Novembre 29, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Incontra il nuovo equipaggio diversificato della Stazione Spaziale Internazionale

Incontra il nuovo equipaggio diversificato della Stazione Spaziale Internazionale

Una versione di questa storia è apparsa nel Bollettino Scientifico di The Theory of Wonders sulla CNN. Per riceverlo nella tua casella di posta, Iscriviti gratuitamente qui.



CNN

Quando gli astronauti si avventurano a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, vedono un mondo senza confini. Lavorano insieme mentre orbitano attorno alla Terra e non c’è alcun confine visibile tra di loro, anche come membri Paesi che si occupano di geopolitica sul pianeta sottostante.

Questa settimana, la navicella spaziale SpaceX Crew Dragon con Un equipaggio eterogeneo è decollato dal Kennedy Space Center in Florida.

La capsula trasportava gli astronauti della NASA Nicole Mann e Josh Casada, l’astronauta Koichi Wakata dell’Agenzia di esplorazione aerospaziale giapponese e l’astronauta Anna Kekina di Roscosmos, la prima russa a viaggiare su un volo spaziale SpaceX.

“Viviamo nello stesso mondo, viviamo nello stesso universo”, ha detto Cassada. “A volte lo viviamo in un modo completamente diverso rispetto ai nostri vicini. Tutti possiamo tenerlo a mente… e continuare a fare cose straordinarie. E lo facciamo insieme”.

Missione NASA SpaceX Crew-5, Ora nascosto al sicuro nella stazione spazialeè uno dei primi.

Nicole Onabu Man Hee La prima donna nativa americana ad andare nello spazio Così come la prima donna a servire come comandante di missione in una missione SpaceX.

Mann è cresciuto nel nord della California ed è un membro registrato della tribù Wailaki nella Round Valley Preserve. Era un pilota e colonnello del Corpo dei Marines degli Stati Uniti. Ma fu solo intorno ai vent’anni che si rese conto che voleva diventare un’astronauta e che era possibile.

“Mi sono reso conto che essere un astronauta non era solo un potenziale sogno, ma in realtà qualcosa che poteva essere realizzato”, ha detto Mann. “Penso che da bambina non mi rendessi conto che fosse un’opportunità e una possibilità”.

Un brutale tsunami colpì il pianeta quando un asteroide si scontrò con la Terra, uccidendo i dinosauri 66 milioni di anni fa.

L’impatto ha causato l’estinzione del 75% della vita animale e vegetale e ha creato una catena di eventi catastrofici.

Onde alte più di un miglio sono state allontanate dal cratere d’impatto vicino alla penisola messicana dello Yucatan e hanno perlustrato il fondo dell’oceano a migliaia di miglia dall’impatto dell’asteroide. Uno tsunami era migliaia di volte più attivo di un terremoto.

I sedimenti delle carote hanno anche mostrato che lo tsunami forte forza Le coste travagliate delle isole della Nuova Zelanda sono dall’altra parte del mondo.

I dati a raggi X di Chandra hanno contribuito ai bagliori nell'immagine del telescopio Webb della galassia della ruota di Cartwell.

Riceviamo un piccolo aiuto dai nostri amici.

Il James Webb Space Telescope ha recentemente collaborato con altri due osservatori spaziali per produrre nuove straordinarie immagini dell’universo. Lavorando insieme, questi telescopi possono fornire un quadro più completo dell’universo.

L’Osservatorio a raggi X Chandra ha aggiunto dati a raggi X ad alcune delle prime immagini di Webb per rivelare aspetti precedentemente nascosti. I raggi X hanno identificato stelle esplosive, onde d’urto e gas estremamente caldi, È tutto sfumato in rosa, viola e blu luminosi.

Inoltre, gli astronomi si sono incontrati Dati Webb e Hubble a Osserva una coppia di galassie a circa 700 milioni di anni luce dalla Terra. Come spia degli scienziati del web celeste Una sorpresa a forma di galassia lontana all’interno dell’immagine.

Il compostaggio degli avanzi può essere positivo per l’ambiente, ma C’è arte in questa pratica ecologica.

I rifiuti alimentari generano gas serra nocivi all’interno delle discariche e non una piccola parte viene compostata. Compostare significa mescolare cibo e rifiuti del cortile con azoto, carbonio, acqua e aria per aiutare ad abbattere le talee e trasformarle in un terreno fertile che il tuo giardino amerà.

Un cumulo di compost che puzza non riceve abbastanza ossigeno ed emette metano. Per evitare la formazione di questo gas nocivo e di questo odore, gira il cumulo di compost ogni due o cinque settimane.

Scopri di più sui cambiamenti dello stile di vita per ridurre il tuo ruolo personale nella crisi climatica e ridurre l’ansia ambientale nella nostra regione Serie di newsletter “La vita è limitata, ma più verde”.

Lo scienziato svedese Svante Pääbo mostra una replica di uno scheletro di Neanderthal.

Il genetista svedese Svante Pääbo ha vinto questa settimana il Premio Nobel per la Medicina per lui Uso pionieristico del DNA antico per rispondere a domande sull’evoluzione umana.

Nel 2010, Papo ha sequenziato il primo genoma di un Neanderthal e ha scoperto che l’Homo sapiens si è incrociato con esso. Papo è stato anche in grado di estrarre il DNA dalle parti fossili, il che ha rivelato i Denisoviani, una nuova specie di esseri umani estinti.

Il suo lavoro ha permesso ai ricercatori di confrontare i geni umani con il DNA di Neanderthal e Denisoviani.

Nel frattempo, il Premio Nobel per la Chimica è stato assegnato agli scienziati che Hanno scoperto come le molecole sono tenute insieme, Il Premio Nobel per la Fisica è andato ai fisici quantistici Sblocca lo strano comportamento delle particelle.

Dai un’occhiata a queste nuove scoperte:

Gli archeologi hanno scoperto pezzi di A Statua classica di circa 2000 anni raffigurante il leggendario eroe Ercole Nel nord-est della Grecia.

L’Oceano Pacifico si sta restringendo e lasciando il posto ad esso È probabile che si formi un nuovo continente gigante, chiamato Amasia In circa 200 milioni a 300 milioni di anni.

– un La nuova immagine di un telescopio in Cile potrebbe sembrare una cometama in realtà è una scia di detriti incredibilmente lunga che è stata creata quando la navicella DART ha colpito un asteroide il mese scorso.

READ  La NASA afferma che il James Webb Space Telescope è "perfettamente allineato"