Novembre 27, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Kanye West accetta di acquistare Parler, afferma la società

Kanye West accetta di acquistare Parler, afferma la società

In una dichiarazione lunedì, la società madre dell’app ha affermato che Kanye West, un rapper superstar che ha fatto diversi commenti incendiari e antisemiti nelle ultime settimane, ha accettato in linea di principio di acquistare la piattaforma di social media conservatrice Parler.

“In un mondo in cui le opinioni conservatrici sono controverse, dobbiamo assicurarci di avere il diritto di esprimerci liberamente”, ha detto West, che ora si rivolge a Yi, in una dichiarazione rilasciata da Parler.

Questa mossa arriva dopo che Ye è stato bloccato fuori dalla sua posizione Twitter e account Instagram per fare osservazioni antisemite. In un post, Yi ha avuto un ruolo in una teoria del complotto antisemita di lunga data secondo cui il rapper Sean “Diddy Combs” è sotto il controllo del popolo ebraico. Nel frattempo, l’account Twitter di Ye è stato limitato dopo aver detto che sarebbe andato a “Death con 3 on JEWISH PEOPLE”.

Il rappresentante di Ye non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Si dice che Yi abbia un patrimonio netto di $ 2 miliardi. Gran parte della sua fortuna deriva dal suo marchio di scarpe da ginnastica Yeezy e dalle collaborazioni con esso la differenza e adidas. Tuttavia, Ye ha recentemente interrotto i rapporti commerciali con Gap e Adidas ha affermato che sta anche rivedendo i suoi rapporti commerciali con lui. c. B. Morgan Chase Taglia i legami con il rapper.

Parler è una delle tante piattaforme favorevoli alla destra emerse durante l’era di Donald Trump, con i sostenitori dell’ex presidente che denunciavano un trattamento ingiusto attraverso Twitter e altre app. C’è anche Gettr, gestito dall’ex consigliere di Trump Jason Miller, e l’app di Trump Truth Social, la cui società madre è sotto indagine federale mentre cerca di diventare pubblica. La piattaforma video favorevole ai conservatori Rumble è stata lanciata al pubblico il mese scorso.

READ  La serie Disney + "National Treasure" aggiunge Justin Bartha - The Hollywood Reporter

La Parler ha suscitato polemiche l’anno scorso in merito al ruolo che ha interpretato nelle rivolte del 6 gennaio 2021 al Campidoglio. Ciò ha portato un gran numero di aziende tecnologiche, tra cui Il Google E il Amazonper me Lista nera servizio, rendendo l’app e il sito Web non disponibili.

Tuttavia, a settembre, Google ha riportato l’app sul Play Store, affermando che la società aveva modificato alcune politiche di moderazione e applicazione dei contenuti. Apple ha ripristinato l’app sulla sua piattaforma App Store nell’aprile 2021.

Parler ha cercato di ridurre la sua dipendenza dalle tecnologie di altre società creando la propria infrastruttura cloud in loco. La società ha creato una nuova società madre a settembre, chiamata Parlement Technologies, che mira a fornire il suo servizio cloud per le aziende online. “Il futuro non può essere cancellato”, ha detto la società in quel momento.

La società madre, Yee & Parler, ha dichiarato che prevede di completare la transazione entro la fine dell’anno. I termini dell’accordo includono il supporto tecnico per Parler dalla società madre, nonché l’uso dei propri servizi cloud, secondo un annuncio lunedì.

Dopo che Ye ha commentato su Instagram, il rapper si è rivolto a Twitter, dove ha postato per la prima volta dal 2020. Ha scritto, riferendosi a Mark Zuckerberg, CEO della società madre di Instagram Meta: “Guarda questo, Mark come mi hai cacciato da Instagram.

Elon MuskL’amico di Yi ha risposto: “Bentornato su Twitter, amico mio!”

Ye è stato successivamente bandito dal suo account Twitter per aver violato le sue politiche, dopodiché Musk ha twittato di aver parlato con Ye e “espresso le mie preoccupazioni per il suo ultimo tweet, che credo abbia preso molto sul serio”.

READ  Riepilogo "The Bachelorette": fine stagione, Rachel, Tino, Gabe, Eric

Musk sta attualmente cercando di acquisire Twitter. Era una presa ripreso la settimana scorsa distanza CEO di Tesla Ha detto che avrebbe acquistato la piattaforma di social media a $ 54,20 una quota che inizialmente avevano concordato ad aprile. Il miliardario, che si definisce “l’assoluto della libertà di parola”, ha affermato di voler fare di Twitter una “piazza della città digitale” che promuove la libertà di parola.

Commentando l’accordo lunedì, il CEO di Parlement Technologies George Farmer ha affermato che “cambierà il mondo e cambierà il modo in cui il mondo pensa alla libertà di parola”.

“Stai facendo un passo avanti nel campo dei media liberi e non dovrai mai più temere di essere tolto di nuovo dai social media”, ha affermato Farmer in una nota. “Ancora una volta, Yi dimostra di essere un passo avanti rispetto alla narrativa dei media ereditata. Il Parlamento sarà onorato di aiutarlo a raggiungere i suoi obiettivi”.

Farmer è sposato con l’attivista americana conservatrice Candice Owens, sostenitrice di Yi sui social media. È anche figlio di Michael Farmer, un politico britannico conservatore che siede nella camera alta del parlamento britannico.