Ottobre 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Corea del Sud evita gravi danni dal tifone Hinnamur

La Corea del Sud evita gravi danni dal tifone Hinnamur
a lui attribuito…Chang W. Lee / Il New York Times
a lui attribuito…Chang W. Lee / Il New York Times
a lui attribuito…Chang W. Lee / Il New York Times

Martedì, la Corea del Sud è stata colpita da piogge torrenziali e forti venti, ma ha evitato la massiccia devastazione che molti temevano dal tifone Hinnamnor, una delle tempeste più potenti che ha raggiunto le sue coste, e si è fatta strada verso il mare più velocemente di quanto i meteorologi si aspettassero.

Entro martedì pomeriggio, secondo le autorità, due persone sono state dichiarate morte e dieci disperse. I danni alla proprietà in tutto il paese sembrano essere limitati. Si sono verificate inondazioni isolate, anche se gravi,, alberi caduti, lampioni in frantumi e circa 66.000 case hanno perso elettricità.

Lo ha affermato Chung Tae Song, un esperto di inondazioni presso il National Disaster Management Research Institute, un’agenzia governativa Inondazioni mortali che hanno colpito la Corea del Sud il mese scorso Ha reso sia il pubblico che le autorità più in sintonia con i pericoli di una forte tempesta.

“Rispetto al passato, ci siamo preparati molto di più prima di questo uragano, sospendendo le scuole, ritardando la giornata lavorativa, chiudendo le strade e semplicemente diffondendo la voce”, ha detto.

Ma la tempesta stessa, sebbene potente, non ha lasciato tanti danni come si temeva. Quando il suo occhio ha raggiunto la costa meridionale alle 4:50 del mattino, Hinnamnor ha avuto venti massimi sostenuti di 89 miglia orarie, rendendolo l’ottavo tifone più forte nella storia della Corea del Sud, di questa scala, ma non il più forte che abbia mai raggiunto.

READ  Yemen Houthi attacca le strutture energetiche saudite e danneggia una raffineria di petrolio

Ha attraversato l’angolo sud-orientale del paese più velocemente del previsto ed è scivolato di nuovo in mare entro le 7:10, portando forti venti e piogge sul paese per un periodo di tempo più breve di quanto temessero i meteorologi.

Nel tardo pomeriggio, Hinnamnor era a circa 270 miglia dalla costa orientale della Corea del Sud e continuava in direzione nord-est. Il Korea Meteorological Service ha detto che dovrebbe passare a circa 240 miglia a nord-ovest di Sapporo, in Giappone, intorno alle 21:00 di martedì.

Il diluvio da record che ha colpito la Corea del Sud un mese fa ha ucciso 15 persone in tutto il paese, tra cui a Una famiglia di tre persone è annegata Nel loro appartamento seminterrato. Il presidente Yoon Seok Yeol, che è stato criticato per la sua risposta, ha promesso di adottare misure per prevenire il ripetersi. Quando Hinnamnor si avvicinò, il governo si concentrò fortemente sulla necessità di evacuare. Ha inviato 412 allarmi di sicurezza mobili relativi agli uragani, inclusi ordini di evacuazione, in varie aree durante un periodo di cinque giorni.

Le autorità hanno affermato che oltre 14.000 persone hanno lasciato le loro case per ordine del governo di evacuare le aree ad alto rischio. Dopo che il tifone è atterrato, circa 3.500 persone in più sono state evacuate, secondo il Dipartimento degli affari interni e della sicurezza. Durante il fine settimana, il governo ha emesso il suo avviso di uragano più urgente, il più alto che ha inviato in cinque anni.

I meteorologi hanno avvertito che la forza di Hinnamore potrebbe essere paragonabile a quella di due devastanti uragani di due decenni fa, Rosa e Maimi. nel 2002, uragano rosa Ha attraversato la Corea del Sud, lasciando decine di morti e oltre un milione di case distrutte. l’anno seguente, L’uragano Maemi Ha ucciso più di 100 persone e ha causato danni per 1,6 miliardi di dollari.

READ  Britney Greiner appare all'udienza preliminare in mezzo all'arresto "illegale" in Russia

I termini uragano e uragano si riferiscono cicloni tropicali Si applica alle tempeste A seconda di dove sei cresciuto. Gli uragani si sviluppano nel Pacifico nord-occidentale e di solito colpiscono l’Asia. Gli uragani si formano nell’Atlantico settentrionale, nel Pacifico nord-orientale, nel Mar dei Caraibi o nel Golfo del Messico.

nell’Oceano Atlantico, grandi uragani Sono definiti come cicloni tropicali con venti massimi sostenibili di 111 mph o superiori e sono definiti come tempeste di categoria 3, 4 e 5. Ma nella regione dell’Asia del Pacifico ci sono differenze nel modo in cui i paesi classificano i cicloni.

I legami tra tempeste tropicali e cambiamenti climatici sono diventa più chiaro. I ricercatori hanno scoperto che il riscaldamento aumentava la frequenza delle grandi tempeste perché un oceano più caldo forniva più energia che le alimenta.