Luglio 16, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il giudice nel caso dei documenti Trump rifiuta i suggerimenti di farsi da parte

Il giudice nel caso dei documenti Trump rifiuta i suggerimenti di farsi da parte

L’ex presidente Donald J. Il giudice Eileen M. Trump supervisionerà il caso dei documenti segreti di Trump Poco dopo che Cannon ha accettato l’incarico nel giugno 2023, due colleghi più esperti del banco federale in Florida lo hanno esortato a inviarlo a un altro giudice. Brevemente sulle conversazioni tra due persone.

I giudici che si sono rivolti al giudice Cannon – giudice capo del distretto meridionale della Florida, Cecilia M. Entrambi – compreso Altonaga – hanno chiesto alla Corte Suprema di valutare se sarebbe meglio archiviare il caso e consentirgli di passare a un altro caso. Giudice, ha detto due.

Ma il Sig. Il giudice Cannon, nominato da Trump, voleva mantenere il caso e ha respinto la richiesta dei giurati. Con poca esperienza investigativa, il suo lavoro attirò l’attenzione e divenne Mr. Ha mostrato un sostegno insolito a Trump, aiutandolo nelle indagini penali che hanno portato alla sua impeachment. Comitato della Corte d’appello.

Lo sforzo insolito e precedentemente nascosto dei colleghi del giudice Cannon di convincerla a farsi da parte aggiunge un’altra dimensione alle crescenti critiche su come gestirà il caso.

Secondo gli avvocati che esercitano lì, è pratica comune per i giudici federali nel distretto meridionale della Florida assegnare alcune udienze preliminari a un giudice magistrato – in questo caso, il giudice Bruce E. Reinhardt. Sebbene sia un suo subordinato, il giudice Reinhardt è un giudice più anziano ed esperto. Nel 2022, dopo che Trump ha lasciato l’incarico, il sig. che ha firmato un mandato dell’FBI per perquisire il club e la residenza di Trump, Mar-a-Lago, in Florida.

Da allora, il giudice Cannon è stato ostile nei confronti dei pubblici ministeri, lento nel trattare le istanze preliminari e aggiornando il processo a tempo indeterminato, rifiutandosi di fissare una data per l’inizio anche se entrambi erano disponibili. Indagine sul caso E Sicurezza Le aveva detto che avrebbero potuto essere pronti per iniziare quest’estate.

Ma il Sig. Gli avvocati di Trump lo hanno esortato a ritardare qualsiasi processo fino a dopo le elezioni, e la sua gestione del caso ha quasi garantito il successo di questa strategia. Sig. Se Trump riconquistasse la Casa Bianca, potrebbe ordinare al Dipartimento di Giustizia di archiviare il caso.

READ  Notizie dalla guerra Russia-Ucraina: il porto di Odessa danneggiato durante un attacco

Mentre la gestione del caso da parte del giudice Cannon viene sottoposta ad un attento esame, i suoi critici dicono che è nei guai, Mr. Hanno suggerito che Trump potrebbe essere nel serbatoio – o entrambi.

In questo contesto, gli sforzi iniziali dei colleghi in panchina per convincerla a farsi da parte – e il significato della sua decisione di non farlo – si diffusero tra gli altri giudici federali e le persone che conoscevano.

Il cancelliere del tribunale distrettuale Angela E. Né il giudice Cannon né il giudice Altonaga hanno risposto direttamente alle richieste di commento, comprese le e-mail inviate da Noble. La signora Noble ha poi scritto in una e-mail: “I nostri giudici non commentano i casi pendenti”.

È normale che i nuovi giudici si rivolgano a professionisti legali più esperti per consigli o indicazioni informali mentre imparano a svolgere i loro nuovi ruoli. In qualità di presidente del distretto, il giudice Altonaga svolge un ruolo formale nell’amministrazione della magistratura federale nel sud della Florida.

Ma alla fine, il giudice Cannon non era soggetto all’autorità degli anziani della sua corte distrettuale. Come ogni giudice nominato dal presidente e confermato dal Senato, ha un mandato a vita e una posizione indipendente ed è libero di scegliere di ignorare tale consiglio.

Entrambi gli uomini, che hanno discusso degli sforzi per convincerla ad archiviare il caso, hanno parlato a condizione di anonimato per discutere la questione. Lo hanno affermato diversi giudici federali, compreso il giudice Altonaga nel distretto meridionale della Florida.

Nessuno ha identificato il secondo giudice federale della Florida che si è avvicinato al giudice Cannon. Uno ha confermato il tentativo di mettere da parte il giudice Cannon, ma i due giudici non hanno fornito dettagli sulle conversazioni avute con lui. Un’altra persona ha fornito ulteriori dettagli.

Questa persona ha detto che ogni uscita è avvenuta al telefono. Il primo giudice che chiamò il giudice Cannon gli suggerì che sarebbe stato meglio che il caso fosse trattato da un giudice più vicino all’affollato tribunale della contea di Miami. .

