costi. anche sparato Due alti dirigenti popolari Responsabili della pubblicità e del prodotto, alcuni dipendenti sono rimasti scioccati, anche se altri hanno notato che le mosse sono arrivate dopo che gli utenti e gli obiettivi di guadagno non sono stati raggiunti.

Diversi dipendenti hanno affermato di essere stato sincero con i dipendenti piuttosto che cercare di rassicurarli, un approccio che ha catturato dipendenti fedeli di lunga data ma allarmato i nuovi arrivati.

Se l’accordo si concluderà con successo, Agrawal sarà probabilmente senza lavoro poiché Musk intende sostituirlo, secondo i media.

Tuttavia, Agrawal ha molti incentivi per portare a termine l’accordo, oltre a salvare la faccia ed evitare qualsiasi potenziale escalation del tribunale. Se ne andrà con un paracadute d’oro da $ 60,1 milioni se verrà licenziato come parte dell’acquisizione, secondo i documenti normativi.

D’altra parte, se la vendita fallisce, potrebbe essere incaricato di rilanciare un’azienda con un prezzo delle azioni in frantumi e un basso morale dei dipendenti.

“Sono nel vuoto. Perché se l’accordo fallisce, il titolo crollerà [and] Un ex dirigente ha detto: Un altro ex dirigente ha affermato di ritenere che Agrawal fosse disposto a essere un “orso redentore” per l’azienda.

Reportage aggiuntivo di Christina Creedel a Londra