Dicembre 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il regista Sakurai condivide gli screenshot del suo primo modello di Smash Bros

Il regista Sakurai condivide gli screenshot del suo primo modello di Smash Bros

Immagine dell'articolo intitolato Super Smash Bros.  Il regista condivide le istantanee del primo prototipo che ha ispirato la serie

Nel caso te lo perdi tu stesso, Super Smash Bros. Masahiro Sakurai ora ha un ottimo canale YouTube dove condivide tutti i tipi di grandi idee e storie sullo sviluppo del gioco. Esempio: nell’ultimo video, che mostra gli screenshot di Dragon King: gioco di combattimentoun Gioco di combattimento prototipo Questo aprirebbe la strada a grandi cose.

Sebbene le notizie sull’esistenza del gioco non siano nuove – è stato riportato più volte, Conosciuto tra la serietà di Nintendo e Smash Bros. storici Sono stati fatti circolare alcuni vecchi screenshot sbiaditiNon l’abbiamo mai visto prima, quindi dare un’occhiata più da vicino qui (e dalla fonte, non meno!) È sorprendente.

re Drago Prototipo – risalente al 1996 –Sakurai e Satoru Iwata ci hanno lavorato mentre erano nel laboratorio di HAL, e come dimostra il video È stato mostrato su Nintendo come gioco autonomo Prima che il catalogo diventi finalmenteLunghezza Smash Bros. serie che conosciamo oggi.

Puoi vedere immediatamente come Fracassando Sviluppato da questo stadio per “un gioco di combattimento gratuito per tutti e quattro giocatori senza barre della salute”; Anche se questi sono solo caratteri colorati in bianco, non i campioni Nintendo a cui siamo abituati, praticamente tutto il resto Smash Bros. Al centro, dai movimenti della telecamera al conteggio dei giocatori fino al rapporto danni.

Forse i più interessanti, tuttavia, sono i suoi ricordi di come la serie sia diventata famosa per quei bassorilievi. Sakurai dice che l’idea di iniziare un nuovo picchiaduro da zero, e di dover creare 8-12 personaggi sconosciuti ai giocatori, non è stata una grande idea, quindi è riuscito a convincere Nintendo a fargli “prendere in prestito i personaggi più famosi”. ” invece, anche se la mossa non fu molto apprezzata dai completi della compagnia dell’epoca, che si opposero con veemenza all’idea di possedere personaggi Nintendo Si picchiano a vicenda”.

Puoi controllare la storia e gli screenshot di Sakurai re Dragomeno.

Super Smash Bros.

READ  Apple presenta iPhone 14 con messaggistica satellitare di emergenza, Ultra Watch