Gennaio 29, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il regista di Halo Infinite, Joseph Staten, lascia 343 Industries per unirsi a Xbox Publishing

Dopo l’annuncio di oggi che Microsoft licenzierà 10.000 personedettagli su come la ristrutturazione interna influenzerà le divisioni di gioco, con 343 Industries che interessano Halo Infinite tra gli studi.

per me bloombergJoseph Staten, un veterano di Halo che ha iniziato la sua carriera con Bungie nel 1998, lascerà il suo ruolo di direttore creativo di Halo Infinite e si unirà alla divisione editoriale di Xbox. Staten si unì Il team di 343 Industries nel 2020 come responsabile del progetto della campagna su Halo Infinite e successivamente ha visto il titolo cambiare in Head of Creative.

Il rapporto di Bloomberg include un’e-mail del presidente di 343 Industries, Pierre Hintz, che ha spiegato che lo studio “ha preso la difficile decisione di ristrutturarsi” e che il supporto per le funzionalità del servizio live di Halo Infinite continuerà. I dettagli sul nuovo ruolo di Staten e l’esatto grado di influenza in 343 Industries rimangono poco chiari in questo momento.

I crediti di Staten includono una lunga storia con la serie Halo, a partire dal suo ruolo di regista in Combat Evolved, Halo 2 e Halo 3. Il suo lavoro sull’universo di Halo include la scrittura di alcuni dei suoi romanzi, e ha anche lavorato come studio piombo. Autore principale Nello sparatutto fantascientifico di Bungie, Destiny. Ha lasciato il suo ruolo di MMO e successivamente è entrato a far parte di Microsoft nel 2014.

Lo studio Halo è tra i tanti interessati dai licenziamenti di Microsoft, inclusi lo studio Gears of War, The Coalition e altri. Ha recentemente acquisito Bethesda. Microsoft Articoli Rileva che i tagli interessano il 5% della sua forza lavoro. Questo è in aggiunta a 1.000 dipendenti hanno lasciato il lavoro nell’ottobre 2022.

Con tagli e ristrutturazioni che si estendono ai suoi studi di gioco, Microsoft sta ancora portando avanti le acquisizioni. Un anno fa oggi, la società ha annunciato che lo avrebbe fatto Compra Activision Blizzard Per una cifra record di 68,7 miliardi di dollari. quello L’accordo in seguito è stato criticato dalle autorità di regolamentazionecome la Federal Trade Commission degli Stati Uniti, mentre le indagini proseguono.

Andrea Sherron è un collaboratore freelance di IGN che si occupa di giochi e intrattenimento. Ha indossato molti cappelli durante i suoi sette anni di carriera nel settore dei giochi, con firme su Fanbyte, FTW di USA Today, TheGamer, VG247 e RPG Site. Trovala su Twitter (@dipendente) o il podcast Materia Possessions che parla di FFXIV, giochi di ruolo e qualsiasi serie che coinvolga robot giganti.