Novembre 30, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

James Corden dice che probabilmente parlerà dello scandalo nello show

James Corden dice che probabilmente parlerà dello scandalo nello show

James Corden ospita il suo spettacolo il 3 ottobre. (Foto: Terence Patrick/CBS via Getty Images)

James Corden Non ha monitorato la reazione dei social media a scandalo affrontato questa settimana.

“Non ho davvero letto nulla”, ha detto Corden. “È strano. È strano quando ero lì”. “Penso che probabilmente dovrò parlarne nello show del lunedì. La mia sensazione, la maggior parte delle volte, è che non spiego mai, non mi lamento mai. Ma probabilmente ne parlerò”.

Lui lei Perché lunedì, il famoso ristoratore Keith McNally ha pubblicamente accusato Corden di essere il “cliente più abusivo” per i server del suo ristorante di New York City, Balthasar, da quando il locale è stato aperto 25 anni fa.

McNally ha twittato di aver bloccato Corden, che lo ha chiamato.Piccola creatina da un uomoe ha fornito due esempi del presunto cattivo comportamento del comico. Sei ore dopo, ha detto di aver revocato il divieto dopo che Corden lo aveva chiamato e si era “profusamente scusato”.

Giovedì, ospite Spettacolo in ritardo con James Corden Ha influenzato l’intera saga, che è diventata un argomento popolare sui social media e non solo, in un’intervista a Il New York Times.

“È una sensazione ridicola di cui parlare”, ha detto Corden al giornalista Dave Itzkopf.

La loro intervista è stata programmata prima della diffusione della notizia, per parlare del nuovo dramma Prime Video di Corden mammiferiCorden non sembrava stesse pensando di tirarsi indietro.

“Non ho fatto nulla di sbagliato, a qualsiasi livello”, ha detto Corden a Itzkopf. “Allora, perché mai dovresti cancellarlo? Sono stato lì. Ho capito. Mi sento così Zayn per l’intera faccenda. Perché penso che sia così sciocco. Penso solo che sia sotto tutti noi. È sotto di te. È sicuramente in corso di pubblicazione”.

READ  Oroscopi settimanali per la settimana del 23 maggio secondo i pezzi

Itzkopf riferisce di aver incontrato Corden a colazione in un ristorante e di aver sentito una donna lamentarsi delle sue uova. Un esempio fornito da McNally del fatto che Corden fosse un pessimo cliente è stato che avrebbe rimproverato un domestico, dopo che il dipendente aveva servito a sua moglie una frittata di tuorli d’uovo con “un po’ di bianco d’uovo”.

Corden ha visto le somiglianze nella sua stessa situazione.

“Riesci a immaginare ora, se l’abbiamo attaccata su Twitter?” Egli ha detto. “È giusto? Questo è il mio punto di vista. È pazzesco.”

Ha notato che i social media non sono solo persone e nessuno a New York aveva nemmeno pensato alla storia.

Apparentemente era scontento che i media raccolsero la storia, paragonandola, nelle parole di Itzkopf, “a un preside di una scuola che fornisce aiuto ai bulli in classe”.