Dicembre 6, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il Nasdaq è leggermente in ribasso dopo un rally di due giorni nonostante i forti guadagni di Netflix e United Airlines

Il Nasdaq è leggermente in ribasso dopo un rally di due giorni nonostante i forti guadagni di Netflix e United Airlines

L’indice Nasdaq Composite è sceso mercoledì mentre Wall Street ha lottato per estendere il suo rally nonostante un altro forte impulso dagli utili aziendali.

L’indice tecnologico è sceso dello 0,2%. Il Dow Jones Industrial Average è aumentato di 49 punti, ovvero meno dello 0,2%. L’S&P 500 è sceso di circa lo 0,1%.

Le mosse sono arrivate anche se le azioni di Netflix sono aumentate dell’11% dopo il gigante dello streaming Utili e ricavi segnalati che hanno battuto le stime e una forte crescita degli abbonati per il terzo trimestre. Le azioni United Airlines sono aumentate del 4,6% dopo aver battuto anche le stime nelle righe superiore e inferiore.

Il forte inizio della stagione degli utili arriva poiché molti a Wall Street hanno abbassato le proprie previsioni sugli utili e gli investitori sono preoccupati per una recessione. Sebbene le azioni siano aumentate nei primi due giorni della settimana, i rendimenti dei Treasury sono rimasti elevati ed erano in aumento mercoledì, indicando che permangono i timori di recessione.

“Tra i lati positivi, la stagione degli utili aziendali può aiutare in qualche modo la fiducia degli investitori, date le attuali condizioni di ipervenduto e le aspettative più basse. Ciò dovrebbe aiutare le azioni a mantenere un punto d’appoggio, ma fino a quando non vedremo i rendimenti a 2 e 10 anni che iniziano a entrare. In ribasso, crediamo che i trader “dovrebbero stare attenti a non aspettarsi troppo da questo rally”, ha affermato Nick Colas di DataTrek Research.

Tra le maggiori perdite del Nasdaq ci sono i titoli tecnologici cinesi JD.com e Pinduoduo, entrambi scesi di oltre il 5%. Abbot Labs è stato uno dei peggiori risultati dell’S&P 500, in calo di quasi il 6%.

READ  Le azioni Roku crollano del 25%

I guadagni tecnologici saranno in pieno svolgimento la prossima settimana, ma IBM e Tesla stanno per annunciare mercoledì. La società di social media Snap riferirà nel corso della settimana.

Nei dati economici, gli investitori non vedono l’ora che inizi l’edilizia abitativa mercoledì. Rilascerà anche il cosiddetto “Libro beige” della Federal Reserve, che è il rapporto della banca centrale sullo stato attuale delle condizioni economiche.

Le mosse di mercoledì sono arrivate dopo un’altra giornata positiva per le azioni, con il Dow Jones in rialzo di quasi 337 punti martedì e l’S&P 500 in rialzo dell’1,1%.