Settembre 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il sindaco d’Italia ha criticato i turisti arrestati per aver navigato in Canal Grande

Il sindaco d'Italia ha criticato i turisti arrestati per aver navigato in Canal Grande

Due turisti sono stati arrestati mercoledì mattina per aver accelerato lungo il Canal Grande di Venezia sulle tavole da surf dopo che il sindaco della città italiana ha criticato i due sui social media, definendoli “idioti”.

Il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro Differenza Un video di surfisti che prendono vaporetti e taxi e promettono di comprare la cena per la loro conoscenza.

In un’altra clip pubblicata sui social media, un surfista è caduto dalla tavola sotto il Ponte dell’Accademia, ma si è assicurato di tenere il telefono fuori dall’acqua per filmare le gesta del suo gruppo.

Brugnaro ha scritto che i sospettati erano “due sciocchi arroganti che prendono in giro la città”.

I sospetti sono stati arrestati più tardi quel giorno, multati di $ 1.530 ciascuno ed espulsi dalla città. I funzionari hanno affermato in una dichiarazione che i loro costosi quadri elettrici erano stati confiscati e hanno dovuto affrontare ulteriori azioni legali per danneggiare l’immagine della città.

Venezia ha regole rigide che regolano il comportamento nei suoi canali ed edifici. Nuotare nei canali o mangiare sui gradini dei monumenti in una città senza strade è contro la legge.

Tedesco Sono stati multati $ 1.000 dalla città nel 2019 per un caffè sul famoso Ponte di Rialto e ordinato di non tornare mai più nel capoluogo veneto.

Lancio della città tassa di soggiorno L’anno prossimo per combattere l’eccesso di turismo e compensare i costi di fornitura dei servizi al comune.

READ  La Cina annuncia nuove esercitazioni militari intorno a Taiwan

I turisti che non dispongono di una camera d’albergo dovranno effettuare una prenotazione e pagare $ 10,50 per raggiungere la città dei canali. La stragrande maggioranza dei visitatori di Venezia non pernotta.

con filo