Luglio 19, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il telescopio Webb rileva una colonna d’acqua “20 volte più grande della luna” che erutta da Encelado

Il telescopio Webb rileva una colonna d’acqua “20 volte più grande della luna” che erutta da Encelado

Il telescopio spaziale James Webb ha rilevato un pennacchio di acqua ghiacciata lungo 6.000 miglia che erutta da vaste fessure sulla superficie della luna di Saturno Encelado.

“Quando stavo guardando i dati, all’inizio, pensavo di essermi sbagliato. È stato assolutamente scioccante scoprire una colonna d’acqua più di 20 volte più grande della luna ” ha spiegato Geronimo Villanueva del Goddard Space Flight Center della NASAautore principale di un nuovo documento di ricerca che descrive l’evento, Che sarà pubblicato sulla rivista Nature Astronomy. “La colonna d’acqua si estende ben oltre la sua zona di rilascio in Antartide.”

Gli scienziati ritengono che la vasta massa d’acqua venga trascinata attraverso fessure note come “strisce di tigre” nella crosta ghiacciata di Encelado, spesse chilometri, dal presunto oceano sotterraneo globale sottostante.

Nuova immagine della colonna d'acqua di 6.000 miglia di Encelado.  Crediti: NASA, ESA, CSA, STScI e G. Villanueva (Goddard Space Flight Center della NASA).  Elaborazione delle immagini: a.  Bagan (STScI) <br />src=”https://assets-prd.ignimgs.com/2023/06/01/europa-plume-1685637373116.png?width=1280&fit=bounds&height=720&quality=20&dpr=0.05″ class=”jsx-2920405963 immagine progressiva article-image article-image-full-size jsx-2407332289 jsx-3166191823 caricamento arrotondato”/></a></p>
<p class=Nuova immagine della colonna d’acqua di 6.000 miglia di Encelado. Crediti: NASA, ESA, CSA, STScI e G. Villanueva (Goddard Space Flight Center della NASA). Elaborazione immagini: A. Pagan (STScI)

Anche se misurava 313 migliaE Apparendo poco più di un pixel nella nuova immagine JWST (sopra), Encelado è sminuito dall’enorme pennacchio di materiale congelato che fuoriesce dalla luna, che secondo gli scienziati sta fluendo nello spazio a un incredibile 79 galloni. al secondo.

Encelado ha un’orbita relativamente stretta attorno a Saturno, che gli consente di completare una rivoluzione completa una volta ogni 33 ore. Mentre si muove lungo il suo percorso circolare, il pennacchio si allontana dalla luna, formando una nuvola di ghiaccio d’acqua a forma di ciambella sulla scia di Encelado, nota come “toroide”. Si stima che circa il 30% della massa d’acqua rimanga in questo alone, mentre il resto viaggia verso l’esterno nel sistema saturniano.

READ  I piani dell'astronauta della NASA Moon Lander si espandono oltre l'astronave SpaceX

“In questo momento, Webb fornisce un modo unico per misurare direttamente come l’acqua si è evoluta e cambiata nel tempo attraverso l’enorme pennacchio di Encelado, e come vediamo qui, faremo anche nuove scoperte e impareremo di più sulla composizione dell’oceano sottostante, ” Egli ha detto. Stephanie Milam della NASA Goddard, coautrice del nuovo documento. “Grazie alla copertura e alla sensibilità della lunghezza d’onda di Webb e a ciò che abbiamo appreso dalle missioni precedenti, abbiamo davanti a noi un’opportunità completamente nuova”.

Le lune oceaniche globali di Saturno e Giove sono tra i luoghi più promettenti per trovare la vita extraterrestre nel nostro sistema solare. Il JWST dovrebbe acquisire più dati sul pozzo il prossimo anno, a quel punto lo farà anche lui Studio degli elementi chimici sulla superficie di Enceladonel tentativo di far luce sull’abitabilità del mondo alieno.

Anthony è un collaboratore freelance che si occupa di notizie su scienza e videogiochi per IGN. Ha più di otto anni di esperienza nel coprire gli ultimi sviluppi in molteplici campi scientifici e non c’è assolutamente tempo per ingannarti. Seguilo su Twitter @BeardConGamer

Credito immagine: NASA/JPL-Caltech/Space Science Institute