Febbraio 1, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

JJ Watt scoppia in lacrime durante un video di Tom Brady, Aaron Rodgers, la sua famiglia e altro ancora

Pochi giocatori nella NFL sono così rispettati JGWattquindi quando lo è Cardinali dell’Arizona La stella ha annunciato che ha intenzione di ritirarsi dopo questa stagione, sapevi che avrebbe ottenuto ciò che si meritava.

Quando l’ultima partita di Watt è arrivata domenica, dove ha completato una carriera di 12 stagioni, 151 partite e 114,5 licenziamenti, i Cardinals gli hanno organizzato una sorpresa durante l’incontro di squadra di sabato che ha catturato con “Hard Knocks In Season”.

L’allenatore ad interim dei Cardinals Vance ha scelto Joseph Watt, poi ha riprodotto un video con i fratelli di Watt, TJ e Derek, Aaron RodgersPeyton Manning Anatra PrescottE Tom Bradye i genitori John e Connie, sua moglie Kelia e il figlio Koa.

Watt era vicino alle lacrime quando il primo oratore, TJ, finì la sua prima frase e stava piangendo proprio a metà:

I messaggi erano contrastanti ma generalmente riverenti, tra cui “Ci vediamo a Canton” di Rodgers e “Sono stato un rompicoglioni per molto tempo” di Brady. Si è conclusa con un messaggio emozionante di Kelia:

“È stato un vero onore vederti fare il culo nel corso degli anni e fare tutto ciò di cui hai bisogno per essere il meglio che puoi essere. Sei sempre stato generoso, gentile e amorevole con tutti intorno a te e non hai mai dimenticato chi sei, so che Koa sarebbe molto orgoglioso di essere tuo figlio.

Come puoi immaginare, wa ha apprezzato molto i messaggi.

La carriera di Watt si è conclusa domenica con una prestazione di due licenziamenti contro San Francisco 49ersE Al che i suoi fan gli hanno fatto una standing ovation mentre usciva dallo stadio. Come sabato, era chiaramente emotivo, come Kelia.

READ  Il nuovo allenatore Sonny Dykes afferma che TCU Horned Frogs può giocare 3 QB nella prima partita

Non c’è dubbio che Watt non sia destinato alla Pro Football Hall of Fame dopo la sua carriera in cui ha vinto tre premi NFL Defensive Player of the Year, cinque cenni All-Pro per la prima squadra e il premio Walter Payton NFL Man of the Year nel 2017, per il suo lavoro di raccolta fondi all’indomani dell’uragano Harvey. Sebbene gli infortuni limitassero il suo tempo di gioco nella seconda metà della sua carriera, i suoi colleghi sapevano che stava lavorando tutto il tempo.

La carriera di alto profilo di JJ Watt è finita. (Foto AP/Godofredo A. Vasquez)