Il tribunale di Miami disponeva di una struttura sicura a cui era consentito conservare informazioni altamente riservate che potevano essere discusse durante le udienze preliminari e utilizzate come prova nel caso. Il giudice Cannon è l’unico giudice del tribunale federale di Fort Pierce, a due ore di macchina a nord di Miami. Quando le fu assegnato il caso, il tribunale di Fort Pierce non disponeva di una struttura sicura.

READ  Scelte NFL Week 18 2022 di PFT

Il giudice Cannon ha sostenuto che i contribuenti dovevano costruire una stanza sicura, nota come Sensitive Compartment Information Facility, o SCIF.

Dopo che la discussione iniziale non è riuscita a convincere il giudice Cannon a farsi da parte, ha detto la persona, il giudice Altonaga ha chiamato.

Presidente della Corte Suprema – L’ex presidente George W. L’incaricato di Bush, secondo quanto riferito, ha fatto l’argomentazione più tagliente: il giudice Cannon che supervisionava il processo aveva una cattiva ottica a causa di ciò che accadde durante il processo penale. Trump è accusato di possedere illegalmente documenti di sicurezza nazionale dopo aver lasciato l’incarico e di aver ostacolato gli sforzi del governo per recuperarli.

Nell’agosto 2022, l’FBI ha ottenuto un mandato di perquisizione dal giudice Reinhart e si è recato a Mar-a-Lago per trovare il sig. Trump ha cercato i restanti documenti riservati che non è riuscito a consegnare dopo aver ricevuto un mandato di comparizione.

Gli agenti hanno trovato migliaia di file governativi detenuti da Trump che avrebbero dovuto essere finiti negli archivi nazionali quando ha lasciato l’incarico. Più di 100 dei file recuperati dall’FBI sono stati contrassegnati come classificati, alcuni dei quali al livello più ristretto.

Dopo la ricerca, il sig. Trump ha intentato una causa contro il governo contestando il sequestro degli oggetti, sostenendo che erano di sua proprietà personale e chiedendo che fosse nominato un maestro speciale per estrarli. Invece di permettere al giudice Reinhart di occuparsi del caso, come è prassi normale, il giudice Cannon scelse di decidere la questione.

In uno shock ideologico per gli esperti legali, ha vietato agli investigatori di accedere alle prove e ha nominato un redattore speciale, anche se ha detto che quella persona gli avrebbe fatto solo raccomandazioni e avrebbe preso le decisioni finali.

La decisione del giudice Cannon è stata alquanto insolita perché è intervenuto prima che venissero presentate le accuse – Mr. Trump è stato trattato diversamente dai soliti bersagli dei mandati di perquisizione in base al suo status speciale di ex presidente.

READ  Mars Express scopre i misteriosi "ragni" marziani

Ha ordinato al capo speciale di valutare se alcuni dei file sequestrati dovessero essere mantenuti permanentemente sotto privilegio amministrativo da parte degli investigatori, una mossa ampiamente considerata dubbia perché non è mai stata fatta con successo in un procedimento penale.

Gli avvocati hanno presentato ricorso all’11a Corte d’Appello di Atlanta. In un’inversione di rotta, un collegio di tre giudici che includeva due incaricati da Trump ha annullato il suo ordine e ha stabilito che non aveva l’autorità legale per intervenire in primo luogo.

“L’esecuzione di un mandato a casa di un ex presidente è davvero insolita, ma non in un modo che influisca sulla nostra analisi legale o dia licenza giudiziaria di interferire in un’indagine in corso”, ha scritto la commissione.

Ha aggiunto che i limiti su quando i tribunali possono intervenire nelle indagini penali “si applicano indipendentemente da chi il governo indaga”. “Ritagliare un’eccezione speciale qui violerebbe il principio fondamentale della nostra nazione secondo cui la nostra legge ‘si applica a tutti senza riguardo al numero, alla ricchezza o allo status.'”

Sig. Gli avvocati di Trump hanno fatto appello alla Corte Suprema, ma questa ha rifiutato di esaminare il caso. Nel dicembre 2022, il giudice Cannon si è pronunciato contro Mr. Ha respinto la causa di Trump.

Sei mesi dopo, un grand jury di Miami incriminò Mr. L’atto d’accusa accusava Trump di aver conservato documenti altamente sensibili in un bagno e su un palco a Mar-a-Lago e di aver regolarmente ordinato ai suoi assistenti e avvocati di contrastare gli sforzi del giudice. Dipartimento e Archivio Nazionale per recuperarli.

Secondo le procedure standard della contea, secondo il suo cancelliere, il nuovo caso è stato affidato a un sistema che assegna in modo casuale uno dei pochi giudici nella divisione di West Palm Beach che include Mar-a-Lago. Fort Pierce e Fort Lauderdale sono una delle due divisioni adiacenti.

È andato al giudice Cannon.