Novembre 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il primo ministro Ranil Wickremesinghe afferma che lo Sri Lanka è “in bancarotta”

Il primo ministro Ranil Wickremesinghe afferma che lo Sri Lanka è "in bancarotta"

Wickremesinghe ha detto ai legislatori che i negoziati con il Fondo monetario internazionale per rilanciare l’economia “al collasso” del paese sono “difficili” perché il paese dell’Asia meridionale di 22 milioni di persone è entrato nei colloqui come un paese in bancarotta piuttosto che come un paese in via di sviluppo.

“Ora stiamo partecipando ai negoziati come un paese in bancarotta. Pertanto, dobbiamo affrontare una situazione più difficile e complessa rispetto ai negoziati precedenti”, ha affermato Wickremesinghe in Parlamento.

Ha aggiunto: “A causa del fallimento che sta attraversando il nostro paese, dobbiamo presentare un piano sulla sostenibilità del nostro debito al (Fondo monetario internazionale) separatamente”. “Solo quando sono soddisfatti di quel piano possiamo raggiungere un accordo a livello di personale. Questo non è un processo semplice”.

Lo Sri Lanka è nel mezzo della peggiore crisi finanziaria degli ultimi sette decenni, dopo che le sue riserve di valuta estera sono precipitate a livelli record, con dollari che stanno finendo per pagare le importazioni essenziali tra cui cibo, medicine e carburante.

Il presidente Gotabaya Rajapaksa ha scritto mercoledì su Twitter di aver chiesto aiuto al presidente russo Vladimir Putin e di aver chiesto “un’offerta di supporto creditizio per l’importazione di carburante”.

In molte grandi città, inclusa la capitale commerciale dello Sri Lanka, Colombo, centinaia di persone continuano a fare la fila per ore per acquistare carburante, a volte scontrandosi con la polizia e l’esercito mentre aspettano. Le scuole sono state sospese e il carburante è stato limitato ai servizi essenziali.

Il ministro dell’Energia dello Sri Lanka, Kanchana Wijesekera, ha dichiarato domenica che il paese aveva meno di un giorno di carburante rimanente.

“In termini di carburante e cibo, il nostro Paese ha dovuto affrontare questa crisi ad un certo punto. Il carburante scarseggiava. I prezzi del cibo sono aumentati”, ha affermato, aggiungendo che crisi internazionali come La guerra della Russia in Ucraina Ha peggiorato le cose.

“A causa delle recenti crisi globali, questa situazione è diventata ancora più grave e noi che eravamo nella padella siamo caduti nel forno”, ha detto Wijesekera.

READ  Il rapporto afferma che gli americani stanno usando gli AirTag di Apple per tracciare i propri cari con demenza

Martedì, il primo ministro Wickremesinghe ha affermato di sperare che un rapporto sulla ristrutturazione del debito e sulla sostenibilità venga presentato al FMI entro agosto. Una volta raggiunto un accordo, Wickremesinghe ha affermato che sarebbe stato preparato un programma completo di assistenza per prestiti di quattro anni.

I parlamentari dell’opposizione hanno interrotto il suo discorso in Parlamento, cantando “Gotha vai a casa” – un riferimento al presidente che era presente. Rajapaksa è stato visto lasciare l’edificio per applaudire.

Da mesi molti srilankesi chiedono a Rajapaksa le dimissioni per accuse di cattiva gestione economica.

Entro la fine di quest’anno, ha affermato Wickremesinghe, l’inflazione salirà al 60%.

“Questo sarà un viaggio difficile e amaro”, ha detto Wickremesinghe. “Ma possiamo sentirci a nostro agio alla fine di questo viaggio. Si possono fare progressi”.

Il governo britannico ha dichiarato martedì che ora sconsiglia tutti i viaggi, tranne quelli essenziali, in Sri Lanka a causa dell’impatto della crisi economica.

Jesse Young della CNN ha contribuito a questo rapporto.