Dicembre 6, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il miglior affare Prime Day TV aumenta la grafica di PS5 e Xbox Series X.

Il miglior affare Prime Day TV aumenta la grafica di PS5 e Xbox Series X.

L'LG OLED B1 si trova su un mobiletto multimediale completamente bianco.

Lussuoso soggiorno dolorante non incluso…
immagine: LG/Amazon

Nel caso non l’avessi ancora sentito da ogni altra pubblicazione del pianeta, oggi segna l’inizio del Prime Day, il rituale annuale del capitalismo in cui Amazon spinge ogni persona della classe operaia in un armadietto e ruba i soldi del pranzo. Mentre molta promozione è solo una sciocchezzac’è un diamante occasionale nel grezzo, come, ad esempio, un raro televisore con una funzione di frequenza di aggiornamento variabile (VRR).

Aspetta, cosa significa “frequenza di aggiornamento variabile”?

Ah, lo so. All’inizio era “Teraflop”. Poi c’erano le unità a stato solido. Questa generazione di console ci sta trasformando in geni della tecnologia!

In poche parole, “frequenza di aggiornamento” si riferisce alla frequenza al secondo alla quale il monitor si aggiorna da solo, proprio come il frame rate di una console di gioco. Pensala in questo modo: una moderna console di gioco, come Sony PlayStation 5 O Xbox Series X di Microsoft, di solito produce 60 fotogrammi singoli o fotogrammi al secondo. Avrai bisogno di uno schermo che si aggiorni 60 volte al secondo per abbinarlo.

La matematica è semplice come la matematica, la mappatura uno a uno; Uno schermo a 60 Hz può visualizzare 60 fps, uno schermo a 120 Hz può visualizzare 120 fps, ecc. (anche se speriamo di no molto Lontano, perché un mondo in cui i 240 fps sono la norma sembra fastidioso).

Se la frequenza di aggiornamento della TV corrisponde alla frequenza dei fotogrammi della console, otterrai un’immagine resa uniforme. Ma dai, hai giocato a un gioco moderno. Sai che i frame rate non sono sempre costanti. I televisori che non hanno una frequenza di aggiornamento variabile non sono completamente attrezzati per gestirlo.

Uno schermo con una frequenza di aggiornamento costante, che rimane bloccata, ad esempio, a 60 Hz o 120 Hz, è soggetto a ritardo, sfarfallio, tearing dello schermo e altre stranezze visive. Tuttavia, una singola velocità può abbinare automaticamente una velocità variabile ai frame emessi dalla console di gioco. Diciamo che stai giocando Meravigliosi Vendicatori O qualche altro gioco con bug e il frame rate scende sul pavimento. La tua TV ha ancora una frequenza di aggiornamento fissa di 60 Hz che si aggiorna 60 volte al secondo. Tuttavia, la TV compatibile con VRR si regolerà al volo per garantire che lo schermo corrisponda all’immagine trasmessa dalla console di gioco. La frequenza di aggiornamento variabile non blocca completamente le ostruzioni visive, ma consente allo schermo di eseguire il rendering di un file strada Immagine più fluida rispetto allo schermo standard.

Al giorno d’oggi, la frequenza di aggiornamento variabile è una caratteristica molto comune sui monitor dei computer di fascia alta, ma è meno comune sulla maggior parte dei televisori centrali del soggiorno. Ancora peggio, molti televisori che hanno un costo di aggiornamento variabile, non so, sono circa il 10 percento dell’affitto di un mese per un monolocale nel mercato odierno.

Uno di questi televisori è LG OLED B1. In questo momento, è in calo del 37 percento per il Prime Day, una promozione organizzata da una società che viola regolarmente le leggi anti-sindacali, almeno secondo i documenti di Consiglio nazionale per i rapporti di lavoro. Lo schermo OLED di LG è considerato a livello globale uno dei migliori televisori da gioco sul mercato. Sono anche, e mi addolora persino scrivere, circa $ 2.200 per il modello da 77 pollici.

Dall’altra parte è TV QLED serie TCL 6. Il modello da 65 pollici è attualmente quotato a $ 700 nel Prime Day. Non è così attraente come il miglior schermo in assoluto di LG, ma fa il suo lavoro. (Ho una TV TCL simile a casa, anche se senza una frequenza di aggiornamento variabile. È… buono.)

Alla fine della giornata, non farlo bisogno di TV con tecnologia VRR. Ma è bello averlo.

READ  I giochi digitali "scaduti" per PS Vita e PS3 non sono più riproducibili