Settembre 29, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il primo piano di Hubble della Nebulosa di Orione sembra una scena da sogno surreale: ScienceAlert

Il primo piano di Hubble della Nebulosa di Orione sembra una scena da sogno surreale: ScienceAlert

Una delle regioni più belle del cielo notturno si trova nella costellazione di Orione.

Tra le stelle Alnitak, Saif e Rigel, galleggia una densa e vasta nuvola di polvere interstellare e gas. Questa è la Nebulosa di Orione, Vivi della materia in cui nascono le giovani stelle e uno degli oggetti più studiati e fotografati della Via Lattea.

Estensione 24 anni luceÈ così vicino e grande che può essere visto ad occhio nudo.

A causa della sua relativa vicinanza (circa 1.344 anni luce dal Sole), questa straordinaria nuvola è un importante laboratorio per comprendere la formazione stellare.

Devi solo ingrandire l’immagine e guardare da vicino i dettagli.

La nuova immagine di Hubble della Nebulosa di Orione, HH 505 (ESA/Hubble e NASA, J. Bally, M.H. Ozarach)

Questa nuova versione dell’immagine di Hubble della Nebulosa di Orione sembra ciuffi di una nuvola dai colori delicati che fa la nuvola dolcemente sullo sfondo di velluto scuro dello spazio… Ma nel mezzo c’è una rara e meravigliosa interazione cosmica, lanciata dalla giovane stella IX O io.

Questa reazione, chiamata HH 505, è ciò che è noto come l’organismo Herbig-Haro. La sua formazione richiede un insieme molto speciale di condizioni.

Per prima cosa, hai bisogno di una baby star. Questo nodo si forma quando un nodo denso in una nuvola molecolare, come un vivaio di orioni stellari, collassa sotto la sua stessa massa. Mentre gira, rotola nel materiale dalla nuvola che lo circonda, permettendo alla giovane stella di crescere.

Quando questo materiale si accumula sulla giovane stella, potenti getti di plasma possono essere rilasciati dai poli della stella. Si pensa che parte del materiale in orbita attorno alla stella sia spostato lungo le linee del campo magnetico esterno della stella verso i poli. Queste linee di campo magnetico agiscono come un acceleratore di particelle, in modo che quando la materia raggiunge i poli, viene rilasciata a velocità incredibili.

READ  La storica missione di prova di Starliner, la vela solare, il volo standard dell'elicottero su Marte
Mosaico Hubble della Nebulosa di Orione con posizione HH 505 in un cerchio giallo
Il cerchio giallo mostra la posizione di HH 505 all’interno della Nebulosa di Orione. (NASA, Agenzia spaziale europea, M. Roberto/STSCI)

L’oggetto Herbig-Haro si forma quando questi getti, viaggiando a velocità incredibilmente elevate, colpiscono duramente il gas circostante, riscaldandolo fino a renderlo luminoso. Questo crea quelle che sembrano essere barre di luce luminose emanate dalla giovane stella.

Queste strutture cambiano rapidamente, quindi gli astronomi possono studiarle per capire come le giovani stelle esplodono materiale lontano dalla nuvola che li circonda. Ciò interrompe la fornitura di gas e polvere che alimentano le stelle in crescita e limita le dimensioni della stella adulta.

Potrebbe questo incredibile angolo di cielo diventare ancora più bello?

La nuova immagine può essere scaricata nelle dimensioni dello sfondo dal sito Hubble.