Febbraio 2, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il quarterback dei Dolphins Tua Tagovailoa è stato inserito nel protocollo di commozione cerebrale della NFL



Cnn

Miami Il quarterback Tua Tagoailoa Il protocollo di commozione cerebrale della NFL rimane, ha detto il capo allenatore dei Dolphins Mike McDaniel alla conferenza stampa di lunedì.

L’annuncio arriva il giorno dopo che Tagovailoa ha giocato l’intera partita nella sconfitta dei Dolphins contro i Green Bay Packers. È la seconda volta in questa stagione che il quarterback di 24 anni entra nel protocollo di commozione cerebrale.

Arriva mesi dopo che ha subito ferite alla testa e ha attirato l’attenzione della lega e del sindacato dei giocatori. Accettato di rinnovare il protocollo – Le politiche della NFL per la valutazione e la cura dei giocatori che subiscono una commozione cerebrale.

McDaniel ha detto lunedì pomeriggio di aver scoperto solo “un paio d’ore fa” che Tagovailoa mostrava sintomi di commozione cerebrale ed è stato inserito nel protocollo della lega dallo staff medico. Non ha potuto nemmeno per un momento accennare al fatto che Tagovailoa potrebbe essere infortunato nella partita di domenica.

Non è chiaro se Tagovailoa sarà in grado di giocare contro i New England Patriots questa settimana, ha detto l’allenatore.

“Ci tengo così profondamente a ogni giocatore”, ha detto McDaniel. “Lo prendo sul serio, quindi voglio che sia sano e che abbia la pace della mente al riguardo. Questa è la cosa numero uno, e poi qualunque siano le circostanze, te ne occuperai più tardi. Riguarda l’uomo e assicurarsi che sia onesto .

Tagovailoa ha subito una commozione cerebrale dopo essere stato esonerato in una partita del 29 settembre contro i Cincinnati Bengals. Tagovailoa è rimasto immobile sul campo per diversi minuti. Lui Ha perso le prossime due partite della squadra.

La commozione cerebrale si è verificata diversi giorni dopo che Tagovailoa ha subito un trauma cranico ed è stato successivamente autorizzato a continuare a giocare in una partita del 25 settembre contro i Buffalo Bills.

Una commozione cerebrale è una lesione cerebrale che si verifica dopo che un colpo alla testa fa muovere l’organo avanti e indietro all’interno del cranio. Ma anche dopo che il cervello smette di tremare, possono verificarsi cambiamenti negli organi.

A ottobre, Tagoailoa ha dichiarato di non ricordare di essere stato espulso dal campo durante la partita del 29 settembre.

“Salire sul taxi… non me lo ricordo,” disse. “Ma ricordo le cose che sono successe quando ero in ambulanza e quando sono arrivato in ospedale.”

Ha definito avvincente il processo di elaborazione del protocollo.

“Ma è tutto fatto per la sicurezza dei giocatori, e sono contento di aver esaminato queste cose per capire i contratti di commozione cerebrale, e conosci gli effetti, a lungo termine, a breve termine, cose del genere… Io ho pensato che fosse fantastico essere in grado di affrontare quel processo e ottenere chiarezza “, ha detto. Tagovailoa ha detto all’epoca.

I Dolphins occupano il settimo e ultimo posto nei playoff della AFC, una partita davanti ai Patriots. Mancano due settimane alla regular season dei Dolphins.

READ  L'icona Mariachi e il tesoro nazionale messicano "L Ray" Vicente Fernandez sono morti.